change language
sei in: home - amicizia...i poveri - i più anziani - queliman... mariana contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  

Quelimane (Mozambico) - Amici degli anziani in Africa: una casa e una famiglia per Mariana


 
versione stampabile

Quelimane (Mozambico) - Amici degli anziani in Africa: una casa e una famiglia per Mariana
2 novembre 2010

A Quelimane, come in molte città del Mozambico, gli anziani stentano a vivere, a causa della povertà e del pregiudizio che accusa chi vive a lungo di esercitare la stregoneria e di rubare la vita ai giovani. Succede quindi che molti anziani sono abbandonati da tutti, non riescono a procurarsi da mangiare e non hanno una casa. Per questo dopo la Pasqua la comunità di “Eu Dream” ha cominciato un’amicizia con alcuni anziani in uno dei quartieri più poveri della città. Mariana è una di loro..... 

"Mariana non sa esattamente quando è nata, ma è anziana; i suoi quattro figli sono morti  e i vicini pensano che la colpa sia sua; hanno paura di lei, convinti che chi l’avvicina sia destinato a morire. La prima volta che l’abbiamo incontrata pioveva molto e lei cercava di ripararsi con un vecchio ombrellino; non mangiava da molti giorni e come casa aveva solo un mucchio di paglia sotto la quale si nascondeva, passando attraverso una fessura molto stretta. Quando ci ha visti si è commossa, dicendoci che da tanto tempo nessuno le si avvicinava e le parlava. “Siete voi ora la mia famiglia!” ha esclamato.

Ma allora, se è nostra parente, non possiamo accettare che dorma all'aperto!  E’ nato il desiderio di aiutarla a vivere meglio.  Mariana aveva soprattutto bisogno di una casa. Al mattino presto al mercato ci siamo procurati il materiale necessario: pali, paglia e fili di gomma. Due venditori, incuriositi da questo satrano carico, ci hanno chiesto a cosa servissero, e li hanno trasportati con il loro carretto.

Arrivati a destinazione, si sono messi al lavoro insieme agli altri.  Ci siamo tutti messi all’opera con martello e chiodi; lei ci guardava orgogliosa e ripeteva “Sono felice”. Noi eravamo molto stupiti .. di noi stessi: la casa è venuta su poco alla volta, prima il tetto, poi le pareti, ma alla fine era proprio perfetta: piccola ma stabile. Quando la costruzione è terminata c'era tanta allegria. Ci siamo messi a cantare e a danzare, per festeggiare la nuova casa e la nuova famiglia di Mariana".

Immagini

 Galleria delle immagini

 

 

 

 

30 anni di amicizia
con gli anziani

NEWS CORRELATE
9 Marzo 2011

In visita agli anziani insieme alla Comunità di Dream di Beira (Mozambico)

IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA
8 Luglio 2010

Maputo (Mozambico): Incontro tra generazioni, bambini e anziani in festa

IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA | NL
23 Febbraio 2009

Cuamba (Mozambico): L'amicizia dei giovani della Comunità di Sant'Egidio supera il muro dell'isolamento e del pregiudizio di cui sono spesso vittime gli anziani in Africa.

IT | EN | DE | FR | PT
23 Ottobre 2017
BEIRA, MOZAMBICO

Dare da mangiare agli anziani in Mozambico: distribuiti aiuti alimentari ai più poveri nella città di Beira

IT | ES | DE | FR | PT | RU | ID
11 Luglio 2011

Anziani a Napoli: oltre l’emergenza, oltre la crisi. Una proposta innovativa della Comunità di Sant’Egidio per Napoli e per il Sud

IT | ES | DE | CA
tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
21 Dicembre 2017
La Stampa
Villaggio Dalmazia. Una struttura per gli anziani
8 Dicembre 2017
La Repubblica.it
Marzia, i vecchi e la poesia della fragilità
23 Novembre 2017
Famiglia Cristiana
Quelle coperte che scaldano le notti degli ultimi di Roma
17 Novembre 2017
Novaraoggi
Biblioteca Marazza un sabato di incontri
13 Novembre 2017
Avvenire
Disabilità. In mostra a Roma gli artisti dei laboratori della Comunità di S.Egidio
tutta la rassegna stampa correlata

FOTO

165 visite

180 visite

181 visite

184 visite

179 visite
tutta i media correlati