Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

change language
sei in: home - preghiera - preghier...i giorno contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  

Preghiera ogni giorno


 
versione stampabile

Icona del Santo Volto
Chiesa di Sant'Egidio - Roma

 

Memoria di san Filippo Neri (1515-1595), "apostolo di Roma".


Lettura della Parola di Dio

Alleluia, alleluia, alleluia !

Lo Spirito del Signore è su di te,
chi nascerà da te sarà santo.

Alleluia, alleluia, alleluia !

Dal libro del Siracide 35,1-15

Chi osserva la legge vale quanto molte offerte;
chi adempie i comandamenti offre un sacrificio che salva.
Chi ricambia un favore offre fior di farina,
chi pratica l'elemosina fa sacrifici di lode.
Cosa gradita al Signore è tenersi lontano dalla malvagità,
sacrificio di espiazione è tenersi lontano dall'ingiustizia.
Non presentarti a mani vuote davanti al Signore,
perché tutto questo è comandato.
L'offerta del giusto arricchisce l'altare,
il suo profumo sale davanti all'Altissimo.
Il sacrificio dell'uomo giusto è gradito,
il suo ricordo non sarà dimenticato.
Glorifica il Signore con occhio contento,
non essere avaro nelle primizie delle tue mani.
In ogni offerta mostra lieto il tuo volto,
con gioia consacra la tua decima.
Da' all'Altissimo secondo il dono da lui ricevuto,
e con occhio contento, secondo la tua possibilità,
perché il Signore è uno che ripaga
e ti restituirà sette volte tanto.

Non corromperlo con doni, perché non li accetterà,
e non confidare in un sacrificio ingiusto,
perché il Signore è giudice
e per lui non c'è preferenza di persone.

 

Alleluia, alleluia, alleluia !

Ecco, Signore, i tuoi servi:
avvenga a noi secondo la Tua Parola.

Alleluia, alleluia, alleluia !

L'autore sacro, dopo aver criticato (34, 18-26) i sacrifici insinceri, esorta a unire il culto con l'osservanza della Legge: "Chi osserva la legge vale quanto molte offerte; chi adempie i comandamenti offre un sacrificio che salva". Il Siracide apprezza il culto, tanto che esorta: "non presentarti a mani vuote davanti al Signore…L'offerta del giusto arricchisce l'altare, il suo profumo sale davanti all'Altissimo". E il credente è esortato a farlo con gioia. Ma l'autore sacro ribadisce: "chi pratica l'elemosina fa sacrifici di lode", e ancora: "sacrificio di espiazione è tenersi lontano dalla malvagità". Questa duplice attenzione al culto e all'osservanza della legge e della pratica dell'amore sono ben presenti in questa pagina, come in quelle profetiche. Il loro compimento avverrà con Gesù che fa dell'amore a Dio e al prossimo il compimento di tutta la legge. Osservare i comandi del Signore, vivere una religione senza macchia, soccorrere i poveri e i deboli, è il vero culto che occorre presentare al Signore. Le parole del Siracide richiamano quelle di Osea (6,6), riprese da Matteo: "Misericordia voglio e non sacrificio" (12,7). Si delinea così la vera religione: il credente che osserva quanto chiede la Parola di Dio "non si presenta a mani vuote davanti al Signore" perché porta davanti a Dio quanto gli ha indicato di compiere. Il Vangelo allargherà le vie della misericordia sino a non aver più alcun confine. Gesù situa la misericordia al centro della predicazione del Regno: il culto a Dio consisterà nel bene fatto ai bisognosi. L'offerta perciò si misura con la generosità rivolta ai poveri, con la mano tesa a coloro che soffrono la fame e la nudità, con la vicinanza a tutti coloro che hanno bisogno di aiuto e di consolazione. Per Gesù la misericordia è il modo stesso di essere di Dio. Il Signore, che pure non fa preferenza di persone e a tutti dona il suo amore, anzitutto però "ascolta la preghiera dell'oppresso", dell'orfano e della vedova. Anche il discepolo, se vuole stare alla presenza di Dio, deve vivere di questa stessa misericordia.


26/05/2015
Memoria della Madre del Signore


Calendario della settimana
NOV
27
domenica 27 novembre
Liturgia della domenica
NOV
28
lunedì 28 novembre
Preghiera per i poveri
NOV
29
martedì 29 novembre
Preghiera con Maria, madre del Signore
NOV
30
mercoledì 30 novembre
Preghiera degli Apostoli
DIC
1
giovedì 1 dicembre
Preghiera per la Chiesa
DIC
2
venerdì 2 dicembre
Preghiera della Santa Croce
DIC
3
sabato 3 dicembre
Vigilia del giorno del Signore
DIC
4
domenica 4 dicembre
Liturgia della domenica

Per Natale, regala il Natale! Aiutaci a preparare un vero pranzo in famiglia per i nostri amici più poveri