Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

change language
sei in: home - amicizia...i poveri - i più giovani - programm...gratuita - le news ... bambino contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  

Le news di Bravo! - Sono bambini "inapparenti" i figli delle detenute del carcere di Bujumbura, in Burundi. Con la registrazione anagrafica la Comunità di Sant'Egidio restituisce loro i diritti di ogni bambino


 
versione stampabile

Le news di Bravo! - Sono nati in prigione ma formalmente "non esistono" i figli delle detenute del carcere di Bujumbura, in Burundi. Con la registrazione anagrafica la Comunità di Sant'Egidio restituisce loro i diritti di ogni bambino
15 febbraio 2010

Sono bambini veramente "inapparenti".
Sono figli di detenute, alcuni di loro sono nati in prigione e lì crescono. Non hanno mai visto una casa vera nè hanno mai potuto vedere la loro mamma con un abito diverso dalla tuta verde dei prigionieri del carcere. Ma soprattutto, questi bambini, sebbene vivano chiusi in una struttura dello Stato, formalmente non esistono, perchè non sono mai stati registrati all'anagrafe.

La Comunità di Sant'Egidio di Bujumbura visita da tempo la prigione centrale di Mpimba, dove c'è un reparto femminile in cui vivono alcune decine di bambini.

E così, nella prossimità di un servizio ai prigionieri fatto di aiuti materiali, ma anche di sostegno personale, di amicizia, è emerso il problema drammatico di questi bambini, condannati ad una strana "non esistenza", chiusi al mondo esterno, privi di qualunque dignità, perfino quella di un documento che ne attesti la nascita.

Per questo, la Comunità di Sant'Egidio di Bujumbura ha avviato le pratiche per l'iscrizione anagrafica di questi piccoli e, in qualche caso, anche delle loro madri. Il 12 febbraio un primo gruppo di 9 bambini con le loro mamme è uscito dalla prigione - "scortato" dagli amici della Comunità - per andare a farsi registrare presso il Comune di Musaga.

Anche le mamme spesso non hanno alcun documento di identità e per questo sono state due persone della Comunità a garantire sull'identità dei bambini.

Le registrazioni sono proseguite nel corso della settimana, permettendo l'iscrizione di 21 bambini. E' il primo passo per consentire loro una vita più umana, affinchè sia loro permesso di godere dei diritti di ogni bambino, fuori dall'istituzione carceraria, per ottenere l'accesso all'istruzione e a cure adeguate.

Immagini

Sostieni Bravo! con una donazione

Scrivi a BRAVO!

Segreteria del programma BRAVO!

Tel +39 06 89922406

Scrivi a BRAVO!

"Sostieni il programma BRAVO!" Uno spot con Christian De Sica


 

NEWS CORRELATE
20 Maggio 2017
BERLINO, GERMANIA

Il Premio German Global Health Award al programma DREAM

IT | ES | DE | FR | PT | CA
25 Aprile 2017
BERLINO, GERMANIA

Giovani, Africa e dialogo interreligioso al centro del lungo colloquio a Berlino tra Andrea Riccardi e Angela Merkel

IT | EN | ES | DE | FR | PT
24 Aprile 2017
BUKAVU, REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO

In Congo Sant'Egidio celebra la Pasqua liberando alcuni giovani prigionieri dal carcere di Bukavu

IT | ES | FR | PT | NL | RU | HU
5 Aprile 2017
BENIN

Andrea Riccardi alle Comunità del Benin: un paese crocevia di etnie può insegnare il gusto di vivere insieme

IT | DE | NL
2 Aprile 2017
TOGO

Sant'Egidio, un popolo di amici sulla strada, con i poveri: la visita di Andrea Riccardi alle Comunità del Togo

IT | ES | DE | FR | NL
20 Marzo 2017
ROMA, ITALIA

Concluso a Roma il convegno dei rappresentanti delle Comunità di Sant'Egidio dell'Africa e dell'America Latina

IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA | NL
tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
22 Aprile 2017
L'Osservatore Romano
Senza arrendersi alla disumanità
20 Aprile 2017
SIR
Corridoi umanitari: Caritas Italiana e Comunità di Sant’Egidio in Etiopia per aprire il primo canale dall’Africa
14 Aprile 2017
Sette: Magazine del Corriere della Sera
Il mercato della fede tra sette, miracoli e promesse di soluzione dei problemi quotidiani
28 Marzo 2017
La Civiltà Cattolica
La corruzione che uccide
18 Marzo 2017
Radio Vaticana
Telemedicina: nuova frontiera per la cooperazione in Africa
tutta la rassegna stampa correlata

FOTO

344 visite

402 visite

361 visite

362 visite

366 visite
tutta i media correlati