Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

change language
sei in: home - preghiera - pasqua 2010 - memoria ...ede 2010 - roma: ve... vangelo - roma - v... amriche contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  

Roma - Veglia di preghiera - Marzo 2010 - Martiri nelle Amriche


 
versione stampabile
Nelle Americhe

Mons. Oscar Arnulfo Romero, indimenticabile pastore ucciso in Salvador trent’anni fa, mentre celebrava l’eucarestia, offrendo se stesso  per amore del Vangelo, sola risorsa di pace, per amore della Chiesa, madre degli affitti e dei poveri, per amore della riconciliazione, sola barriera al male delle armi e della violenza.

William Qijano, giovane della Comunità di Sant’Egidio, ucciso a 21 anni nel suo quartiere di Apopa, in El Salvador, per aver opposto la sua umanità buona e generosa alla violenza delle Maras ed aver mostrato ai giovani la gratuità e la bellezza di una vita libera dal male.
Kyrie eleison

Il Card. Posadas Ocampo, l’arcivescovo di Cali, Isaias Duarte Cancino, e tutti i pastori che sono morti opponendosi al narcotraffico.
Kyrie eleison
Dorothy Stang, delle Suore di Notre Dame, uccisa a 73 anni in Brasile, a motivo del suo impegno per la terra e i lavoratori dei campi, e tutti coloro che hanno vissuto la ricerca della giustizia, ispirata dal Vangelo delle Beatitudini.
Kyrie eleison

Quanti sono stati uccisi per rapina, esponendosi in contesti di grande pericolo, per difendere il bene prezioso e unico della vita dei più poveri:

In Brasile,
Don Alvino Broering, 46 anni, accoltellato all’alba del 14 dicembre 2009, nello stato meridionale di Santa Catarina.

P. Hidalberto Henrique Guimaraes, 48 anni, è stato ritrovato il 7 novembre nella sua casa parrocchiale, Madonna delle Grazie a Murici, nella periferia di Macerò, nel nord-est del Brasile.

Don Ruggero Ruvoletto, 52 anni, sacerdote fidei donum della diocesi di Padova, in missione in Brasile e da due anni responsabile  della parrocchia di Santa Etelvina, alla periferia di Manaus, capoluogo dell’Amazzonia.

Don Evaldo Martiol, 33 anni, della diocesi di Cacador, è stato assassinato a colpi d’arma da fuoco a Santa Caterina la sera del 26 settembre 2009 da due giovani di 21 e 15 anni.
Kyrie eleison

P. Gisley Azevedo Gomes, stimmatino, particolarmente impegnato in una campagna nazionale contro la violenza tra i giovani, ucciso il 15 giugno 2009 a Brazlandia.

P. Ramiro Ludeña, 64 anni, ucciso il 20 marzo 2009 a Recife, lavorava con i bambini di strada ed era amatissimo dalla popolazione.

A Cuba,
Don Eduardo de la Fuente Serrano, 59 anni, spagnolo, ucciso per motivi di violenza criminale all’Avana, il 14 febbraio 2009.

Mariano Arroyo Merino, il cui corpo segnato dalla tortura è stato ritrovato il 13 luglio 2009 in una stanza del Santuario della Madonna di Regla - di cui era parroco - a L’Avana, assassinato da una persona che lavorava nella chiesa e che cercava denaro.
Aveva 74 anni.
Kyrie eleison

In Colombia,
il sacerdote Emiro Jaramillo Càrdenas, assassinato a 73 anni, all’alba del 20 dicembre 2009 nella sua casa a Santa Rosa de Osos, a 74 km da Medellin.
Nella stessa città, P. Juan Gonzalo Aristizabal Isaza, 58 anni, parroco della chiesa di S. Giovanni Apostolo, ucciso nel febbraio 2009.
Jesús Ariel Jimenénez Soto, 46 anni, e Gabriel Fernando Montoya Tamayo, 41 anni, Redentoristi della provincia di Bogotà, uccisi il 15 marzo 2009 per furto.
Kyrie eleison

P. Oscar Danilo Cardozo Ossa, il cui corpo senza vita è stato ritrovato il 27 settembre 2009 nella canonica della sua parrocchia di S. Luigi Maria de Montfort a Villavicencio. Aveva 57 anni.

Il catechista Jorge Humberto Echeverri Garro, 40 anni, professore e agente pastorale, ucciso nel giugno 2009 da un gruppo di guerriglieri a Colonos, nel corso di una riunione della Pastorale Sociale per rafforzare le relazioni tra le diverse comunità indigene.
Kyrie eleison

In Salvador,
P. Leopoldo Cruz, ucciso nell’agosto 2009 in una zona rurale di El Salvador.

In Guatemala,
Victor Galvez, membro della Commissione diocesana di pastorale sociale di San Marcos, ucciso il 25 ottobre 2009. Era responsabile della comunità di Malacatan, e apparteneva anche a diversi enti di difesa delle risorse naturali e dei diritti dei lavoratori.

