Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

change language
sei in: home - amicizia...i poveri - homeless - genti di pace - barcello...nvivere" contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  

Barcellona (Spagna) - Nella scuola di Cultura e Lingue della Comunità di Sant'Egidio, nel quartiere del Raval, si impara anche l'arte del "convivere"


 
versione stampabile

Barcellona (Spagna) - Nella scuola di Cultura e Lingue della Comunità di Sant'Egidio, nel quartiere del Raval, si impara anche l'arte del "convivere"
23 maggio 2011

Nella nuova casa di accoglienza per i poveri di Barcelona “Casa de San Lázaro”, inaugurata lo scorso aprile, è stato presentato “Genti di Pace” a tutti gli studenti della Scuola di Cultura e Lingue della Comunità di Sant’Egidio.

Hanno partecipato giovani immigrati provenienti da tante parti del mondo, dall’Africa, dall’Asia, dall’America e da alcuni paesi europei.

Molti vivono nel quartiere del Raval, nel centro storico di Barcellona, dove il 40% degli abitanti sono stranieri (prevalentemente da Pakistan, Bangladesh, India e Marocco). Si tratta quindi di una zona dove il problema dell'integrazione tra culture diverse è particolarmente acuto. L'impegno di Sant'Egidio in questo senso è intenso da diversi anni: qui la Comunità è presente dal 1997 e negli anni è riuscita a creare legami di amicizia tra gli abitanti - per lo più anziani catalani - ed i nuovi cittadini stranieri.

Proprio nel quartiere di Raval recentemente è stata aperta la “Casa de San Lázaro”, un centro di accoglienza della Comunità di Sant'Egidio accanto all'antica Chiesa di San Lázaro, dove la Comunità si incontra regolarmente per la preghiera.


NEWS CORRELATE
11 Febbraio 2017
COMUNICATO STAMPA

Decreto immigrazione, l'appello di Impagliazzo al Parlamento: ''Si ispiri a princìpi di umanità e integrazione''


Il presidente di Sant'Egidio: ''Garantire i diritti dei profughi, reintrodurre vie di ingresso regolare anche per motivi di lavoro e approvare subito la riforma della cittadinanza''
6 Febbraio 2017
ROMA, ITALIA

Capodanno cinese all'Esquilino, l'integrazione comincia dai bambini

1 Febbraio 2017
ADDIS ABEBA, ETIOPIA

30° Summit dell’Unione Africana, una delegazione di Sant’Egidio incontra il nuovo presidente Moussa Faki

IT | ES | DE | PT
6 Dicembre 2016
GINEVRA, SVIZZERA
Comunicato Stampa

Sant’Egidio diventa Osservatore permanente al Consiglio dell'Organizzazione Internazionale per le Migrazioni


Firmato un Memorandum di intesa per promuovere e realizzare nuove attività di assistenza rivolte ai migranti in difficoltà
IT | ES | DE | FR | PT
24 Novembre 2016
NAPOLI, ITALIA

'Qui, lontano da casa mia, ho trovato voi come una famiglia'. La Scuola di Lingua e Cultura di Sant'Egidio a Napoli

22 Novembre 2016
ROMA, ITALIA

Integrazione è anche prendersi cura di chi è fragile: consegnati a Roma i diplomi di care giver e di lingua italiana


Tanti i nuovi europei che quest'anno hanno frequentato i corsi promossi dalla Comunità di Sant'Egidio
tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
21 Febbraio 2017
Famiglia Cristiana
Se sei disabile non puoi diventare italiana: la storia di Cristina
13 Febbraio 2017
Roma sette
Migrantes e Sant’Egidio: delusione per interventi su migranti
3 Febbraio 2017
Huffington Post
Marco Impagliazzo: Il ponte di Francesco, il muro di Donald
24 Gennaio 2017
Huffington Post
Dopo diciotto anni e nove tentativi Cristina è riuscita finalmente a diventare italiana
22 Gennaio 2017
Avvenire - Ed. Lazio Sette
«L'integrazione, interesse di tutti»
tutta la rassegna stampa correlata

FOTO

1119 visite

1184 visite

1159 visite

1111 visite

1136 visite
tutta i media correlati