Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
7 Gennaio 2015 | ROMA, ITALIA

Ponte Galeria, festa al CIE per spezzare l'esclusione

Nel Centro di identificazione ed espulsione alla periferia di Roma, dove la scuola di lingua italiana di Sant'Egidio sta costruendo percorsi di integrazione

 
versione stampabile

CIE (Centro di identificazione ed espulsione): un luogo che, fin dal nome, incute timore. Qui sembrano destinate a spezzarsi le speranze di chi, a volte a costo di gravi rischi, è arrivato in Italia, oppure quelle di chi vi risiedeva da tempo, ma ha perso il lavoro - oppure non è mai stato regolarizzato, come molte badanti -  e non ha potuto quindi rinnovare il permesso di soggiorno.

Secondo la legislazione vigente, poichè i CIE hanno la funzione di consentire accertamenti sull'identità di persone trattenute in vista di una possibile espulsione, questi, anche se definiti "ospiti", sono sottoposti ad un vero e proprio regime di reclusione, senza neppure i diritti acquisiti dal regime carcerario, come quello di ricevere visite.

Ma la maggior parte di questi "ospiti" desiderano integrarsi in Italia, imparare la lingua e lavorare. Per questo la Scuola di Lingua che la Comunità di Sant'Egidio tiene nel CIE di Ponte Galeria a Roma tutte le settimane, rappresenta un fattore di emancipazione e di speranza.

E non è un caso che siano stati gli insegnanti della scuola di lingua, insieme ai nuovi europei di Genti di Pace, ad offrire la grande festa del 6 gennaio: un'occasione che ribadisce la fedeltà di un impegno e di un'amicizia con uomini e donne che si sentono umiliati da una "reclusione", vissuta come un'ingiustizia.

La festa aveva tutti gli ingredienti della tradizione natalizia: le tovaglie rosse, un gran pranzo, canti e balli delle diverse tradizioni, regali per tutti. Perfino Befana e Babbo Natale. Ma non è solo una parentesi allegra in un mare di tristezza. Al contrario, è il sigillo di un impegno che Sant'Egidio si è assunto da alcuni anni: quello di offrire ad ognuno, insieme alla lingua, gli strumenti per esercitare i propri diritti, ritrovare dignità, spezzare l'esclusione.



 LEGGI ANCHE
• NEWS
11 Febbraio 2017

Decreto immigrazione, l'appello di Impagliazzo al Parlamento: ''Si ispiri a princìpi di umanità e integrazione''

1 Febbraio 2017
ADDIS ABEBA, ETIOPIA

30° Summit dell’Unione Africana, una delegazione di Sant’Egidio incontra il nuovo presidente Moussa Faki

IT | ES | DE | PT
11 Gennaio 2017
ROMA, ITALIA

VIDEO: Il Natale con la comunità ortodossa eritrea di Roma

IT | FR
10 Gennaio 2017

Il Natale con i poveri in Russia e Ucraina: il calore dell’amicizia nel gelo dell’inverno

IT | EN | ES | DE | FR | RU
8 Gennaio 2017
ROMA, ITALIA

Un appuntamento 'al caldo' per i senza dimora di Roma: oggi la tradizionale tombolata

31 Dicembre 2016

Lasciamoci interpellare dal Bambino nella mangiatoia, ma anche dai bambini che oggi non sono adagiati in una culla,

IT | FR | PT
tutte le news
• STAMPA
23 Febbraio 2017
Main-Post

Abschiebung in die Ungewissheit

3 Febbraio 2017
Huffington Post

Marco Impagliazzo: Il ponte di Francesco, il muro di Donald

22 Gennaio 2017
Avvenire - Ed. Lazio Sette

«L'integrazione, interesse di tutti»

22 Gennaio 2017
El Pais (Spagna)

Papa Francisco: “El peligro en tiempos de crisis es buscar un salvador que nos devuelva la identidad y nos defienda con muros”

3 Gennaio 2017
Sette: Magazine del Corriere della Sera

Andrea Riccardi: In un mondo dove la speranza è assente, rivendichiamo l'essenza "cristiana" dell'Europa

27 Dicembre 2016
Main-Post

Internationale Weihnacht mit 1000 Gästen

tutta la rassegna stampa
• EVENTI
14 Gennaio 2017 | LUCCA, ITALIA

Conferenza ''I corridoi umanitari: un modello per l'Europa''

tutti gli Incontri di Preghiera per la Pace
• DOCUMENTI

Appello al Parlamento ungherese sui profughi e i minori richiedenti asilo

''Il segreto del Natale è la filantropia di Dio'': l'omelia di Paolo Ricca a Santa Maria in Trastevere (22/12/2015)

Omelia di S.E. Card. Antonio Maria Vegliò alla preghiera "Morire di Speranza". Lampedusa 3 ottobre 2014

Omelia di S.E. Card. Vegliò durante la preghiera "Morire di speranza"

Nomi e storie delle persone ricordate durante la preghiera "Morire di speranza". Roma 22 giugno 2014

Le vittime dei viaggi della speranza - grafici

tutti i documenti
• LIBRI

Il grande viaggio





Leonardo International
tutti i libri