change language
sei in: home - ecumenismo e dialogo - incontri... la pace - cipro 2008 contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  

Non si può Morire di Speranza! A Santa Maria in Trastevere la memoria dei profughi morti nei viaggi verso l'Europa

Centrafrica: firmato a Sant'Egidio l'accordo per il cessate il fuoco e una road map per la pace

29/06/2017
Preghiera degli Apostoli

Preghiera ogni giorno


 
versione stampabile

Paulos Abuna


Patriarca della Chiesa Ortodossa Tewaedo d'Etiopia

Nato nel 1938, è stato ordinato vescovo nel 1975 dal Patriarca Teofilo. Fu stato arrestato dalle autorità etiopiche, poiché la sua ordinazione episcopale era avvenuta senza l’approvazione del governo.
Fu liberato nel 1983 dopo 8 anni di prigionia, rifugiandosi negli Stati Uniti.
Nel 1992, il Santo Sinodo lo ha scelto come quinto Patriarca della Chiesa Ortodossa d’Etiopia.
Nell’ottobre del 1994 ha presieduto ad Addis Abeba la riapertura del Collegio Teologico etiopico della Trinità.
Ha contribuito notevolmente alla pace e alla stabilità del Corno d’Africa, indicendo riunioni ed incontri per la pace fra tutte le autorita religiose eritree ed etiopiche.
Per i suoi sforzi di pace e il suo lavoro umanitario ha ricevuto dall'alto commissario per i rifugiati (UNCHR) la medaglia di Nansen.
Ha partecipato a molte edizioni degli Incontri Internazionali per la Pace organizzati dalla Comunità di Sant’Egidio, la prima volta ad Assisi nel 1994.

 

Cipro 2008