LA SCUOLA LOUIS MASSIGNON

NOTIZIE

02/07/2002
Roma
La consegna dei diplomi alla Scuola di lingua
per gli immigrati L.Massignon

Venti anni fa erano solo 14, per lo più donne capoverdiane che lavoravano a Roma come collaboratrici domestiche. Quel primo diploma è stato per alcune di loro il primo passo per proseguire gli studi. Oggi, ce n'è più d'una che è diventata insegnante elementare o mediatrice culturale.

La scorsa settimana, lo stesso diploma di lingua italiana è stato consegnato ad oltre 1.600 stranieri delle nazionalità più diverse.

In questi venti anni, la scuola L.Massignon della Comunità di Sant'Egidio, che ha ricevuto il riconoscimento del Ministero della Pubblica Istruzione, si è diffusa in altre 7 città italiane ed in Germania, dando vita a corsi di livelli diversi, sia di lingua che di intermediazione culturale.

L'esperienza della scuola ha inoltre permesso la pubblicazione di due testi di insegnamento della lingua, dal titolo significativo "L'italiano per amico".

La scuola infatti ha significato non solo un luogo di studio, ma un approdo, un ambito di accoglienza, di amicizia, di valorizzazione della cultura che ogni studente porta con se'.

Il movimento Genti di Pace ha avuto origine proprio tra i banchi della L.Massignon.

A Roma, la cerimonia di consegna dei diplomi è stata anche l'occasione per festeggiare in tanti i tre italiani ed il cittadino belga che erano stati rapiti in Colombia e liberati nei mesi scorsi per la mediazione della Comunità.