change language
sei in: home - amicizia...i poveri - il ricor... valenti - il ricor... modesta - barcello...r strada contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  

Barcellona (Spagna) - Liturgia in memoria degli amici senza fissa dimora morti a causa della durezza della vita per strada


 
versione stampabile

Barcellona: Liturgia in memoria degli amici senza fissa dimora morti a causa della durezza della vita per strada

20 febbrario 2011 - Basílica dels Sants Màrtirs Just i Pastor

Domenica 20 febbraio, nell’antica basilica dedicata ai santi martiri Just e Pastor, a Barcellona, non c’entravano tutti quando a mezzogiorno si è riempita di tanti amici e persone senza fissa dimora che si sono radunati per celebrare la liturgia e ricordare tutti  gli amici che hanno perso la vita dopo aver vissuto la durezza della strada.

A cominciare da Modesta Valenti e da Rafael Díaz e Antonio Varela, che il dicembre 1996 sono morti del freddo nel cuore di Barcellona, gli amici conosciuti negli anni per la strada vengono ricordati uno per uno, accendendo per ognuno una candela.

La fedeltà, l'amicizia e l'incontro con tante persone che vivono per strada hanno tessuto una rete di rapporti che hanno sostenuto la loro vita sino agli ultimi giorni.

Al termine della celebrazione, è stato dato a tutti un fiore, simbolo della fragilità insieme all'immagine dell'icona di san Lazzaro.

Dopo la liturgia, si è tenuto un bellissimo pranzo nella nuova casa della Comunità nel quartiere del Raval, proprio accanto alla chiesa romanica di San Lazzaro.

Amici per la strada


NEWS CORRELATE
20 Marzo 2015
ROMA, ITALIA

Alla Stazione Termini il ricordo di Modesta, la "santa dei senza dimora", sabato 21 marzo alle 11 al binario 1


Sant'Egidio e le Ferrovie dello Stato invitano i romani a sostare nel luogo dove morì 32 anni fa
21 Febbraio 2014
AVERSA, ITALIA

Il ricordo di Biki e degli amici poveri che hanno perso la vita nelle strade di Aversa

20 Febbraio 2014
PADOVA, ITALIA

Fiori e candele a Padova, per ricordare quanti hanno perso la vita per il freddo e la povertà

18 Febbraio 2014
GENOVA, ITALIA

Vivere e morire per la strada. Genova ricorda gli homeless


Dolore e speranza nella liturgia in memoria di Pietro, persona senza fissa dimora
18 Agosto 2011

Aperti per ferie: a Roma alla mensa di via Dandolo e nel quartiere Esquilino si fa festa con chi vive per stradae con gli anziani

26 Maggio 2011

Lima (Perù) - "Festa della Speranza" con gli amici che vivono per la strada

IT | EN | ES | DE | FR | PT | NL | RU
tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
11 Gennaio 2018
Credere La Gioia della Fede
L'appello dì Sant'Egidio: non sì può morire dì freddo
7 Gennaio 2018
Redattore Sociale
Nuova via virtuale per i senza dimora, "augurio che cresca la solidarietà"
6 Gennaio 2018
Corriere della Sera - Ed. Roma
Terzo clochard morto di stenti in 15 giorni: per S. Egidio «rifugi carenti»
6 Gennaio 2018
Vaticannews
Senza fissa dimora. Sant’Egidio: inaccettabile la morte di tre persone
5 Gennaio 2018
SIR
Senza dimora: Comunità di Sant’Egidio, “inaccettabile la morte di 3 persone in un solo giorno. Aumentare i rifugi notturni”
tutta la rassegna stampa correlata

FOTO

1689 visite

1671 visite

1640 visite

1694 visite
tutta i media correlati