Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

change language
sei in: home - amicizia...i poveri - amici in carcere - viaggio ... camerun contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  

Viaggio nelle prigioni africane - 2: la solidarietà contrasta la durezza della stagione delle piogge a Douala, in Camerun


 
versione stampabile

Viaggio nelle prigioni africane - 2: la solidarietà contrasta la durezza della stagione delle piogge a Douala, in Camerun
11 agosto 2010

Oggi la prigione centrale di Douala conta circa 3500 detenuti in un edificio costruito nel 1958 in grado di contenere solo 800 prigionieri.

Molti di loro non hanno dove dormire. Un problema che diventa drammatico soprattutto ora, nella stagione delle piogge, quando non si può rimanere di notte  all’aperto. Talvolta qualcuno tra i più poveri, che non ha trovato dove ripararsi, viene trovato morto di freddo e di stenti al mattino.  Anche questa è una forma di condanna a morte.

La Comunità di Sant'Egidio visita regolarmente i bracci dei detenuti malati, dei condannati a morte e delle donne. E in questa stagione così inclemente, quando le condizioni delle prigioni peggiorano,  cerca di essere più vicina agli amici prigionieri, fornendo regolarmente abiti, pane, riso, sapone, zucchero.

Qualche giorno fa, c'è stata una distribuzione a tutti i prigionieri di questi generi, che, pur sempre utili e graditi, diventano in questo momento un vero e proprio "salvavita". È stato un momento di gioia, che si è concluso   con una preghiera comune.

Immagini


NEWS CORRELATE
8 Novembre 2016
DOUALA, CAMERUN

Nel carcere di Douala, dove con il passaggio della Porta Santa si è compiuto il ''miracolo della solidarietà''


Da quando è stato celebrato il Giubileo nella prigione, i detenuti hanno dato vita a un movimento di misericordia nel carcere, sostenendo i prigionieri più in difficoltà.
IT | ES | DE | FR | PT
7 Novembre 2016
LE PAROLE DI PAPA FRANCESCO

Dove alla violenza si risponde con il perdono, là anche il cuore di chi ha sbagliato può essere vinto dall’amore


che sconfigge ogni forma di male. E così, tra le vittime e tra i colpevoli, Dio suscita autentici testimoni e operatori di misericordia.
IT | EN | ES | DE | FR | PT
30 Settembre 2016
BLANTYRE, MALAWI

A Blantyre, in Malawi, conferenza sul ruolo pubblico dei giovani per la pace, il dialogo e lo sviluppo

IT | EN | ES | FR | ID
9 Settembre 2016
DOUALA, CAMERUN

Papa Francesco ai detenuti di Douala 'Bella la vostra Porta Santa: Il materiale è umile ma l'iniziativa è nobile'


Giubileo della Misericordia nelle carceri in Camerun
IT | ES | DE | FR
3 Giugno 2016
NIAMEY, NIGER

L'infanzia rubata dei bambini del Niger e la Comunità: il calore di una famiglia che serve per ricominciare


Con Sant'Egidio nel carcere minorile di Niamey
IT | ES | DE | PT | CA | HU
31 Maggio 2016
CONAKRY, GUINEA

La Porta Santa della Misericordia nella prigione centrale di Conakry

IT | ES | DE | FR | PT | HU
tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
24 Novembre 2016
Radio Vaticana
Sant'Egidio presenta riforme per umanizzazione delle carceri
19 Novembre 2016
RP ONLINE
Amerikanischer Traum endet in der Todeszelle
16 Novembre 2016
Radio Vaticana
Marazziti: grati a Francesco, non c'è pena giusta senza speranza
14 Ottobre 2016
Avvenire
Sant'Egidio Camerun, a Douala aperta la Porta Santa mobile dei detenuti
22 Giugno 2016
Avvenire
Il Papa: pena di morte inammissibile, contro il piano di Dio
tutta la rassegna stampa correlata

FOTO

165 visite

130 visite

164 visite

119 visite

160 visite
tutta i media correlati

Per Natale, regala il Natale! Aiutaci a preparare un vero pranzo in famiglia per i nostri amici più poveri