change language
sei in: home - ecumenismo e dialogo - incontri... la pace - 11 sette... la pace contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  

Visita online il presepe di Sant'Egidio: Gesù accolto da poveri, malati, chi non ha casa, e uomini di ogni fede

Cominciamo oggi! Manda un SMS al 45568 e aggiungi un posto a tavola al pranzo di Natale con i poveri!

Ci sono anche altri modi per aiutare. Scoprili con noi

Dal 7 dicembre, grande vendita di beneficenza a Roma per sostenere i pranzi di Natale con i poveri

Fino al 6 gennaio. Orari e indirizzi.

I giovani nelle piazze d'Italia e d'Europa per un'Africa libera dall'AIDS: è arrivato il Rigiocattolo 2017!

Torna l'iniziativa di vendita di giocattoli riciclati per sostenere il programma DREAM. Tutti gli appuntamenti
16/12/2017
Vigilia del giorno del Signore

Preghiera ogni giorno


 
versione stampabile

Residenz, Vier-Schimmel-Saal


Monaco

La Vier-Schimmel Saal si trova all'interno della Residenza di Monaco di Baviera (Münchner Residenz), che per secoli ha rappresentato il fulcro politico e culturale prima del ducato e poi, dal 1623, del principato, per finire col regno bavarese dal 1806 al 1918.

Nella sua doppia funzione di reggia e di sede del governo la Residenza è inscindibilmente legata alla dinastia dei Wittelsbach. I singoli regnanti fecero sistemare e ampliare le stanze a loro piacimento e per tali lavori vennero incaricati rinomati artisti. La Residenza era inoltre il luogo in cui i regnanti conservavano le loro collezioni d'arte e il tesoro della casata.

Il primo insediamento in quest'area risale al 1385. Il nuovo castello (Neuveste - nuova fortezza), circondato da ampi fossati servì come difesa dell'antica corte che si trovava nel centro della città e fungeva da residenza dei signori Wittelsbach. I muri di fondazione e le volte gotiche sono la parte più antica del palazzo. La residenza si sviluppò nei secoli a seguire ma non si discostò dal nucleo originario del Neuveste, ma furono cotruiti in aggiunta diversi edifici, il primo dei quali fu l'Antiquarium, al quale si aggiunsero via via un monastero, case e giardini. Sono pertanto presenti diversi stili architettonici a partire dal tardorinascimento, il barocco, rococò. Notevole è il Teatro Cuvilliés, costruito tra il 1751 e il 1755 su progetto dell'architetto François de Cuvilliés il vecchio, in collaborazione con artisti della corte monacense. Esso rappresenta un capolavoro dell'architettura teatrale di corte del Rococò.

da Wikipedia

11 settembre - Religioni in dialogo per la pace

Panel 6 - La preghiera alla radice della pace


12 Settembre 2011 09:00 programma 

Panel 18 - Le religioni e il valore della vita


12 Settembre 2011 16:00 programma 

Panel 29 - Il dono della vecchiaia


13 Settembre 2011 09:00 programma 



Messaggio
di Papa  Benedetto XVI


Incontro di dialogo tra le religioni, Monaco di Baviera 2011


NEWS CORRELATE
24 Ottobre 2011

Lo Spirito di Assisi: 25 anni di preghiera per la pace

IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA | NL | RU
24 Luglio 2010

Si tiene a Barcellona, in Spagna, dal 3 al 5 ottobre, il prossimo Incontro di Preghiera per la Pace tra le religioni mondiali: "Famiglia di popoli, Famiglia di Dio"

IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA | NL
20 Luglio 2016

Le religioni mondiali tornano ad Assisi per dare voce alla sete di pace dei popoli


L'incontro internazionale per la pace si terrà dal 18 al 20 settembre, a 30 anni dalla storica preghiera voluta da Giovanni Paolo II
IT | ES | DE | FR | PT | CA | NL
6 Settembre 2017

Perchè le #stradedipace passano per Münster-Osnabrück? Capire un crocevia della storia europea


I 500 anni della Riforma di Lutero e la pace di Westfalia, spiegate in due semplici schede
IT | DE
20 Marzo 2017
MOSCA, RUSSIA

La carità nelle differenti tradizioni religiose: a Mosca una serata di dialogo nello Spirito di Assisi


Conferenza di Sant'Egidio in Russia con i rappresentanti delle tre grandi religioni monoteiste
IT | DE
20 Luglio 2016
PERUGIA, ITALIA

Oggi a Perugia si presenta l’incontro internazionale di Assisi per la pace che si terrà dal 18 al 20 settembre


A 30 anni dalla grande Preghiera delle Religioni mondiali. Marco Impagliazzo e il vescovo Sorrentino presenteranno l’evento promosso da Comunità di Sant’Egidio, diocesi di Assisi e Famiglie Francescane
IT | ES
tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
25 Dicembre 2017
GNZ
Im Mittelpunkt steht das Gebet für den Frieden
11 Novembre 2017
Avvenire
Cristiani e islamici uniti per la pace
30 Ottobre 2017
Notizie Italia News
Il tempo del dialogo, 500 anni dopo ...
15 Ottobre 2017
Herder Korrespondenz
Sant'Egidio: Auf der Suche nach der Gemeinsamkeit
21 Settembre 2017
Credere La Gioia della Fede
Nel 2018 l'Incontro per la pace torna in Italia
tutta la rassegna stampa correlata