Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

change language
sei in: home - amicizia...i poveri - i più giovani - adozioni a distanza - bojonego...distanza contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  

Bojonegoro (Indonesia): un seminario per i genitori dei bambini adottati a distanza


 
versione stampabile

Bojonegoro (Indonesia) -  "I bambini, speranza del futuro": un seminario per i genitori dei bambini adottati a distanza
24 maggio 2010

Il 16 maggio, a Bojonegoro, nell'isola di Java, in Indonesia, si è tenuto un seminario sul tema "I bambini, speranza del futuro", rivolto alle famiglie e agli operatori che si occupano dei bambini adottati a distanza con il programma della Comunità di Sant'Egidio.

Il programma di adozioni a Bojonegoro è iniziato nel 2006. Sono circa un centinaio i bambini seguiti, la maggior parte dei quali vive in famiglia, mentre un piccolo gruppo è accolto nell'Istituto Sant'Anna, tenuto dalle Figlie della Carità. Si tratta di bambini sia cristiani che musulmani, provenienti da famiglie molto povere. 

Al seminario, che è durato un'intera giornata, hanno partecipato 65 persone, che hanno seguito i lavori con molto interesse .

E' stato articolato in due sessioni:

una più specificamente sul significato dell'adozione a distanza, il ruolo educativo dei genitori, le difficoltà che possono incontrare, con suggerimenti su come favorire la crescita armoniosa dei  figli. 

La seconda sessione è stata dedicata ad illustrare la condizione dei bambini nel mondo e in Indonesia, attraverso dati sulla scolarizzazione, la mortalità infantile, l'incidenza del lavoro minorile, un problema  particolarmente grave in Asia.

In conclusione, è stata offerta una dettagliata spiegazione dell'importanza della registrazione anagrafica e del sostegno che la Comunità di Sant'Egidio offre all'interno del programma per arginare il fenomeno dei bambini "inesistenti", che, una volta diventati adulti, non potranno accedere al'istruzione superiore ne' a lavori regolari.

L'obiettivo di questo seminario, hanno riferito le referenti del programma adozioni a distanza, è stato soprattuto quello di far comprendere ai genitori che i bambini sono persone, e allo stesso tempo spiegare il valore dell'aiuto ricevuto attraverso l'adozione a distanza non solo per la risoluzione di problemi immediati, ma per garantire loro un futuro . 

Immagini




Adozioni a distanza

MEDIAGALLERY


Altre iniziative

 

NEWS CORRELATE
31 Ottobre 2011

Bogor (Indonesia) - Un convegno con i giovani cresciuti con il programma di Adozioni a Distanza

IT | EN | ES | DE | FR | CA | NL | ID
5 Agosto 2011

Adozioni a distanza e diritto allo studio: in Indonesia 27 tra i primi ragazzi "adottati" oggi frequentano l'università

IT | ES | DE | CA | NL
6 Dicembre 2011

Regala un'adozione a distanza!

IT | EN | ES | DE | FR | ID
18 Ottobre 2011

Adozioni a distanza: vacanze al mare per i bambini della casa famiglia di Antananarivo (Madagascar)

IT | ES | DE | CA | NL | RU | UK
28 Settembre 2011

El Salvador - A La Herradura, un' area rurale priva di presidi sanitari, una “Giornata della Salute” per i bambini adottati a distanza

IT | ES | DE | FR | CA | NL
tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
11 Novembre 2017
Avvenire
Cristiani e islamici uniti per la pace
31 Luglio 2017
Avvenire
Sant'Egidio in Indonesia: tra Islam e povertà, la sfida della testimonianza
29 Luglio 2017
Radio Vaticana
Indonesia, Giornata della gioventù asiatica: no all'estremismo
5 Luglio 2017
UCAnews
Indonesian Catholics help poor muslims celebrate Eid
26 Maggio 2017
Vatican Insider
Indonesia, il terrorismo sfida la convivenza religiosa
tutta la rassegna stampa correlata

FOTO

99 visite

117 visite

141 visite

151 visite

177 visite
tutta i media correlati

Per adottare a distanza un bambino ci si può rivolgere a:

Segreteria delle
adozioni a distanza
Comunità di Sant'Egidio
lun-gio-ven h.9,30-13.30
Tel. 06.5814217

oppure tramite e-mail