Le attività di solidarietà della Comunità di Sant'Egidio sono realizzate grazie al lavoro di volontari

Aiutaci ad aiutare 

il tuo contributo può fare la differenza per tanti

      


Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

change language
sei in: home - amicizia...i poveri - homeless...a strada - persone senza dimora - essere g...a futuro contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

 

Essere giovani senza futuro


 
versione stampabile

Il paradosso di essere giovani senza futuro

La presenza di tossicodipendenti tra i senza dimora è un fenomeno recente in molti paesi e tende ad accrescersi. Si tratta della più rilevante trasformazione sociologica del mondo della strada avvenuta negli ultimi anni, più incidente di quanto gli stessi dati fanno emergere a causa della difficoltà ad "indagare" questo mondo.

Si tratta di giovani con abitudini di vita e comportamenti differenti dai vecchi clochard. Non dormono nei cartoni, né vestono abiti dimessi, non frequentano i luoghi abituali di assistenza per senza dimora, anche perché non graditi. Infine non si riconoscono nel popolo dei senza-tetto, dai quali tengono continuamente a differenziarsi. Viceversa, a volte, per l'abuso di sostanze stupefacenti le loro condizioni si deteriorano talmente da non renderli diversi dai loro compagni di strada. Spesso si incontrano in strada giovani tossicodipendenti sieropositivi o malati di AIDS che non hanno trovato accoglienza nelle strutture nemmeno al momento delle loro dimissioni dall'ospedale e questo non può che aggravare le loro condizioni già difficili.

Altissima è anche la mortalità per overdose o dovuta all'uso di sostanze tagliate male. Ma in alcuni casi si possono ipotizzare veri e propri suicidi per la solitudine e la disperazione.

Amici per la strada


NEWS CORRELATE
20 Aprile 2015
MARTEDI' 21 APRILE, CONFERENZA STAMPA

Migranti, Siria, Cristiani in Medio Oriente. Le proposte della Comunità di Sant’Egidio


La crisi nel Mediterraneo, le guerre in corso e le stragi del mare hanno un legame tra loro. L'appello #saveAleppo e un convegno sul futuro dei cristiani in Medio oriente
19 Aprile 2015
Comunicato Stampa

Naufragio degli immigrati, Sant'Egidio: non si può attendere. Se l'Europa non è all'altezza intervenga l'ONU


Triton non funziona: occorre fermare subito le stragi del mare, creare una rete per domande di asilo regolari e moltiplicare gli sforzi diplomatici per arrestare le guerre in corso
IT | EN | ES | DE | FR | PT | PL
9 Aprile 2015
ROMA, ITALIA

La Pasqua è entrata al CIE di Ponte Galeria


Per la prima volta, uomini e donne ospiti del centro, hanno potuto partecipare insieme alla liturgia di Pasqua
8 Aprile 2015

Giornata Internazionale dei Rom: a scuola di integrazione

IT | ES | DE | FR | PT | CA
17 Marzo 2015
MAROUA, CAMERUN

Carceri in Africa: Sant'Egidio riporta l'acqua potabile nella prigione di Maroua in Camerun


Realizzato un nuovo impianto idrico per garantire l'acqua ai prigionieri anche durante le stagioni secche.
IT | FR
5 Marzo 2015
ROMA, ITALIA

Roma multietnica: la festa per il capodanno cinese con Sant'Egidio. Fotogallery


Dedicata agli anziani del quartiere Esquilino. Artisti cinesi, scuole, testimonianze di integrazione dei "nuovi europei" di Genti di Pace.
tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
21 Aprile 2015
Vita
Riccardi: «Migranti? Tragedie annunciate, figlie della mancanza di visione politica»
21 Aprile 2015
L'Osservatore Romano
Siamo tutti responsabili
20 Aprile 2015
La Repubblica
Strage migranti, organizzazioni umanitarie: "Serve Mare Nostrum europea"
19 Aprile 2015
Redattore Sociale
Strage di migranti, le associazioni: subito una Mare nostrum europea
19 Aprile 2015
La Repubblica - Ed. Milano
Torna l’emergenza dei profughi eritrei. A Porta Venezia ne arrivano ottanta.
tutta la rassegna stampa correlata