change language
sei in: home - ecumenismo e dialogo - incontri... la pace - 11 sette... la pace contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  

Si apre la stagione delle mostre dei Laboratori d’Arte di Sant’Egidio su 'La forza degli anni''.

GLI APPUNTAMENTI DA NON PERDERE

Dare da mangiare agli anziani in Mozambico: distribuiti aiuti alimentari ai più poveri nella città di Beira

Aiutiamo i profughi rohingya rifugiati in Bangladesh

La Comunità di Sant'Egidio avvia una campagna di raccolta fondi per inviare aiuti nei campi profughi del Bangladesh in collaborazione con la Chiesa locale
23/10/2017
Preghiera per i poveri

Preghiera ogni giorno


 
versione stampabile
12 Settembre 2011 16:00 | Rathaus, Großer Sitzungssaal

CRISTIANI ED EBREI DAL DIALOGO ALL'AMICIZIA DI Oded Wiener



Oded Wiener


Già direttore generale del Gran Rabbinato di Israele

 Ho avuto il privilegio di partecipare a numerosi convegni organizzati dalla Comunità di Sant'Egidio, e non c'è dubbio circa il loro  significativo contributo per  la loro conoscenza e la loro capacità di comprensione tra le religioni - attraverso il dialogo produttivo e individuale faccia a faccia tra i leader delle varie religioni, soprattutto tra quella ebraica e cristiana. 


Prima di tutto vorrei esprimere il mio apprezzamento agli onorevoli relatori  di questo importante dialogo.
“Allora quelli che hanno timore del SIGNORE si sono parlati l'un l'altro;
il SIGNORE è stato attento e ha ascoltato;
un libro è stato scritto davanti a lui,
per conservare il ricordo di quelli che temono il SIGNORE
e rispettano il suo nome”  (Malachia 3:16)( citazione dalla Bibbia -nuova traduzione- ndt)

Il dialogo ebraico-cristiano è un dialogo speciale per gli ebrei, ed è un imperativo per il cristianesimo. Come il compianto Papa Giovanni Paolo II ha descritto, "il rapporto del cristianesimo con l'ebraismo è unico e diverso dal rapporto che il cristianesimo ha con qualsiasi altra religione." 

Al di là della necessità di base per il dialogo è la responsabilità che abbiamo per i valori in cui crediamo. Abbiamo l'obbligo di coinvolgere gli altri che credono in questi valori al fine di perseguire insieme. 

Inoltre, il dialogo ebraico-cristiano è essenziale per superare il bigottismo e pregiudizi. Fa parte di un imperativo lavorare insieme per i valori che condividiamo. 

E' una grazia vivere in un epoca storica unica in termini di rapporto tra ebrei e cristiani, e la comunità ebraica e cattolica in particolare. 

A mio parere, lo sviluppo più straordinario degli ultimi anni è stata l'istituzione di una commissione bilaterale per il dialogo tra il Gran Rabbinato di Israele e la Santa Sede, che è stato il risultato diretto della visita di Papa Giovanni Paolo II in Terra Santa in l'anno 2000. Questa commissione bilaterale che coinvolge alcuni dei leader più importanti del sistema religioso in Israele e della Chiesa cattolica,  è un fiore all'occhiello del dialogo, fin dallo storico Concilio Ecumenico Vaticano II e dalla dichiarazione ufficiale della Nostra Aetate. La base per le nostre discussioni è religiosa, morale e basata sui valori dal punto di vista dei leader religiosi - senza ignorare le nostre differenze di base. 

 Ritengo che questa conferenza sia un'ottima occasione per rendere pubblico il nostro rapporto speciale, e per farlo conoscere alle nostre comunità in tutto il mondo. 

Vorrei ringraziare la comunità di Sant'Egidio, che sta facendo un'opera così importante per attirare i cuori vicini e per portare la pace nel mondo. 

Marciamo insieme verso l'amicizia!
 

APPUNTAMENTI
tutti gli appuntamenti


Messaggio
di Papa  Benedetto XVI


Incontro di dialogo tra le religioni, Monaco di Baviera 2011


NEWS CORRELATE
24 Ottobre 2011

Lo Spirito di Assisi: 25 anni di preghiera per la pace

IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA | NL | RU
24 Luglio 2010

Si tiene a Barcellona, in Spagna, dal 3 al 5 ottobre, il prossimo Incontro di Preghiera per la Pace tra le religioni mondiali: "Famiglia di popoli, Famiglia di Dio"

IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA | NL
20 Luglio 2016

Le religioni mondiali tornano ad Assisi per dare voce alla sete di pace dei popoli


L'incontro internazionale per la pace si terrà dal 18 al 20 settembre, a 30 anni dalla storica preghiera voluta da Giovanni Paolo II
IT | ES | DE | FR | PT | CA | NL
6 Settembre 2017

Perchè le #stradedipace passano per Münster-Osnabrück? Capire un crocevia della storia europea


I 500 anni della Riforma di Lutero e la pace di Westfalia, spiegate in due semplici schede
IT | DE
20 Marzo 2017
MOSCA, RUSSIA

La carità nelle differenti tradizioni religiose: a Mosca una serata di dialogo nello Spirito di Assisi


Conferenza di Sant'Egidio in Russia con i rappresentanti delle tre grandi religioni monoteiste
IT | DE
20 Luglio 2016
PERUGIA, ITALIA

Oggi a Perugia si presenta l’incontro internazionale di Assisi per la pace che si terrà dal 18 al 20 settembre


A 30 anni dalla grande Preghiera delle Religioni mondiali. Marco Impagliazzo e il vescovo Sorrentino presenteranno l’evento promosso da Comunità di Sant’Egidio, diocesi di Assisi e Famiglie Francescane
IT | ES
tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
15 Ottobre 2017
Herder Korrespondenz
Sant'Egidio: Auf der Suche nach der Gemeinsamkeit
21 Settembre 2017
Credere La Gioia della Fede
Nel 2018 l'Incontro per la pace torna in Italia
16 Settembre 2017
Famiglia Cristiana
La preghiera può spostare montagne di odio
15 Settembre 2017
Kirchenzeitung Köln
Die anstrengende Arbeit am Frieden
14 Settembre 2017
Deutsche Welle
"Dialog der Religionen ist nötig"
tutta la rassegna stampa correlata