Sostieni la Comunità

Dona online

Le donazioni alla Comunità di Sant'Egidio sono fiscalmente deducibili
secondo la normativa vigente
 
Anche quest'anno è possibile destinare il 5x1000 alla Comunità di Sant'Egidio
Scrivi il numero 80191770587 nella dichiarazione dei redditi

Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

change language
sei in: home - amicizia...i poveri - i più giovani - rigiocattolo contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

 

Rigiocattolo


 
versione stampabile

Il RigiocattoloRigiocattolo, gioca, ricicla e rigioca

 


"C'era una volta una candela …" è scritto su un cartellone coperto di foto di bambini rom che lavorano a sciogliere la cera e si divertono insieme. "C'era una volta un giocattolo, …. poi lo hanno abbandonato ed ora è un rigiocattolo.."

 

Il "Rigiocattolo" è il nome dell'iniziativa di vendita di giocattoli usati che il movimento del Paese dell'Arcobaleno organizza nel mese di dicembre a Roma e in molte altre città italiane e straniere.


Nei due mesi precedenti vengono avviate le raccolte dei giocattoli usati nelle scuole e nei quartieri. I bambini e gli adolescenti del movimento portano i loro giocattoli e coinvolgono i compagni perché portino quelli che non usano più.

Il giocattolo va riutilizzato perché i materiali plastici con cui è costruito sono in genere inquinanti, per questo bisogna farlo vivere il più a lungo possibile, perché quando si getta via nei rifiuti, finisce in un inceneritore o in una discarica, continuando a inquinare l'ambiente.


Dal 1998 bambini e ragazzi del movimento del Paese dell'Arcobaleno danno vita all'iniziativa. Essi stessi si sono fatti promotori fra i coetanei e con il loro entusiasmo hanno coinvolto migliaia di persone e raccolto più di settemila giocattoli.

 

«Abbiamo parlato del "Rigiocattolo" ai nostri compagni di scuola, agli insegnanti, ai nostri amici e abbiamo distribuito volantini un po' dappertutto. Poi i giocattoli li abbiamo risistemati, ripararti, puliti, e siamo arrivati a restaurare circa seimila giocattoli che altrimenti sarebbero stati buttati nelle discariche» - spiegano i bambini alle persone che si fermano alle bancarelle e, mentre acquistano, chiedono il senso dell'iniziativa.

Il principio è semplice: non tutto ciò che non si usa più è da buttare, basta un semplice ritocco e un vecchio giocattolo o un mozzicone di candela possono essere riciclati.
Rigiocattolo - Comunità di Sant'EgidioTutti possono fare qualcosa per il Rigiocattolo. Anche i bambini zingari che non hanno giocattoli da portare vendono le candele prodotte con la cera riciclata, ed altri oggetti e giochi costruiti da loro. 

 

Con i disegni dei bambini più piccoli nasce ogni anno un piccolo calendario.

 

C'è anche uno spazio di prova dove i più piccoli possono sperimentare i giochi in libertà.

 

 Le piazze si trasformano in un villaggio del Paese dell'Arcobaleno: i bambini, nelle strade attorno, distribuiscono gli inviti e chiedono alle persone di comprare un rigiocattolo, spiegando il senso dell'iniziativa. La piazza è invasa dalle bancarelle e i bambini e gli adolescenti sono impegnati a vendere, consigliare, spiegare. Poi ogni acquirente viene accompagnato alla cassa ed al banco per i pacchetti (con carta riciclata, naturalmente). Moltissime persone passano e acquistano i regali per Natale. I canti e le musiche della "band del Paese dell'Arcobaleno" (composta interamente da ragazzi e da bambini) attirano moltissime persone.

Lo scorso anno sono stati venduti in tutto più di seimila giocattoli. I mille rigiocattoli invenduti sono stati inviati in Albania per l'ospedale pediatrico di Tirana e per i rifugiati kossovari.

L'iniziativa viene ripetuta ogni anno non solo a Roma ma in molte altre città italiane ed europee, e rappresenta un'opportunità per tutti di recuperare i giocattoli.

 

“Main partner del "Rigiocattolo" 2010 è il gruppo assicurativo AXA MPS (www.axa-mps.it), che, in un’ottica di protezione del futuro e di attenzione verso una società sostenibile, promuove iniziative in materia di education delle nuove generazioni e sostiene progetti di tutela dell’infanzia”.
 

