change language
sei in: home - ecumenismo e dialogo - incontri... la pace - sarajevo...o e pace contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  

Papa Francesco a San Bartolomeo per pregare in memoria dei Nuovi Martiri. TESTI, VIDEO, FOTO

Un abbraccio di pace: dal mondo intero alcune immagini della Pasqua di Resurrezione

PHOTOGALLERY

 
versione stampabile
9 Settembre 2012 17:00 | Skenderjia, Main Hall

Intervento di apertura di Jacob Finci



Gli Ebrei si salutano con SHALOM, che significa pace, lo stesso significato ha la parola SALAM, mentre l’espressione “Pace e bene” nemmeno c’è bisogno di tradurla. Per tutti è importantissimo vivere in pace, mentre per noi che abbiamo vissuto una guerra così atroce, la pace ha un significato ancora più lampante.

È certo che dobbiamo essere ancora più consapevoli del vero significato della tolleranza, del rispetto reciproco, e del rispetto verso i vicini di casa. Ovvio, i vicini di casa, che possono e hanno il diritto di essere diversi da noi, non meritano un rispetto minore, anzi li dobbiamo rispettare e amare nella loro diversità.

Il mondo d’oggi sta su un grande incrocio di strade. Una strada può portare alla comune distruzione. Questo è la conseguenza del fatto che siamo tutti sulla stessa barca, e quelli che fanno buchi su questa barca devono essere consapevoli che il naufragio è per tutti, e che loro non hanno nessuna chance di salvarsi da soli. Per l’irradiazione atomica, per il terremoto oppure per lo tsunami, non contano la diversità di fede e della visione del mondo, e ancora meno il colore della pelle. Semplicemente, distruggono tutti.

Un’altra strada è quella della comprensione, la strada del rispetto del diverso e del differente, e su questa strada troveremo tutti i nostri Libri sacri. Non esiste un libro sacro che proclama la distruzione dell’altro e del diverso, anche se non concordano nel credere nell’unico Dio. Se siamo tutti creati ad immagine di Dio, e siamo creati differenti per poter concorrere al bene, in questo caso il messaggio è chiaro.

Noi viviamo su questo bellissimo pezzo di mondo che si chiama Bosnia e Erzegovina. Ci è dato di poter vivere in esso in pace, di poter rispettarci gli uni gli altri, e di poter pregare e lottare insieme perché il mondo sia migliore per tutti. La Bosnia e Erzegovina, oggi, è un paese povero, ma nasconde molte ricchezze. Vi invito tutti a lavorare oggi insieme perché queste ricchezze diventino la nostra realtà e proprietà di tutti i cittadini di questa bella, ma sofferente, Terra.

Lavorando insieme per il benessere di tutti e di ognuno singolarmente, siamo qui a confermare anche le parole di Assisi, e che altro posso dire se non Pace e bene, salam, shalom.

 

Messaggio del papa per l'Incontro di Sarajevo
Benedetto XVI

Programma Italiano
PDF

PROGRAMMA DELLE DIRETTE WEB

NEWS CORRELATE
19 Aprile 2017
ROMA, ITALIA

È ai piedi del risorto che nasce la fede cristiana - l'omelia del pastore valdese Paolo Ricca

31 Marzo 2017
LONDRA, REGNO UNITO

A Londra, dopo giorni di dolore, l'incontro e la preghiera con amici senza dimora rafforza l'impegno per la pace

IT | EN | ES | DE | FR | PT | NL
24 Marzo 2017
ROMA, ITALIA

Preghiera ecumenica per l'Europa alla vigilia del 60° anniversario dei Trattati di Roma


Basilica dei Santi XII Apostoli alle 19:30. LIVE STREAMING sul sito e sulla pagina Facebook di Sant'Egidio
IT | DE | FR
20 Marzo 2017
MOSCA, RUSSIA

La carità nelle differenti tradizioni religiose: a Mosca una serata di dialogo nello Spirito di Assisi


Conferenza di Sant'Egidio in Russia con i rappresentanti delle tre grandi religioni monoteiste
IT | DE
28 Febbraio 2017

L'Abuna Matthias, patriarca della Chiesa etiope, ha scritto una lettera alla Comunità all'indomani della sua visita

IT | EN | ES | DE | FR
18 Febbraio 2017
BARCELLONA, SPAGNA

A Barcellona il cardinale e l'Imam di Bangui sul processo di pace in Centrafrica: un modello da replicare

IT | ES | DE | FR
tutte le news correlate

NEWS IN EVIDENZA
27 Aprile 2017 | ROMA, ITALIA

I corridoi umanitari, volto umano dell'Italia che salva. Tanti i bambini arrivati oggi dalla Siria

IT | DE | RU
26 Aprile 2017 | BERLINO, GERMANIA

Firmato oggi a Berlino un accordo di cooperazione tra la Comunità di Sant'Egidio e il Governo tedesco


Collaborazione per risoluzione e prevenzione dei conflitti e promozione del dialogo.
IT | ES | DE | FR | PT | RU
26 Aprile 2017 | ROMA, ITALIA
Comunicato stampa

Il 27 aprile nuovo arrivo di 125 profughi siriani dal Libano con i corridoi umanitari a Fiumicino

IT | ES

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
1 Aprile 2017
Avvenire
Armi nucleari. Il realismo efficace del disarmo
9 Febbraio 2017
Radio Vaticana
Un libro sui 30 anni di "spirito di Assisi", tra storia e profezia
8 Febbraio 2017
Agenzia SIR
Spirito di Assisi: Impagliazzo (Sant’Egidio), “non è passato di moda”
5 Febbraio 2017
Vatican Insider
Lo spirito di Assisi tra storia e profezia
14 Dicembre 2016
Vatican Insider
S.Egidio firma un protocollo con i Carabinieri su pace e diritti umani
tutta la rassegna stampa correlata

LIBRI
La forza disarmata della pace



Jaca Book
La parola di Dio ogni giorno 2017



San Paolo
altri libri

28/04/2017
Preghiera della Santa Croce

Preghiera ogni giorno


COME SEGUIRE L'EVENTO
Sarajevo 2012

Si Ringrazia