Le attività di solidarietà della Comunità di Sant'Egidio sono realizzate grazie al lavoro di volontari e sono finanziate tramite sottoscrizioni, contributi, donazioni, sia pubbliche che private.

Aiutaci ad aiutare

 

il tuo contributo può fare la differenza per tanti

scopri come, scegli tra

                  


change language
sei in: home - come aiutare - donazioni contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

 

Donazioni


 
versione stampabile

Aiutaci ad aiutare

il tuo contributo può fare la differenza per tanti

 
  Dona online    (con carta di credito o PayPal)
 
      oppure     

 

 
 oppure clicca sul metodo che preferisci
   
               
 
 
N.B. Le donazioni alla Comunità di Sant'Egidio sono fiscalmente deducibili secondo la normativa vigente
 
Anche quest'anno è possibile destinare il 5 x 1000 alla Comunità di Sant'Egidio
Scrivi il numero 80191770587 nella dichiarazione dei redditi
 
 
Se non risiedi in Italia, clicca qui >>

Molti hanno bisogno di aiuto, tutti abbiamo bisogno di aiutare.
Aiutaci a preparare il Natale con i poveri

NEWS CORRELATE
30 Gennaio 2015
MALAWI

Continua l'emergenza in Malawi: le ultime notizie dai villaggi nella zona di Blantyre


Interi villaggi distrutti, senza acqua potabile e elettricità. Dove andranno gli sfollati? Aperta una sottoscrizione di Sant'Egidio
IT | EN | FR | PT
30 Gennaio 2015
MILANO, ITALIA

Binario 21: un treno partiva da Milano diretto ad Auschwitz. Ricordare è un imperativo #giornatadellamemoria


Ieri la commemorazione promossa dalla Comunità di Sant'Egidio e la Comunità ebraica.
IT | FR
30 Gennaio 2015

La globalizzazione dell’indifferenza. Un disagio che, come cristiani, dobbiamo affrontare.


le nostre comunità diventino delle isole di misericordia in mezzo al mare dell’indifferenza!
IT | FR | PT
30 Gennaio 2015
KUALA LUMPUR, MALESIA

Ripresi i colloqui per la pace a Mindanao dopo i recenti scontri. Il delegato di Sant'Egidio: c'è una volontà forte di pace

IT | DE | FR | PT
29 Gennaio 2015
CITTÀ DEL MESSICO, MESSICO

Un messaggio in musica dai giovani del Messico parla di pace a una società violenta


"Play Music Stop Death Penalty": la prima volta del concorso musicale dei Giovani per la Pace in Messico riscuote successo e rivela una domanda di pace
IT | DE | FR
29 Gennaio 2015
MATOLA, MOZAMBICO

BRAVO! inizia anche nelle maternità di Matola e Manga-Chingussura in Mozambico

IT | PT
tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
30 Gennaio 2015
Avvenire - Ed. Milano

Memoriale Shoah. Una giornata per dire no all'indifferenza
30 Gennaio 2015
L'Osservatore Romano

Quel compito prezioso dell'accudire
30 Gennaio 2015
Primo Piano Molise

La famiglia secondo monsignor Paglia
29 Gennaio 2015
Avvenire

Alle periferie del Jihad più simboli e assoluti
29 Gennaio 2015
Famiglia Cristiana

Il dialogo tra cristiani "Chiese sorelle, popoli fratelli"
tutta la rassegna stampa correlata

VIDEO FOTO
11:56
Nigeria: uscire dal tunnel della violenza
2:3
Il lavoro dei Giovani per la Pace di Catania - A sua immagine 11.01.15
6:49
An Unforgettable Christmas in Amsterdam

467 visite

444 visite

442 visite

437 visite

461 visite
tutta i media correlati

Alluvione in Malawi, è emergenza. DONA ONLINE