Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

change language
sei in: home - amicizia...i poveri - amici in carcere - i luoghi... impegno - europa contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  

Europa


 
versione stampabile

In Europa

In Europa siamo presenti nelle carceri di alcuni paesi:
          in Germania
          in Belgio
          in Italia

La realtà europea è certamente molto diversa da quella africana o latino americana. I diritti fondamentali della persona sono tutelati dalla legge, ma non sempre la legge è uguale per tutti. In Europa i più poveri vengono penalizzati e talvolta subiscono la carcerazione a causa delle loro stesse condizioni di difficoltà. La disuguaglianza sociale rende più difficile l'applicazione delle leggi e il rispetto dei diritti. Per i detenuti più poveri, molto numerosi, al disagio della reclusione si aggiunge una ridotta capacità di difesa, mancando essi di appoggi esterni e di parenti cui fare riferimento; in più c'è da aggiungere la scarsezza di mezzi economici e le difficoltà connesse alla lingua straniera.

In Germania, in un braccio del carcere di Würzburg, sono internati una trentina di stranieri ai quali è stata rifiutata la domanda di asilo politico. Costoro vengono trattenuti in prigione per un periodo di 18 mesi, pur non avendo commesso alcun reato.  Vengono visitati settimanalmente dalle persone della Comunità divenute amiche e ricevono sostegno e aiuto legale.

In Belgio sono frequenti le situazioni di brevi carcerazioni, per piccoli reati, di persone senza fissa dimora che frequentano la nostra mensa di Anversa. L'amicizia creatasi alla mensa della Comunità continua nelle visite in carcere.

Anche in Italia sono evidenti gli svantaggi dei più poveri. Una parte prevalente dei detenuti è costituita da tossicodipendenti e immigrati e sono numerose le carcerazioni dei senza fissa dimora che frequentano i nostri centri di accoglienza


 LEGGI ANCHE
• NEWS
7 Novembre 2016

Dove alla violenza si risponde con il perdono, là anche il cuore di chi ha sbagliato può essere vinto dall’amore

IT | EN | ES | DE | FR | PT
16 Giugno 2017
JOS, NIGERIA

Sant'Egidio porta l'acqua corrente nel carcere minorile di Jos in Nigeria

IT | ES | DE | FR
3 Maggio 2017
ABUJA, NIGERIA

Nigeria: consegnati aiuti alle donne detenute nel carcere di Suleja

IT | EN | ES | DE | PT | NL
24 Aprile 2017
BUKAVU, REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO

In Congo Sant'Egidio celebra la Pasqua liberando alcuni giovani prigionieri dal carcere di Bukavu

IT | ES | FR | PT | NL | RU | HU
9 Marzo 2017
MAPUTO, MOZAMBICO

Cibo e rose nel carcere femminile di Ndlavela in Mozambico, dove la povertà è fatta anche di abbandono

IT | ES | DE | PT
9 Settembre 2016
DOUALA, CAMERUN

Papa Francesco ai detenuti di Douala 'Bella la vostra Porta Santa: Il materiale è umile ma l'iniziativa è nobile'

IT | ES | DE | FR
tutte le news
• STAMPA
19 Giugno 2017
OnuItalia

Nigeria: Sant’Egidio regala un serbatoio per acqua potabile ai detenuti del carcere minorile di Jos

4 Gennaio 2017
ANSA med

A Napoli presepe dei detenuti dedicato a viaggio migranti

26 Dicembre 2016
Ristretti Orizzonti

Genova: i cenoni in trasferta di Sant'Egidio, festa con migranti e detenuti

24 Novembre 2016
Radio Vaticana

Sant'Egidio presenta riforme per umanizzazione delle carceri

19 Novembre 2016
RP ONLINE

Amerikanischer Traum endet in der Todeszelle

16 Novembre 2016
Radio Vaticana

Marazziti: grati a Francesco, non c'è pena giusta senza speranza

tutta la rassegna stampa
• DOCUMENTI
Comunità di Sant'Egidio

ALCUNI NUMERI DELLA SOLIDARIETA’ NEL 2012 DALLA COMUNITA’ DI SANT’EGIDIO

Comunità di Sant'Egidio

Mai così tanti in carcere nella storia dell’Italia Repubblicana

Comunità di Sant'Egidio

CALANO I REATI, MA CRESCONO GLI ARRESTI E LE DETENZIONI

Comunità di Sant'Egidio

Le carceri in Italia:tra riforma, sovraffollamento e problemi di bilancio. Analisi e proposte delle Comunità di Sant'Egidio

tutti i documenti

FOTO

215 visite

248 visite

203 visite

208 visite

202 visite
tutta i media correlati