Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
16 Novembre 2014 | PISTOIA, ITALIA

Premio per la Pace, Cultura, Giustizia e Solidarietà alla Comunità di Sant'Egidio in ricordo di Giorgio La Pira

Nella 32° Giornata Internazionale della Pace, organizzata dal Centro Studi Giuseppe Donati. Cattedrale di San Zeno, ore 15

 
versione stampabile
“Far convergere le città per far convergere le nazioni” è il pensiero di Giorgio La Pira, che fu sindaco di Firenze e grande testimone dei valori della pace, scelto dal “Centro studi Giuseppe Donati” per la 32a Giornata internazionale della pace, della giustizia, della cultura e della solidarietà che verrà celebrata domenica 16 novembre a Pistoia (cattedrale di S. Zeno, ore 15).
Alla giornata sono legati il “Premio letterario” e il “Premio per la pace” dedicati allo figura di La Pira. Nell’occasione riceveranno il “Premio per la pace” mons. Luigi Bettazzi, vescovo emerito di Ivrea; Tindari Baglione, procuratore generale Corte d’appello di Firenze; la Comunità Sant’Egidio di Roma; la Comunità Papa Giovanni XXIII di Rimini; il Servizio missionario giovani “Sermig” di Torino; il Consorzio nazionale Con-Opera di Milano; don Giacomo Panizza responsabile “Progetto Sud” contro la mafia; Carlo Conti, presentatore televisivo; l’associazione “Raggi di Speranza” di Pistoia; la Scuola primaria don Milani di San Marcello Pistoiese. Alla manifestazione parteciperà il presidente della “Fondazione nazionale Giorgio La Pira” Mario Primicerio.

Leggi qui le motivazioni del Premio alla Comunità di Sant'Egidio


 LEGGI ANCHE
• NEWS
21 Novembre 2016
ROMA, ITALIA

Pace in Centrafrica: i leader religiosi di Bangui a Sant'Egidio rilanciano la piattaforma per la riconciliazione

IT | ES | DE | FR | PT | CA
14 Novembre 2016
BRUXELLES, BELGIO

Prosegue l'impegno di Sant'Egidio per l'Iraq: oggi a Bruxelles una Giornata di Studio con il Comitato per la Riconciliazione

IT | ES | DE | FR | PT
7 Novembre 2016
ADDIS ABEBA, ETIOPIA

Una delegazione di Sant'Egidio incontra il Presidente della Repubblica di Etiopia Mulatu Teshome

IT | ES | DE | PT
2 Novembre 2016
ROMA, ITALIA

Firmato l'Accordo di amicizia tra Sant'Egidio e Rissho Kosei-kai: dialogo e passione per le sfide del nostro tempo

IT | ES | DE | FR | PT | RU
27 Ottobre 2016

Lo Spirito di Assisi ancor più necessario in un mondo lacerato da guerre e divisioni

IT | ES
13 Ottobre 2016
BANGUI, REPUBBLICA CENTRAFRICANA

Una delegazione di Sant'Egidio incontra il Presidente della Repubblica Centrafricana Touadéra

IT | EN | ES | DE | FR | PT | RU | HU
tutte le news
• STAMPA
3 Dicembre 2016
Radio Vaticana

Pace in Colombia: ex guerriglieri iniziano il disarmo

23 Novembre 2016
Il Fatto Quotidiano

Non solo faide, al Sud si parla di pace

22 Novembre 2016
Avvenire

Sant'Egidio. «Quella in Centrafrica non è una guerra di religione»

22 Novembre 2016
L'huffington Post

Se Bangui diventa il centro del mondo con il Cardinale, l'Imam e il Pastore

19 Novembre 2016
Vatican Insider

A Sant’Egidio il cardinale, l’imam e il pastore centrafricani

14 Novembre 2016
Radio Vaticana

Colombia. Nuovo accordo di pace: Farc rendono denaro e beni a vittime

tutta la rassegna stampa
• EVENTI
16 Novembre 2016 | CERGY, FRANCIA

La globalizzazione e l'arte della pace: il ruolo di Sant'Egidio, con Andrea Riccardi

tutti gli Incontri di Preghiera per la Pace
• DOCUMENTI

Libia: L'accordo umanitario per il Fezzan firmato a Sant'Egidio il 16 giugno 2016

Appello di Pace 2016

Nuclear Disarmament Symposium on the 70 th anniversary of the atomic bomb. Hiroshima, August 6 2015

Comunidad de Sant'Egidio

Un appello al popolo centrafricano e alla comunità internazionale per la riconciliazione nazionale

Burkina Faso - La Paix est l'avenir: Rencontre des religions pour la paix

Convegno: Le RELIGIONI e la VIOLENZA

tutti i documenti
• LIBRI

Religioni e violenza





Francesco Mondadori

Hacer la paz





Proteus
tutti i libri

Per Natale, regala il Natale! Aiutaci a preparare un vero pranzo in famiglia per i nostri amici più poveri