change language
sei in: home - ecumenismo e dialogo - incontri... la pace - 11 sette... la pace contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  

Non si può Morire di Speranza! A Santa Maria in Trastevere la memoria dei profughi morti nei viaggi verso l'Europa

Centrafrica: firmato a Sant'Egidio l'accordo per il cessate il fuoco e una road map per la pace

24/06/2017
Vigilia del giorno del Signore

Preghiera ogni giorno


 
versione stampabile

Residenz, Allerheiligen-Hofkirche


Monaco

L'edificio fu costruito dal 1826 al 1837 per volere del re Ludovico I secondo il progetto dell'architetto di corte Leo von Klenze. Gravemente distrutto durante la seconda guerra mondiale, la chiesa non venne riaperta al pubblico fino al 2003. Le parti dell'edificio originario rimaste sono state restaurate mentre quelle mancanti sono state scrupolosamente sostituite.
L'interno è stato quindi ristrutturato in uno stile semplice e moderno, al fine di ospitare concerti ed eventi di vario genere.

L'idea dell' Allerheiligen-Hofkirche risale a una visita dell'allora Principe ereditario Ludovico a Palermo, nel 1823. Dopo aver partecipato alla messa di mezzanotte nella cappella del palazzo locale, costruita in una mescolanza di stile normanno e bizantino, il principe si sarebbe commosso a tal punto da esclamare: “Ecco il tipo di cappella di corte che voglio!”.

Al fine di soddisfare i desideri di Ludovico I, Klenze prese a modello la basilica di S.Marco di Venezia, dato che in essa vedeva la quintessenza dell'architettura bizantina, ma interpretò il modello in termini di antichità classica.

Il sistema di volte e gli absidi erano originariamente decorati da affreschi su sfondo dorato. I dipinti, realizzati da Heinrich Maria von Hess e dal suo laboratorio, comprendevano l'intero Antico e Nuovo Testamento, con soggetti che andavano dalla Creazione dell'Universo fino alla Resurrezione e all'Ascensione di Cristo. Il pavimento della chiesa era composto da marmi colorati e le pareti erano rivestite di intonaco a finto marmo, di cui è possibile
vedere i resti sul muro di entrata. Colonne di marmo rosso sostengono infine le gallerie, che Ludovico I poteva raggiungere direttamente dal Residenz per assistere alla messa. La gente comune entrava invece dal portale della facciata orientale, progettata da Klenze secondo una combinazione di stile romanico e gotico.

Appartenente al culto cattolico romano, la chiesa di corte di Ludovico I acquistò un significato particolare per essere il primo edificio ecclesiastico ad essere costruito in Baviera dalla confisca delle proprietà della Chiesa avvenuta nel 1803. Non è un caso infatti che la nuova costruzione venne dedicata a tutti i santi.

da Residenz München

11 settembre - Religioni in dialogo per la pace

Panel 4 - Martiri e testimoni della fede


12 Settembre 2011 09:00 programma 

Panel 16 - La libertà religiosa via della pace


12 Settembre 2011 16:00 programma 

Panel 27 - Violenza diffusa: la nuova frontiera della pace


13 Settembre 2011 09:00 programma 



Messaggio
di Papa  Benedetto XVI


Incontro di dialogo tra le religioni, Monaco di Baviera 2011


NEWS CORRELATE
24 Ottobre 2011

Lo Spirito di Assisi: 25 anni di preghiera per la pace

IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA | NL | RU
24 Luglio 2010

Si tiene a Barcellona, in Spagna, dal 3 al 5 ottobre, il prossimo Incontro di Preghiera per la Pace tra le religioni mondiali: "Famiglia di popoli, Famiglia di Dio"

IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA | NL
20 Marzo 2017
MOSCA, RUSSIA

La carità nelle differenti tradizioni religiose: a Mosca una serata di dialogo nello Spirito di Assisi


Conferenza di Sant'Egidio in Russia con i rappresentanti delle tre grandi religioni monoteiste
IT | DE
14 Giugno 2011

Dresda (Germania): Impegno per la vita e difesa dei rom, i temi di Sant'Egidio al Kirchentag 2011 della Chiesa evangelica tedesca

IT | ES | DE | FR | CA | NL | RU
3 Giugno 2011

Roma: Nella Basilica di San Bartolomeo, la consegna della stola di Ragheed Aziz Ganni, prete caldeo ucciso a Mosul in Iraq

IT | EN | ES | DE | FR | CA | NL
7 Maggio 2011

Antwerpen (Belgio) - La manifestazione "Remare per la pace" riunisce giovani di ogni provenienza etnica, culturale e religiosa

IT | ES | DE | FR | CA | NL | RU
tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
17 Giugno 2017
Avvenire - Ed. Milano
Veglia per "morti di speranza"
21 Maggio 2017
Deutsche Welle
Bundesregierung will Religionen stärker in die Pflicht nehmen
14 Maggio 2017

Die "Uno von Trastevere" wirkt auch in Berlin
11 Maggio 2017
Famiglia Cristiana
Il dialogo: scelta non debole ripiego
30 Aprile 2017
Corriere della Sera
L’intervento. Il patto con l'islam che aiuta l'unità tra cristiani
tutta la rassegna stampa correlata