Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

change language
sei in: home - amicizia...i poveri - i più giovani - adozioni a distanza - bojonego...distanza contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  

Bojonegoro (Indonesia): un seminario per i genitori dei bambini adottati a distanza


 
versione stampabile

Bojonegoro (Indonesia) -  "I bambini, speranza del futuro": un seminario per i genitori dei bambini adottati a distanza
24 maggio 2010

Il 16 maggio, a Bojonegoro, nell'isola di Java, in Indonesia, si è tenuto un seminario sul tema "I bambini, speranza del futuro", rivolto alle famiglie e agli operatori che si occupano dei bambini adottati a distanza con il programma della Comunità di Sant'Egidio.

Il programma di adozioni a Bojonegoro è iniziato nel 2006. Sono circa un centinaio i bambini seguiti, la maggior parte dei quali vive in famiglia, mentre un piccolo gruppo è accolto nell'Istituto Sant'Anna, tenuto dalle Figlie della Carità. Si tratta di bambini sia cristiani che musulmani, provenienti da famiglie molto povere. 

Al seminario, che è durato un'intera giornata, hanno partecipato 65 persone, che hanno seguito i lavori con molto interesse .

E' stato articolato in due sessioni:

una più specificamente sul significato dell'adozione a distanza, il ruolo educativo dei genitori, le difficoltà che possono incontrare, con suggerimenti su come favorire la crescita armoniosa dei  figli. 

La seconda sessione è stata dedicata ad illustrare la condizione dei bambini nel mondo e in Indonesia, attraverso dati sulla scolarizzazione, la mortalità infantile, l'incidenza del lavoro minorile, un problema  particolarmente grave in Asia.

In conclusione, è stata offerta una dettagliata spiegazione dell'importanza della registrazione anagrafica e del sostegno che la Comunità di Sant'Egidio offre all'interno del programma per arginare il fenomeno dei bambini "inesistenti", che, una volta diventati adulti, non potranno accedere al'istruzione superiore ne' a lavori regolari.

L'obiettivo di questo seminario, hanno riferito le referenti del programma adozioni a distanza, è stato soprattuto quello di far comprendere ai genitori che i bambini sono persone, e allo stesso tempo spiegare il valore dell'aiuto ricevuto attraverso l'adozione a distanza non solo per la risoluzione di problemi immediati, ma per garantire loro un futuro . 

Immagini




Adozioni a distanza

MEDIAGALLERY


 

NEWS CORRELATE
31 Ottobre 2011

Bogor (Indonesia) - Un convegno con i giovani cresciuti con il programma di Adozioni a Distanza

IT | EN | ES | DE | FR | CA | NL | ID
5 Agosto 2011

Adozioni a distanza e diritto allo studio: in Indonesia 27 tra i primi ragazzi "adottati" oggi frequentano l'università

IT | ES | DE | CA | NL
6 Dicembre 2011

Regala un'adozione a distanza!

IT | EN | ES | DE | FR | ID
18 Ottobre 2011

Adozioni a distanza: vacanze al mare per i bambini della casa famiglia di Antananarivo (Madagascar)

IT | ES | DE | CA | NL | RU | UK
28 Settembre 2011

El Salvador - A La Herradura, un' area rurale priva di presidi sanitari, una “Giornata della Salute” per i bambini adottati a distanza

IT | ES | DE | FR | CA | NL
tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
31 Luglio 2017
Avvenire
Sant'Egidio in Indonesia: tra Islam e povertà, la sfida della testimonianza
29 Luglio 2017
Radio Vaticana
Indonesia, Giornata della gioventù asiatica: no all'estremismo
5 Luglio 2017
UCAnews
Indonesian Catholics help poor muslims celebrate Eid
26 Maggio 2017
Vatican Insider
Indonesia, il terrorismo sfida la convivenza religiosa
27 Luglio 2016
Vatican Insider
Indonesia, Sant’Egidio e società civile contro le nuove esecuzioni capitali annunciate ieri dallo Stato
tutta la rassegna stampa correlata

FOTO

151 visite

177 visite

98 visite

95 visite

104 visite
tutta i media correlati

Per adottare a distanza un bambino ci si può rivolgere a:

Segreteria delle
adozioni a distanza
Comunità di Sant'Egidio
lun-gio-ven h.9,30-13.30
Tel. 06.5814217

oppure tramite e-mail