Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

change language
sei in: home - amicizia...i poveri - i più giovani - adozioni a distanza - contro l...salvador contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  

Contro la violenza, il sostegno delle adozioni a distanza ai giovani del Salvador


 
versione stampabile

Contro la violenza, il sostegno delle adozioni a distanza ai giovani del Salvador
27/06/2011

In Salvador il fenomeno della violenza sta raggiungendo livelli sempre più preoccupanti.

Gli ultimi anni hanno visto la nascita, nelle periferie delle città, delle maras, vere e proprie gang giovanili che si sono sviluppate sul territorio e, attraverso numerosi atti di violenza e una fitta rete di estorsioni, hanno esteso il loro potere su interi quartieri. 

Queste bande fanno adepti anche tra gli adolescenti in cerca di un’identità e di punti di riferimento.

In questo scenario, la Comunità di Sant’Egidio, presente in Salvador dal 1987, dal 2002 ha avviato il programma delle adozioni a distanza che sostiene oggi circa 500 famiglie nella periferia della capitale e in altre zone del paese.

Le distribuzioni periodiche e l’aiuto del programma sono indispensabili per le famiglie salvadoregne poiché garantiscono loro un'alimentazione regolare e permettono ai bambini di frequentare la scuola.

Ma l’impegno delle adozioni a distanza non è rivolto solo a fornire un aiuto materiale: vengono organizzate riunioni con le famiglie, lezioni di educazione sanitaria, feste di quartiere, gite culturali per migliorare la vita dei bambini in tutti i suoi aspetti e indicare un modello alternativo, positivo e pacifico, che sappia educare tanti giovani al bene.

 

 

ALCUNE IMMAGINI
 
  

I più Giovani

MEDIAGALLERY



 

 

NEWS CORRELATE
20 Novembre 2016

Giornata mondiale dei diritti dell'infanzia: Sant'Egidio dalla parte dei bambini


Le Scuole della Pace, il programma "Bravo!", i centri nutrizionali, il programma DREAM... come la Comunità protegge i diritti dei più piccoli. E alcune storie
IT | ES | DE | PT | HU
29 Settembre 2016

Pace in Colombia: la speranza dei bambini adottati a distanza

IT | ES | DE
18 Luglio 2016
CATIÓ, GUINEA-BISSAU

Con le adozioni a distanza, la scuola di São Bento cresce insieme ai suoi studenti


Due nuovi corsi aperti quest'anno. E a settembre si inaugura la VII classe.
IT | ES | DE | FR | PT
17 Marzo 2016
GENOVA, ITALIA

Bambini e rifugiati, un ponte di dialogo e speranza. Il racconto dei Giovani per la Pace di Genova

IT | DE
25 Febbraio 2016

Come si ferma la guerra? Rispondono i bambini della Scuola della Pace di Spinaceto


Le grandi domande dell'oggi viste dalla prospettiva dei "piccoli" svelano la profondità di pensiero dei bambini
IT | RU
16 Dicembre 2015

Quest'anno, a Natale, adotta a distanza un bambino del Malawi! #mercychristmas


In uno dei paesi più poveri del mondo c'è un bambino che ti aspetta. La scheda di adesione online
IT | ES
tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
23 Agosto 2015
Avvenire
«Nient'altro che una mossa ad effetto»
25 Marzo 2015
Il Gazzettino
Il vescovo Romero in Salvador il primo dei nuovi martiri
24 Marzo 2015
quotidiano_net
William Quijano e i giovani di Romero. Primero Dios
23 Marzo 2015
La Vanguardia
No es país para jóvenes
23 Marzo 2015
quotidiano_net
Primero Dios. Rivera y Damas: “I poveri, ricchezza che salva l’Europa”
tutta la rassegna stampa correlata

FOTO

135 visite

172 visite

182 visite

167 visite

199 visite
tutta i media correlati

Per adottare a distanza un bambino ci si può rivolgere a:

Segreteria delle
adozioni a distanza
Comunità di Sant'Egidio
lun-gio-ven h.9,30-13.30
Tel. 06.5814217
oppure tramite e-mail

Per Natale, regala il Natale! Aiutaci a preparare un vero pranzo in famiglia per i nostri amici più poveri