Durante tutto l'anno, i giocattoli si raccolgono in
Via del Porto Fluviale, 2 - 00154 Roma
giovedì e sabato h.17-19

I CENTRI DI RACCOLTA DEI GIOCATTOLI

 LEGGI ANCHE
• NEWS
27 Giugno 2016
PEMBA, MOZAMBICO

A Pemba, un popolo di poveri e malati attraversa la Porta Santa con la Comunità di Sant'Egidio

27 Giugno 2016
VARSAVIA, POLONIA

Giubileo della Misericordia: 1000 poveri al Santuario della Divina Provvidenza, festa di chi aiuta e chi è aiutato

27 Giugno 2016
AMSTERDAM, PAESI BASSI

Profughi nostri fratelli: ad Amsterdam la Giornata del Rifugiato si celebra pregando insieme

27 Giugno 2016

Chiediamo ai fedeli delle nostre Chiese di aprire i cuori e le mani alle vittime della guerra e del terrorismo

24 Giugno 2016

In tutta Italia il ricordo dei profughi che sono morti nei viaggi verso l'Europa

IT | FR | PT
24 Giugno 2016
NEW YORK, STATI UNITI

Profughi: i corridoi umanitari sbarcano all'ONU e si propongono come modello replicabile

IT | ES | DE | FR | PT
tutte le news
• STAMPA
24 Giugno 2016
Zenit - Ed. Tedesca

Sant'Egidio unterstützt Abschaffung der Todesstrafe in Indonesien und auf den Philippinen

21 Giugno 2016
kathpress

Flüchtlingshotspot Libyen: Sant'Egidio hilft

20 Giugno 2016
Deutschlandradio

"Humanitäre Korridore" als Ausweg

12 Giugno 2016
Osnabrücker Kirchenbote

"Elend kann uns nicht gleichgültig lassen"

11 Giugno 2016
Tag des Herrn

Ein sicherer Weg nach Europa

7 Giugno 2016
rbb

Kirchen fordern "humanitäre Korridore" für Flüchtlinge

tutta la rassegna stampa
• EVENTI
26 Giugno 2016 | MADRID, SPAGNA

Liturgia in memoria dei profughi che hanno perso la vita tentando di raggiungere l'Europa

25 Giugno 2016 | SALERNO, ITALIA

''Il mondo ha sete di pace'': a Salerno un incontro sui 30 anni dello Spirito di Assisi

22 Giugno 2016 | BARCELLONA, SPAGNA

Preghiera a Barcellona per i migranti vittime dei viaggi della speranza

18 Giugno 2016 | LAUSANNE, SVIZZERA

Rifugiati: solo un flusso o soprattutto volti e storie? Giornata di riflessione e preghiera a Losanna

16 Giugno 2016 | ROMA, ITALIA

Social Shelter Party: l'aperitivo solidale per aiutare chi non ha una casa

16 Giugno 2016 | GINEVRA, SVIZZERA

Conferenza: "Corridoi Umanitari per i profughi: una buona pratica di solidarietà internazionale"

tutti gli Incontri di Preghiera per la Pace
• NO PENA DI MORTE
18 Febbraio 2016
ROMA, ITALIA

IX Congresso Internazionale dei Ministri della Giustizia per un mondo senza pena di morte, il 22 febbraio a Roma

27 Ottobre 2015
GIAPPONE

Il supplizio di Iwao, da 47 anni nel braccio della morte

20 Ottobre 2015
GIAPPONE

Giustizia e diritti umani per una società senza pena di morte - #NoJusticewithoutlife in Giappone

10 Ottobre 2015
STATI UNITI

La Comunità di Sant'Egidio lancia la prossima "Giornata Mondiale delle città per la vita"

7 Ottobre 2015
STATI UNITI

10 ottobre 2015 la World Coalition Against the Death Penalty celebra la XIII giornata mondiale contro la pena di morte

5 Ottobre 2015
GIAPPONE

Okunishi Masaru è morto a 89 dopo aver trascorso ogni giorno per 46 anni come se fosse l'ultimo

5 Ottobre 2015
EFE

Fallece un preso japonés tras pasar 43 años en el corredor de la muerte

12 Marzo 2015
AFP

Arabie: trois hommes dont un Saoudien exécutés pour trafic de drogue

12 Marzo 2015
Associated Press

Death penalty: a look at how some US states handle execution drug shortage

9 Marzo 2015
Reuters

Australia to restate opposition to death penalty as executions loom in Indonesia

9 Marzo 2015
AFP

Le Pakistan repousse de facto l'exécution du meurtrier d'un critique de la loi sur le blasphème

9 Marzo 2015
AFP

Peine de mort en Indonésie: la justice va étudier un appel des deux trafiquants australiens

vai a no pena di morte
• DOCUMENTI
Scrittore, Polonia

Adam Michnik

Premio Nobel per la Pace, Argentina

Adolfo Pérez Esquivel

Arcivescovo, Pontificio Consiglio della Pastorale per i Migranti e gli Itineranti, Santa Sede

Agostino Marchetto

Grand Imam di al-Azhar dal 2010 e presidente del Muslim Council of Elders dal 2014

Ahmed Al-Tayyeb

Decano della Facolta di Sharia e Studi Islamici, Qatar

Aisha Yousef Al-Menn'ai

Segretario Generale del Consiglio delle Conferenze Episcopali Europee

Aldo Giordano

tutti i documenti
• LIBRI

La Parola di Dio ogni giorno 2016





Francesco Mondadori

Periferie





Jaca Book
tutti i libri

VIDEO FOTO
1:43
Il Pranzo di Natale 2015 a Napoli - I.I.S. Sannino Ponticelli
Il pranzo di Natale 2015 a Seoul
32
Il pranzo di Natale 2015 a Londra

18 visite

19 visite

17 visite

19 visite

19 visite
tutta i media correlati


 

Per scriverci