Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

change language
sei in: home - preghiera - preghier...i giorno contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  

Preghiera ogni giorno


 
versione stampabile

Icona del Santo Volto
Chiesa di Sant'Egidio - Roma

 


Lettura della Parola di Dio

Alleluia, alleluia, alleluia !

Voi siete una stirpe eletta,
un sacerdozio regale, nazione santa,
popolo acquistato da Dio
per proclamare le sue meraviglie.

Alleluia, alleluia, alleluia !

Dal vangelo di Matteo 6,1-6.16-18

Guardatevi dal praticare le vostre buone opere davanti agli uomini per essere da loro ammirati, altrimenti non avrete ricompensa presso il Padre vostro che è nei cieli. Quando dunque fai l'elemosina, non suonare la tromba davanti a te, come fanno gli ipocriti nelle sinagoghe e nelle strade per essere lodati dagli uomini. In verità vi dico: hanno gia ricevuto la loro ricompensa. Quando invece tu fai l'elemosina, non sappia la tua sinistra ciò che fa la tua destra, perché la tua elemosina resti segreta; e il Padre tuo, che vede nel segreto, ti ricompenserà.

Quando pregate, non siate simili agli ipocriti che amano pregare stando ritti nelle sinagoghe e negli angoli delle piazze, per essere visti dagli uomini. In verità vi dico: hanno gia ricevuto la loro ricompensa. Tu invece, quando preghi, entra nella tua camera e, chiusa la porta, prega il Padre tuo nel segreto; e il Padre tuo, che vede nel segreto, ti ricompenserà.

E quando digiunate, non assumete aria malinconica come gli ipocriti, che si sfigurano la faccia per far vedere agli uomini che digiunano. In verità vi dico: hanno gia ricevuto la loro ricompensa.

Tu invece, quando digiuni, profumati la testa e lavati il volto, perché la gente non veda che tu digiuni, ma solo tuo Padre che è nel segreto; e il Padre tuo, che vede nel segreto, ti ricompenserà.

 

Alleluia, alleluia, alleluia !

Voi sarete santi
perché io sono santo, dice il Signore.

Alleluia, alleluia, alleluia !

Questa pagina evangelica è un invito a vivere la propria fede nel Signore, non misurandola a partire da gesti o da atteggiamenti esteriori, né valutandola con il metro del giudizio della gente, bensì con la conversione del cuore. Il motivo ricorrente dell’intero passaggio è la coscienza che ogni nostra azione è compiuta al cospetto di Dio: egli infatti guarda e guida la nostra vita. E per questa sua amorevole vigilanza è l’unico giudice vero e imparziale. Gesù a ragion veduta invita i discepoli a pensare a Dio e non agli uomini per avere la giusta ricompensa. Tutti conosciamo per esperienza quanto è forte la tentazione di vivere e di realizzare le nostre opere per “essere visti dagli uomini”, ossia per alimentare l’orgoglio e per gonfiarsi ancor più nella considerazione di se stessi. Il Signore non chiede ai discepoli di nascondere il buono che c’è nella loro vita; anzi, precedentemente li ha invitati a essere luce e a non nascondere la lampada “sotto il moggio”. Qui è però in questione un atteggiamento del cuore: la ricerca affannosa del consenso altrui, della lode e della ricompensa umana. Gesù ci mostra che l’unica persona che davvero comprende nel profondo la nostra preghiera, la nostra misericordia, il nostro digiuno è il Padre. Anche quando gli uomini non dovessero comprendere, è comunque al Padre che è diretta la nostra preghiera, e da lui possiamo e dobbiamo attendere l’unica vera ricompensa. Il richiamo alla elemosina, alla preghiera e al digiuno è un invito all’interiorità, ossia a vivere una vita non esteriore ma spirituale, non rinchiusa nel recinto del nostro io, bensì nel rapporto diretto con il Signore, con i fratelli e con i poveri. La ricompensa per una vita buona è l’amicizia con Dio che si rafforza e che diviene fonte di pace per coloro che ci sono accanto.


15/06/2011
Memoria dei Santi e dei Profeti


Calendario della settimana
FEB
19
domenica 19 febbraio
Liturgia della domenica
FEB
20
lunedì 20 febbraio
Preghiera per la pace
FEB
21
martedì 21 febbraio
Preghiera con Maria, madre del Signore
FEB
22
mercoledì 22 febbraio
Preghiera degli Apostoli
FEB
23
giovedì 23 febbraio
Preghiera per la Chiesa
FEB
24
venerdì 24 febbraio
Preghiera della Santa Croce
FEB
25
sabato 25 febbraio
Vigilia del giorno del Signore
FEB
26
domenica 26 febbraio
Liturgia della domenica