Sostieni la Comunità

Dona online

Le donazioni alla Comunità di Sant'Egidio sono fiscalmente deducibili
secondo la normativa vigente
 
Anche quest'anno è possibile destinare il 5x1000 alla Comunità di Sant'Egidio
Scrivi il numero 80191770587 nella dichiarazione dei redditi

Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

change language
sei in: home - amicizia...i poveri - homeless - persone senza dimora - essere g...a futuro contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

 

Essere giovani senza futuro


 
versione stampabile

Il paradosso di essere giovani senza futuro

La presenza di tossicodipendenti tra i senza dimora è un fenomeno recente in molti paesi e tende ad accrescersi. Si tratta della più rilevante trasformazione sociologica del mondo della strada avvenuta negli ultimi anni, più incidente di quanto gli stessi dati fanno emergere a causa della difficoltà ad "indagare" questo mondo.

Si tratta di giovani con abitudini di vita e comportamenti differenti dai vecchi clochard. Non dormono nei cartoni, né vestono abiti dimessi, non frequentano i luoghi abituali di assistenza per senza dimora, anche perché non graditi. Infine non si riconoscono nel popolo dei senza-tetto, dai quali tengono continuamente a differenziarsi. Viceversa, a volte, per l'abuso di sostanze stupefacenti le loro condizioni si deteriorano talmente da non renderli diversi dai loro compagni di strada. Spesso si incontrano in strada giovani tossicodipendenti sieropositivi o malati di AIDS che non hanno trovato accoglienza nelle strutture nemmeno al momento delle loro dimissioni dall'ospedale e questo non può che aggravare le loro condizioni già difficili.

Altissima è anche la mortalità per overdose o dovuta all'uso di sostanze tagliate male. Ma in alcuni casi si possono ipotizzare veri e propri suicidi per la solitudine e la disperazione.

Amici per la strada


NEWS CORRELATE
3 Febbraio 2016
ROMA, ITALIA

Conferenza USA-Italia sulle migrazioni: l'integrazione rafforza la democrazia e costruisce una cultura comune

IT | ES | DE | FR | CA
3 Febbraio 2016

Migrazioni e integrazione – Stati Uniti ed Italia: due modelli a confronto


Colloquio a Sant'Egidio. Partecipano Richard Stengel, Under Secretary for Public Diplomacy and Public Affairs; Filippo Bubbico, viceministro dell’Interno; Elzir Izzedin, presidente UCOII; Viviana Mazza, Corriere della Sera; il presidente della Comunità, Marco Impagliazzo.
20 Gennaio 2016
GINEVRA, SVIZZERA

Ginevra, convegno ecumenico sulla crisi dei rifugiati. Sant'Egidio: i canali umanitari, frutto di solidarietà tra cristiani


Don Marco Gnavi portavoce dell'esperienza di collaborazione ecumenica che ha portato a un nuovo approccio alla questione migrazioni
IT | ES | DE | PT | CA
14 Gennaio 2016
PERUGIA, ITALIA

Immigrazione, inaugurato il primo corso per mediatori europei: costruire ponti contro la paura e l'esclusione


Presentato a Perugia il corso promosso da Sant’Egidio, Miur e Università per Stranieri di Perugia. Formerà operatori capaci di favorire l’integrazione a partire dalle periferie
IT | EN | FR
14 Gennaio 2016
PERUGIA, ITALIA

Immigrazione: primo corso di alta formazione per mediatori culturali. Integrazione e coesione sociale il futuro dell'Italia


Giovedì 14 gennaio, conferenza di presentazione alle 11 presso l’Aula Magna di Palazzo Gallenga, Università per Stranieri, Perugia
9 Gennaio 2016
ROMA, ITALIA

L'Epifania solidale di Sant'Egidio al Cie di Ponte Galeria


Una giornata di festa e solidarietà con le donne trattenute nel centro di identificazione ed espulsione alle porte di Roma
tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
4 Febbraio 2016
Avvenire
Immigrazione, agenzia europea sul modello Usa
4 Febbraio 2016
Diario Vasco
Una familia siria, primera que llega a Italia por programa humanitario
3 Febbraio 2016
Radio Vaticana
S. Egidio: Europa e Usa, nuovi muri per gli immigrati
1 Febbraio 2016
Roma sette
Povertà, il ricordo di Modesta Valenti e l’appello contro l’indifferenza
24 Gennaio 2016
Notizie Italia News
Reato di clandestinità. Un’occasione persa
tutta la rassegna stampa correlata