Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

change language
sei in: home - amicizia...i poveri - i più giovani - rigiocattolo - rigiocat...iritti". contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  

Rigiocattolo a Novara: "I diritti dei piccoli non sono piccoli diritti".


 
versione stampabile

Il Rigiocattolo a Novara compie 10 anni
20 gennaio 2010

In occasione della decima edizione del Rigiocattolo a Novara, il Paese dell’Arcobaleno ha rivolto un invito a tutti i bambini delle scuole primarie della città a partecipare ad uno spettacolo, che si è tenuto il 15 dicembre al teatro cittadino, il “Coccia”.

L’invito era accompagnato dalla proposta di un concorso intitolato: I DIRITTI DEI PICCOLI NON SONO PICCOLI DIRITTI.

Il concorso prevedeva la produzione di disegni o testi sul tema dei diritti dei bambini, per ricordare i 20 anni dall’approvazione della Dichiarazione Universale dei Diritti del Fanciullo, avvenuta a New York nel 1989.

Hanno aderito 70 classi di 17 scuole diverse, sia statali che parificate, e per tutti è stata un’opportunità per riflettere su quanto i diritti dell’infanzia siano violati in tante parti del mondo e spesso anche nei paesi del benessere.

Sono pervenuti circa un migliaio di elaborati e la giuria, composta da un giornalista, da un fumettista ed esperto grafico e da una dirigente scolastica ora a riposo ma molto conosciuta e stimata in città, ha dovuto affrontare la dura fatica di scegliere 5 classi vincitrici.

Durante lo spettacolo al teatro, cui erano presenti 800 bambini con le loro maestre, si è parlato di Africa, anche in un’atmosfera fiabesca: una simpatica compagnia di attori dilettanti (ma non troppo!) ha messo in scena la favola del Re Leone.

E’ stato poi illustrato a tutti il programma BRAVO.

I bambini e i ragazzi del Paese dell’Arcobaleno si sono impegnati nel canto, nelle coreografie e nella presentazione del movimento e delle sue iniziative.

Al termine dello spettacolo è avvenuta la premiazione del concorso, tra l’entusiasmo dei vincitori e la simpatia del pubblico.

A tutte le scuole partecipanti è stata regalata una copia incorniciata del Manifesto del Paese dell’Arcobaleno.

NEWS CORRELATE
23 Febbraio 2017

Manca poco: da lunedì nuovi arrivi con i #corridoiumanitari. E saranno 700 salvati dalla guerra e dai viaggi in mare


Iscriviti alla newsletter per ricevere le notizie direttamente sulla tua mail
IT | FR
23 Febbraio 2017

Ospiti del 23/02/2017

22 Febbraio 2017

La nostra comune risposta alle migrazioni è in quattro verbi: accogliere, proteggere, promuovere e integrare.


Coniugarli è un dovere di giustizia, di civiltà e di solidarietà.
22 Febbraio 2017
CATANIA, ITALIA

Il ricordo di chi è scomparso si addolcisce nell'amicizia : 'Noi viviamo per strada, ma con voi ci sentiamo a casa'

21 Febbraio 2017
BUKAVU, REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO

Vi ricordate Moise e Samuel, bambini di strada che avevano ottenuto un diploma? Eccoli qua al lavoro!!

IT | ES | FR | PT
21 Febbraio 2017

Ospiti del 21/02/2017

tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
21 Febbraio 2017
Famiglia Cristiana
Se sei disabile non puoi diventare italiana: la storia di Cristina
21 Febbraio 2017
Avvenire
Lo storico. Andrea Riccardi: «Il Mediterraneo? È introverso»
20 Febbraio 2017
Ansamed
Migranti: corridoi umanitari per dare futuro a profughi
19 Febbraio 2017
Notizie Italia News
I 4000 numeri della "Civiltà Cattolica": una rivista di frontiera, una fede che si fa cultura e discernimento
18 Febbraio 2017
Corriere della Sera
Andrea Riccardi: Il manifesto di Bergoglio, la saldatura (e l’incontro) con Bauman
tutta la rassegna stampa correlata

Per scriverci