P. Lawrence Rosenbaugh, Missionario oblato di Maria Immacolata di 64 anni, è stato ucciso il 19 maggio 2009 in una zona isolata del nord del Guatemala, mentre viaggiava in auto assieme a ad altri 4 suoi confratelli.
Kyrie eleison

In Messico,
Facciamo memoria dei cristiani, che durante gli anni Venti furono uccisi in odio alla fede.

Nel 2009, il sacerdote Habacuc Hernández Benítez e tre seminaristi, assassinati il 13 giugno nella cittadella di Arcelia, nello stato di Guerriero, nel clima di violenza generalizzata della guerriglia legata al narcotraffico, che colpisce sempre più sovente il clero cattolico.

Don Josè Luis Parra Puerto, ucciso a 50 anni, il 17 febbraio 2010, mentre viaggiava verso una colonia dell’Ovest del distretto Federale.
Kyrie eleison

In Honduras,

il sacerdote guatemalteco Miguel Angel Hernandez, cappuccino, da 4 anni alla parrocchia di Ocotepeque, in Honduras,  rapito e brutalmente ucciso a 45 anni, l’11 novembre 2009.
Kyrie eleison

Negli Stati Uniti,
Marguerite Bartz, religiosa della Congregazione del Santissimo Sacramento, uccisa a 64 anni la notte del 1 novembre 2009, in New Mexico, nella zona di Navajo.

Don Ed Hinds, 61 anni, parroco a Chatham nel New Jersey ucciso nell’ottobre 2009, era molto impegnato nel sostegno agli oppressi.
Kyrie eleison
   
Intenzioni di preghiera
Kyrie eleison                                                              
Accogliamo la croce che è stata piantata in America, e preghiamo perché sia illuminata dalla resurrezione.

DICHOSO EL HOMBRE
Dichoso el hombre
que trabaja por la paz:
sera llamado hijo de Dios,
sera llamado hijo de Dios,
sera llamado hijo de Dios.
Sera llamado hijo de Dios,
sera llamado hijo de Dios,
sera llamado hijo de Dios.

Dichoso el hombre
que no usa la violencia,
sus manos limpias mostraran
el horizonte de la paz
sera llamado hijo de Dios.
Sera llamado hijo de Dios...
Dichoso el hombre
que perdona sin rencor:
sera su vida un hogar
un semillero de amistad
sera llamado hijo de Dios.
Sera llamado hijo de Dios...
Dichoso el hombre
cuyo corazon de niño:
comprende a todos con amor,
disculpa todo sin temor,
sera llamado hijo de Dios.




Torna a:


NEWS CORRELATE
26 Novembre 2016

In Avvento iniziamo a pubblicare la Parola di Dio ogni giorno in inglese francesce tedesco spagnolo e portoghese su Facebook


Ogni giorno viene pubblicato il brano e il commento. Un servizio alla preghiera comune che si aggiunge alla app per la preghiera già disponibile in italiano, anche su mobile.
IT | EN | ES | DE | PT
23 Novembre 2016
GOMA, REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO

Floribert, giovane martire della corruzione: aperta ufficialmente la causa di beatificazione dal vescovo a Goma


"Un modello per i cristiani del Congo" ha detto mons. Kaboy in pellegrinaggio alla sua tomba con la Comunità di Sant'Egidio
IT | ES | DE | FR | PT | HU
21 Novembre 2016

Mons. Vincenzo Paglia ci introduce a "La Parola di Dio ogni giorno 2017". Guarda il video!

19 Novembre 2016

Il patriarca della Chiesa assira Mar Gewargis III visita Sant'Egidio: "Questa fraternità ci dà speranza"

IT | ES | DE | PT | CA | HU
14 Novembre 2016

In libreria da oggi "La Parola di Dio ogni giorno 2017" per comprendere e pregare con le Scritture

7 Novembre 2016
SHKODËR, ALBANIA

Beatificati in Albania 38 martiri cristiani uccisi dal regime di Enver Hoxha


Una delegazione di Sant'Egidio presente alla cerimonia solenne nella cattedrale di Scutari
tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
25 Novembre 2016
Affari Italiani
Martire - Vita e morte di padre Jacques Hamel
23 Novembre 2016
Notizie Italia News
Fatti: Un giovane della periferia africana ci insegna a non essere schiavi del denaro
22 Novembre 2016
Osnabrücker Kirchenbote
Eine Kerze für jeden toten Flüchtling
18 Novembre 2016
Vatican Insider
“La Parola di Dio ogni giorno 2017”
6 Novembre 2016
Würzburger katholisches Sonntagsblatt
Von Gott berührt
tutta la rassegna stampa correlata

Per Natale, regala il Natale! Aiutaci a preparare un vero pranzo in famiglia per i nostri amici più poveri