Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

change language
sei in: home - preghiera - preghier...i giorno contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  

Preghiera ogni giorno


 
versione stampabile

Icona del Santo Volto
Chiesa di Sant'Egidio - Roma

 


Lettura della Parola di Dio

Alleluia, alleluia, alleluia !

Io sono il buon pastore,
le mie pecore ascoltano la mia voce
e diventeranno
un solo gregge e un solo ovile.

Alleluia, alleluia, alleluia !

Dal libro del profeta Ezechiele 36,23-28

Santificherò il mio nome grande, profanato fra le nazioni, profanato da voi in mezzo a loro. Allora le nazioni sapranno che io sono il Signore - oracolo del Signore Dio -, quando mostrerò la mia santità in voi davanti ai loro occhi.
Vi prenderò dalle nazioni, vi radunerò da ogni terra e vi condurrò sul vostro suolo. Vi aspergerò con acqua pura e sarete purificati; io vi purificherò da tutte le vostre impurità e da tutti i vostri idoli, vi darò un cuore nuovo, metterò dentro di voi uno spirito nuovo, toglierò da voi il cuore di pietra e vi darò un cuore di carne. Porrò il mio spirito dentro di voi e vi farò vivere secondo le mie leggi e vi farò osservare e mettere in pratica le mie norme. Abiterete nella terra che io diedi ai vostri padri; voi sarete il mio popolo e io sarò il vostro Dio.

 

Alleluia, alleluia, alleluia !

Vi do un comandamento nuovo:
che vi amiate l'un l'altro.

Alleluia, alleluia, alleluia !

Nel Padre Nostro Gesù ci ha insegnato a dire: "Sia santificato il tuo nome". Perché santificare il nome di Dio se Dio già è santo? Colui che santifica il nome di Dio prende parte alla sua santità, cioè entra in comunione con Lui, il Signore onnipotente e misericordioso. Nella tradizione spirituale d'Oriente si sottolinea molto la preghiera del Nome, chiamata anche la "preghiera del cuore": si ripete continuamente questa preghiera: "Signore Gesù Cristo, Figlio di Dio, abbi pietà di me, peccatore". È conosciuta anche come la preghiera del pellegrino russo: quest'uomo che cercava qualcuno che gli insegnasse a pregare, ma non riusciva a trovarlo. Finalmente incontra uno staretz che gli dice: "Non devi far altro che ripetere la preghiera di Gesù con la fede nella potenza di risurrezione di questo Nome". Quando Giovanni e Pietro incontreranno sui gradini del Tempio un paralitico gli diranno: "Nel nome di Gesù, alzati!" e il paralitico guarisce (cf. At 3,1-10). Santifichiamo il nome di Gesù invocando il suo nome e affidandoci a lui. Santifichiamolo nella vita di ogni giorno unendoci a lui per operare gli stessi suoi prodigi. Il Signore purificherà il nostro cuore, ci radunerà dalla dispersione della nostra vita per renderci il suo popolo, il popolo dell'alleanza rinnovata. Così infatti ci dice: "Voi sarete il mio popolo e io sarò il vostro Dio". Sono parole che indicano il rapporto particolare di Dio con il suo popolo, con Israele, e attraverso Gesù con noi nella nuova alleanza nel suo sangue. Abbiamo bisogno di essere purificati nei pensieri, nei sentimenti, nelle azioni che compiamo, perché a volte anche il nostro cuore diventa di pietra, duro davanti agli altri, soprattutto di fronte al dolore, alla sofferenza, ai poveri. Il cuore rimane spesso ingombro di noi stessi e delle nostre preoccupazioni. Il Signore con la sua Parola ci dona un cuore di carne, un cuore come il suo, capace di compassione e di misericordia. Pone il suo spirito dentro di noi perché impariamo a vivere secondo la sua Parola e non secondo noi stessi. Invochiamo perciò il nome del Signore nella preghiera affinché possiamo ricevere il dono di un cuore di carne.


18/08/2016
Preghiera per la Chiesa


Calendario della settimana
DIC
4
domenica 4 dicembre
Liturgia della domenica
DIC
5
lunedì 5 dicembre
Preghiera per i malati
DIC
6
martedì 6 dicembre
Preghiera con Maria, madre del Signore
DIC
7
mercoledì 7 dicembre
Preghiera con i Santi
DIC
8
giovedì 8 dicembre
Festa dell'Immacolata Concezione di Maria
DIC
9
venerdì 9 dicembre
Preghiera della Santa Croce
DIC
10
sabato 10 dicembre
Vigilia del giorno del Signore
DIC
11
domenica 11 dicembre
Liturgia della domenica

Per Natale, regala il Natale! Aiutaci a preparare un vero pranzo in famiglia per i nostri amici più poveri