Comunità di S.Egidio


8/03/2002
MEDIO ORIENTE
NESSUNO PUO’ ESSERE INDIFFERENTE

LA COMUNITA’ DI SANT’EGIDIO IL 20 MARZO AL COLOSSEO

La Comunità di Sant’Egidio, con il sindaco di Roma e con quanti oggi sentono l’urgenza di un gesto e di un’iniziativa per la pace in Medio Oriente sarà alla marcia e alla fiaccolata per la pace al Colosseo la sera del 20 marzo

Non ci si può rassegnare a una guerra durata ormai 50 anni e che non ha garantito nessuna delle cose che doveva garantire: ne’ la pari dignità tra i popoli, ne’ la sicurezza per Israele, ne’ condizioni di vita dignitosa per il popolo palestinese, ne’ la stabilità in un’area decisiva per il mondo.

Il terrorismo va fermato. Le armi debbono essere fermate. Occorre garantire un futuro in pace e senza odio alle generazioni di israeliani e palestinesi che oggi crescono nella paura.

Dopo le speranze riaccese subito dopo l’11 settembre dalla convergenza di volontà interne ed esterne al Medio Oriente per una soluzione alla spirale di violenza, oggi tutti assistiamo con dolore all’interminabile catena di dolore e di rancore che sembra rendere impossibile ogni soluzione. Ma non c’e’ alternativa al dialogo, alla ricerca di una soluzione giusta, a una pace duratura che garantisca piena sicurezza per Israele e i suoi cittadini, uno stato e condizioni di vita possibili per il popolo palestinese. La coabitazione, anche se oggi sembra ancora più difficile, non solo e’ possibile, ma necessaria, indispensabile. Le fiaccolate non cambiano il mondo ma possono aiutare le energie di pace a trovare quelle vie, difficili, che da soli e’ più difficile scegliere.

Piazza di S. Egidio 3a 00153 Roma - Tel +3906585661 - Fax +39065883625 -email [email protected]

____________________________
Link
http://www.comune.roma.it/iniziative/paceinmo/index.htm