change language
sei in: home - amicizia...i poveri - i più giovani - adozioni a distanza - adozioni...biare… newslettercontattilink

Sostieni la Comunità

  

Adozioni a distanza in Guinea Conakry: e la vita di tanti bambini comincia a cambiare…


 
versione stampabile

Guinea Conakry: Istituto AFASOD. Le adozioni a distanza cambiano la vita
26/10/2006

Conakry è la capitale della Guinea. E' una città costruita su un promontorio lungo 30 chilometri. Più si va verso la periferia, meno la città è servita dall'acquedotto e dall'energia elettrica. Nei quartieri della periferia è più difficile vivere. E se si è bambini lo è ancora di più.

Nel 2003, a Entag, quartiere dell'estrema periferia di Conakry, abbiamo visitato un piccolo istituto per bambini abbandonati, gestito volontariamente da un medico e da alcune donne cattoliche, che avevano riunito una decina di piccoli e provavano a farli studiare, a curarli, insomma a farli vivere. Il luogo era molto povero, le risorse scarse e c'era anche un problema a livello della struttura abitativa. I bambini dormivano e mangiavano a terra. Il cibo, poi, non poteva essere conservato, per la mancanza di energia elettrica.

Ci è sembrato opportuno proporre qui le
adozioni a distanza, per garantire a questi bambini un regime alimentare migliore, cure sanitarie adeguate e una stabilità nella frequenza scolastica. 

Grazie al contributo economico derivato dall'adozione a distanza di tutti i bambini, dopo aver soddisfatto i bisogni vitali, con il tempo abbiamo cominciato ad arredare i locali: letti per tutti, un tavolo e le sedie con le misure adatte alla statura dei piccoli, un frigorifero con motore a gasolio, delle lampade a petrolio per illuminare la sera e la notte dei nostri bambini. A tutti i bambini, poi, abbiamo potuto pagare un sostegno scolastico individuale, per recuperare lo svantaggio di una scuola iniziata tardi rispetto agli altri.

Oggi, dopo tre anni di adozione, a distanza l'istituto sembra un altro. Volti sorridenti, bambini in salute, voglia di studiare. E poi, grazie alle lampade, con meno buio c'è anche meno paura della vita.

I più Giovani


Altre iniziative

 

NEWS CORRELATE
16 Agosto 2011

Conakry (Guinea Conakry): I bambini e i ragazzi adottati a distanza alla Festa del Paese dell’Arcobaleno

25 Novembre 2009

Le adozioni in Guinea Conakry e la scuola elementare di Madina

IT | ES | DE | FR | NL
6 Dicembre 2011

Regala un'adozione a distanza!

IT | EN | ES | DE | FR | ID
31 Ottobre 2011

Bogor (Indonesia) - Un convegno con i giovani cresciuti con il programma di Adozioni a Distanza

IT | EN | ES | DE | FR | CA | NL | ID
18 Ottobre 2011

Adozioni a distanza: vacanze al mare per i bambini della casa famiglia di Antananarivo (Madagascar)

IT | ES | DE | CA | NL | RU | UK
28 Settembre 2011

El Salvador - A La Herradura, un' area rurale priva di presidi sanitari, una “Giornata della Salute” per i bambini adottati a distanza

IT | ES | DE | FR | CA | NL
tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
8 Gennaio 2018
OnuItalia
Alfano chiude missione in Africa al centro ‘Dream’ di Conakry (sant’Egidio)
6 Gennaio 2018
Vatican Insider
Guinea, Alfano nel centro “Dream” di Sant'Egidio per la cura dell'Aids
6 Luglio 2016
Avvenire
Pena di morte. Conakry verso il bando «Grazie a Sant'Egidio per il sostegno»
2 Dicembre 2014
Europa
Ebola e gli eroi che ci insegnano come resistere
11 Novembre 2014
Regió7
La comunitat de Sant Egidi comença a recollir joguines
tutta la rassegna stampa correlata

FOTO

193 visite

244 visite

258 visite

239 visite

259 visite
tutta i media correlati

Per adottare a distanza un bambino ci si può rivolgere a:

Segreteria delle
adozioni a distanza
Comunità di Sant'Egidio
lun-gio-ven h.9,30-13.30
Tel. 06.5814217

oppure tramite e-mail