change language
sei in: home - ecumenismo e dialogo - incontri... la pace - münster... di pace contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
18/11/2017
Vigilia del giorno del Signore

Preghiera ogni giorno


 
versione stampabile
10 Settembre 2017 16:15 | Centro congressi Halle Muensterland

Intervento di Markus Lewe



Markus Lewe


Sindaco di Münster
Gentili ospiti
Miei cari signore e signori
 
È per me una straordinaria, grande gioia e un onore, potervi salutare oggi qui a Munster, città della pace, all’inaugurazione del 31 incontro internazionale per la pace della comunità di Sant’Egidio.
 
Sono molto contento di poter salutare il fondatore della comunità di Sant’Egidio il Signor Professore Andrea Riccardi, e il Presidente della comunità di Sant’Egidio Signor Professor Marco Impagliazzo. 
Saluto molto cordialmente la signora Cancelliera Angela Merkel. 
E’ una grande gioia, poter salutare il Presidente della Repubblica del Niger, Signor Mahamadou Issoufou. 
Molto cordialmente saluto il Presidente del Parlamento Europeo, Signor Antonio Tajani. 
Cosi come affettuosamente saluto il grande Imam di Al-Azhar-Università dell’Egitto Ahmad Muhammad Al-Tayyeb. 
Sono molto contento di poter salutare il vescovo di Munster, Felix Genn.
 
E naturalmente, sono contento, in modo particolare, di poter salutare qui a Munster, le venerabili Eminenze ed Eccellenze, i rappresentanti delle religioni, delle chiese, delle confessioni e le comunità ecclesiali e i rappresentanti della politica, della società e della cultura.
 
La vostra presenza ci rende orgogliosi e siamo contenti che questo significativo incontro per la pace, oltremodo importante, quest’ anno si svolga a Munster e Osnabruck, le città della pace di Westfalia.
 
Con la pace di Westfalia, nell’ anno 1648, fu possibile per la prima volta, terminare un conflitto militare, attraverso dei negoziati, conclusi da accordi di diritto internazionale e non per il fatto che una parte aveva vinto e l’altra aveva capitolato.
 
Il cosiddetto “sistema di Westfalia” si fonda sui principi della sovranità, della territorialità, sull’uguaglianza dei diritti degli stati, ed è fino ai giorni nostri, una pietra miliare della nostra convivenza, nel diritto internazionale.
 
Riguardo alle molteplici minacce, per cui la pace a livello mondiale viene a cessare, la pace di Westfalia, e il sistema di Westfalia sono un ammonimento continuo a non dare per scontata la pace, ma ad incontrare e a coinvolgersi per la pace, molto di più, nel dialogo, quotidianamente, con tolleranza e apertura.
 
La città di Munster, come città della pace di Westfalia, si sente in modo speciale legata e impegnata nella pace. Abbiamo la responsabilità di tradurre le conquiste della pace di Westfalia nell’ oggi e nel futuro.
 
Munster è una città dai molteplici aspetti culturali. Per questo ci sono persone da più di 160 nazioni, con differenti religioni e modi di vita, che vivono pacificamente nella nostra città e la arricchiscono. Siamo orgogliosi di questa molteplicità e perciò l’uguaglianza dei diritti, la libertà, la democrazia, la dignità, sono i principi fondanti della nostra convivenza, della nostra vicendevole solidarietà, e del vicendevole rispetto.
 
Onorati ospiti, sono straordinariamente contento, che siate venuti da tutto il mondo, nella nostra città, per mandare da qui un messaggio forte di pace e di comprensione.
 
Le “Vie di pace”, così il titolo di questo incontro mondiale per la pace – sono aperte davanti a noi.
Il nostro compito importante e percorrerle!
Dico a tutti voi, dal profondo del cuore, benvenuti nella città della pace di Munster!
 
Grazie per la vostra attenzione!

 

#peaceispossible #stradedipace
PROGRAMMA in PDF


RASSEGNA STAMPA CORRELATA
8 Novembre 2017
Avvenire
Islam-Cristianesimo. Il grande imam di Al-Azhar: non c'è alternativa al dialogo
8 Novembre 2017
Vatican Insider
Il Grande Imam di al-Azhar: “Il mio caro fratello Francesco, un uomo simbolo”
30 Ottobre 2017
Notizie Italia News
Il tempo del dialogo, 500 anni dopo ...
15 Ottobre 2017
Herder Korrespondenz
Sant'Egidio: Auf der Suche nach der Gemeinsamkeit
28 Settembre 2017
Credere La Gioia della Fede
Bogotà e Munster: la pace e il dialogo
tutta la rassegna stampa correlata


Giovani x la Pace