Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

change language
sei in: home - preghiera - preghier...i giorno contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  

Preghiera ogni giorno


 
versione stampabile

Icona del Santo Volto
Chiesa di Sant'Egidio - Roma

 


Lettura della Parola di Dio

Alleluia, alleluia, alleluia !

Lo Spirito del Signore è su di te,
chi nascerà da te sarà santo.

Alleluia, alleluia, alleluia !

Dal vangelo di Giovanni 16,5-11

Ora però vado da colui che mi ha mandato e nessuno di voi mi domanda: Dove vai? Anzi, perché vi ho detto queste cose, la tristezza ha riempito il vostro cuore. Ora io vi dico la verità: è bene per voi che io me ne vada, perché, se non me ne vado, non verrà a voi il Consolatore; ma quando me ne sarò andato, ve lo manderò. E quando sarà venuto, egli convincerà il mondo quanto al peccato, alla giustizia e al giudizio. Quanto al peccato, perché non credono in me; quanto alla giustizia, perché vado dal Padre e non mi vedrete più; quanto al giudizio, perché il principe di questo mondo è stato giudicato.

 

Alleluia, alleluia, alleluia !

Ecco, Signore, i tuoi servi:
avvenga a noi secondo la Tua Parola.

Alleluia, alleluia, alleluia !

In questa pagina evangelica Gesù annuncia ancora una volta la sua partenza. Lo aveva appena detto ai discepoli. Ma se prima erano Pietro, Tommaso e Giuda Taddeo a porre interrogativi al Maestro, ora nessuno osa più chiedergli dove va. La tristezza ha invaso il loro cuore. Del resto come potevano non rattristarsi per questa insistenza di Gesù sulla sua partenza? Il Signore li vede rattristarsi e con amore dice loro: "Perché vi ho detto questo la tristezza ha riempito il vostro cuore. Ma io vi dico la verità: è bene per voi che io me ne vada perché, se non me ne vado, non verrà a voi il Paraclito; se invece me ne vado, lo manderò a voi". Gesù non abbandona i discepoli al loro destino; invierà lo Spirito Santo perché li sostenga, li consoli, li conforti, li custodisca e li illumini. Inizia un nuovo tempo per i discepoli e per tutti coloro che crederanno a partire dalla loro predicazione. Sarà lo Spirito a rendere vive e operanti le parole evangeliche che egli ha rivolto loro durante i tre anni che sono stati con lui. E potranno contare sull’aiuto forte dello Spirito anche nei momenti difficili che dovranno affrontare. Egli li aiuterà a superare ogni prova. Le parole di Gesù possono sembrare oscure o dure ai discepoli, come tante volte avviene anche a noi davanti alla Parola di Dio. C’è bisogno di ascoltarla illuminati dallo Spirito per coglierne il significato profondo e lasciarsi toccare il cuore. L’amore e la fiducia permettono alle parole ascoltate di plasmare la nostra vita e di sprigionare la loro forza trasformatrice. È la scoperta che facciamo ogni volta quando ci accostiamo al Vangelo con disponibilità, senza nascondere il bisogno che abbiamo di essere guidati e corretti da una parola piena di affetto. Preghiera con Maria, madre del Signore


11/05/2010
Memoria della Madre del Signore


Calendario della settimana
DIC
4
domenica 4 dicembre
Liturgia della domenica
DIC
5
lunedì 5 dicembre
Preghiera per i malati
DIC
6
martedì 6 dicembre
Preghiera con Maria, madre del Signore
DIC
7
mercoledì 7 dicembre
Preghiera con i Santi
DIC
8
giovedì 8 dicembre
Festa dell'Immacolata Concezione di Maria
DIC
9
venerdì 9 dicembre
Preghiera della Santa Croce
DIC
10
sabato 10 dicembre
Vigilia del giorno del Signore
DIC
11
domenica 11 dicembre
Liturgia della domenica

Per Natale, regala il Natale! Aiutaci a preparare un vero pranzo in famiglia per i nostri amici più poveri