Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

change language
sei in: home - amicizia...i poveri - i più giovani - programm...gratuita - dopo il ...campagna contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  

Dopo il successo del programma "Bravo!", con 3 milioni di persone registrate all'anagrafe in Burkina Faso, firmato oggi a Roma un protocollo d'intesa per proseguire la campagna


 
versione stampabile

Dopo il successo del programma "Bravo!", con 3 milioni di persone registrate all'anagrafe in Burkina Faso, firmato oggi a Roma un protocollo d'intesa per proseguire la campagna a livello nazionale
9 ottobre 2010

Il Protocollo d’intesa tra la Comunità di Sant’Egidio e il Ministero dell’Interno del Burkina Faso, firmato oggi a Sant'Egidio dal ministro  Clement Sawadogo e dal presidente della Comunità Marco Impagliazzo, è frutto della collaborazione che si è instaurata da anni nell’ambito del Programma BRAVO! (Birth Registration for All Versus Oblivion).

Il programma, avviato nel 2008, per garantire la registrazione allo stato civile di tutti i bambini, promuove la registrazione dei bambini al momento della nascita e sana la mancata registrazione attraverso le procedure di iscrizione tardiva.

Sensibilizza genitori e figli sull’importanza dei documenti di identità.

Promuove lo sviluppo dei sistemi di registrazione anagrafica e, attraverso la formazione degli agenti di stato civile e la programmazione delle esigenze a livello centrale e periferico, contribuisce alla creazione di una struttura durevole e sostenibile dello stato civile nei diversi paesi.

In Burkina Faso, su proposta della Comunità di Sant'Egidio, il Governo ha accettato di lanciare una campagna di registrazione delle nascite su tutto il territorio nazionale, rendendo completamente gratuita la procedura di registrazione tardiva delle nascite, che ha raggiunto nel primo anno di lavoro più di 3 milioni di persone.

Con la firma del Protocollo d'intesa si intende promuovere la sostenibilità di tutto il sistema anagrafico, in modo da rimuovere le cause della mancata registrazione dei bambini al momento della nascita. Il testo firmato prevede una stretta collaborazione nelle Province e nei Comuni, con corsi di formazione periodici per gli ufficiali di stato civile e campagne di sensibilizzazione della popolazione e per rendere stabile e duraturo il sistema della registrazione delle nascite.

Dopo il Convegno Internazionale tenutosi a Ouagadougou il 28 giugno “Aiutami ad esistere” al quale hanno partecipato ministri e rappresentanti di 11 paesi  africani e il corso di formazione per gli ufficiali di stato civile, questo di oggi rappresenta una tappa importante del cammino congiunto tra la Comunità di Sant’Egidio e il governo del Burkina Faso.

I NUMERI DI BRAVO!

Circa il 70% della popolazione mondiale vive in paesi con sistemi di registrazione delle nascite incompleti. Su 150 milioni di bambini che nascono ogni anno, 51 milioni, più di un terzo del totale, non vengono registrati alla nascita
(fonte The Lancet, “Who counts? A scandal of invisibility: making everyone count by counting everyone”, vol. 370, November 3, 2007, p. 1570).

La metà dei bambini che non vengono registrati alla nascita vivono in Asia meridionale.

Fra i paesi in via di sviluppo, uno su quattro presenta un tasso di registrazione delle nascite inferiore al 50 per cento.

In Africa subsahariana si registrano i tassi di registrazione delle nascite più bassi del mondo che vanno dal 55% al 67% di non registrati.
In pratica si stima che due bambini su tre non siano registrati alla nascita nell’Africa sub sahariana.
(fonte Unicef, “Progressi per l’infanzia. Report card sulla protezione dell’infanzia”, n. 8/2009: dati MICS, DHS altre indagini nazionali e registrazioni anagrafiche, 2000-2008).

Burkina Faso (fonte Institut national de la statistique du Burkina Faso, RGPH 2006, projection  2010)
Popolazione 2010: 15 730 977 (La metà della popolazione ha meno di 15 anni).

Dati sulla registrazione delle nascite all’inizio della campagna BRAVO! (aprile 2009)

Popolazione 2009: 15.224.780
Tasso di registrazione della popolazione 76,14%.
Tasso di registrazione alla nascita  63%.
Stima della popolazione senza atto di nascita: 3.633.214

I risultati della campagna di registrazione delle nascite del programma BRAVO!

Registrazioni delle nascite dal 27 aprile 2009 al 30 giugno 2010: 3 milioni
Percentuale di minorenni tra i nuovi registrati: 62%
Popolazione 2010: 15.730.977
Stima della popolazione ancora senza atto di nascita: 1.139.411
Tasso di registrazione delle nascite: 92,76%

 

Sostieni Bravo! con una donazione

Scrivi a BRAVO!

Segreteria del programma BRAVO!

Tel +39 06 89922406

Scrivi a BRAVO!

MEDIAGALLERY

NEWS CORRELATE
25 Aprile 2017
BERLINO, GERMANIA

Giovani, Africa e dialogo interreligioso al centro del lungo colloquio a Berlino tra Andrea Riccardi e Angela Merkel

IT | EN | ES | DE | FR | PT
24 Aprile 2017
BUKAVU, REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO

In Congo Sant'Egidio celebra la Pasqua liberando alcuni giovani prigionieri dal carcere di Bukavu

IT | ES | FR | NL
5 Aprile 2017
BENIN

Andrea Riccardi alle Comunità del Benin: un paese crocevia di etnie può insegnare il gusto di vivere insieme

IT | DE | NL
2 Aprile 2017
TOGO

Sant'Egidio, un popolo di amici sulla strada, con i poveri: la visita di Andrea Riccardi alle Comunità del Togo

IT | ES | DE | FR | NL
20 Marzo 2017
ROMA, ITALIA

Concluso a Roma il convegno dei rappresentanti delle Comunità di Sant'Egidio dell'Africa e dell'America Latina

IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA | NL
9 Marzo 2017
BURKINA FASO

Marius vive in Burkina Faso, ha sette anni e vuole andare a scuola. Ma serve il certificato di nascita....


...per questo nel villaggio è arrivato il programma BRAVO
IT | ES | DE | FR | NL | HU
tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
22 Aprile 2017
L'Osservatore Romano
Senza arrendersi alla disumanità
20 Aprile 2017
SIR
Corridoi umanitari: Caritas Italiana e Comunità di Sant’Egidio in Etiopia per aprire il primo canale dall’Africa
14 Aprile 2017
Sette: Magazine del Corriere della Sera
Il mercato della fede tra sette, miracoli e promesse di soluzione dei problemi quotidiani
28 Marzo 2017
La Civiltà Cattolica
La corruzione che uccide
18 Marzo 2017
Radio Vaticana
Telemedicina: nuova frontiera per la cooperazione in Africa
tutta la rassegna stampa correlata

FOTO

1367 visite

1400 visite

1411 visite

1362 visite

1387 visite
tutta i media correlati