Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
16 Marzo 2015 | ROMA, ITALIA

Una storia di amicizia: 15 anni di accoglienza a chi vive per strada a Ponte Mammolo

 
versione stampabile

Sabato 14 marzo un giorno di sole primaverile tanti tavoli apparecchiati su un campo da basket,  della Parrocchia S. Cuore a Ponte Mammolo, un popolo multiforme, molti senza dimora, persone in difficoltà, anziani, ma anche la comunità parrocchiale, famiglie, suore.  Tutti invitati per festeggiare i 15 anni di fedeltà e di amicizia che la Comunità di Sant’Egidio ha  avviato il 14 aprile del 2000 attorno a un servizio importante che dà dignità, quello dell’accoglienza e delle docce a chi vive per strada.

Riportiamo un estratto dal sito di Romasette.it:

«Era il 2000 quando, con il progetto Giubileo, si iniziò ad allontanare i poveri dalle grandi stazioni, considerate  vetrine per turisti e pellegrini, riversandoli nelle periferie». Gianna Iasilli, volontaria della Comunità di Sant’Egidio, racconta i 15 anni di servizio docce attivo presso la parrocchia romana del Sacro Cuore di Gesù, nel quartiere di Ponte Mammolo, grazie all’intuizione del parroco di allora, don Giuseppe Argento. «Quindici anni fa i poveri di strada erano un numero senz’altro più ridotto rispetto a quello di oggi. La crisi degli ultimi anni, purtroppo, ha ingrossato le file». Sabato 14 marzo, con un pranzo all’aperto tenutosi nel cortile parrocchiale, tutti coloro che gravitano intorno alla parrocchia di via Casal de’ Pazzi, tra cui migranti, poveri, senza tetto, hanno voluto festeggiare un servizio che restituisce dignità alla persona...
«Questo posto è pieno d’amore», dice monsignor Matteo Zuppi, vescovo del settore centro della diocesi di Roma e dal 2000 assistente ecclesiastico della Comunità di Sant’Egidio. «E come tutte le cose che nascono dall’amore, crescono. In 15 anni, circa 18500 persone sono  passate da qui. È anche una storia di amicizia, questa. E chi ha avuto amicizia sono sicuro che saprà donarla agli altri». All’inizio, c’erano solo due docce per un  gruppo di 5 polacchi, tra cui Stanislao. Poi, nel 2003, grazie alla Caritas e al direttore di allora e oggi vescovo ausiliare della Diocesi di Roma, monsignor Guerino Di Tora, sono state costruite 20 docce. Da 5 persone al mese nel 2000, si è passati a 100 al mese nel 2003. «Più di 45 nazionalità – spiega Iasilli -, un flusso che è la fotografia del nostro Paese, dell’Europa e del Mediterraneo»...

Leggi tutto ->


 LEGGI ANCHE
• NEWS
16 Febbraio 2017
ITALIA

'L'incontro con i poveri ha trasformato le nostre vite. Per questo li ricordiamo tutti per nome'

16 Febbraio 2017
INDONESIA

Li chiamano 'gli uomini dei carretti', per noi sono semplicemente amici.

IT | DE | PT | ID | HU
15 Febbraio 2017
MADRID, SPAGNA

A Madrid il ricordo commosso delle persone senza dimora morte negli ultimi anni

8 Febbraio 2017
MILANO, ITALIA

Il ricordo delle vittime della povertà percorre l'Italia: la memoria di Modesta a Milano

8 Febbraio 2017

Gli appuntamenti per ricordare Modesta Valenti e di quanti sono morti a causa della povertà e della vita per strada

5 Febbraio 2017
ROMA, ITALIA

Amici di Dio e fratelli dei poveri: il ricordo di Modesta nella liturgia a Santa Maria in Trastevere

IT | ES | FR | PT | RU | HU
tutte le news
• STAMPA
11 Febbraio 2017
Internazionale

Chi ha voglia di ascoltare le storie di chi vive per strada?

10 Febbraio 2017
FarodiRoma

Sant’Egidio ricorda Modesta Valenti, “caduta per l’inaccoglienza”

8 Febbraio 2017
AdnKronos

Il Paese della Sera, più di 1,5 milioni di lettori per la solidarietà che viaggia in treno

6 Febbraio 2017
Avvenire

Roma. Sant'Egidio: una candela in ricordo dei senzatetto morti

5 Febbraio 2017
La Repubblica - Ed. Roma

Roma, S.Egidio: centinaia senzatetto in chiesa contro l'indifferenza

4 Febbraio 2017
Huffington Post

Andrea Riccardi: Attorno a Modesta, caduta per l'indifferenza, è nato un movimento di solidarietà con i senza dimora

tutta la rassegna stampa
• DOCUMENTI

La guida "Dove mangiare, dormire, lavarsi a Napoli e in Campania" 2016

Sintesi, Rapporti, Numeri e dati sulle persone senza dimora a Roma nel 2015

Le persone senza dimora a Roma

Gli aiuti umanitari in Siria e Libano

Guida DOVE Mangiare, dormire, lavarsi - Padova 2014

La GUIDA "DOVE mangiare, dormire, lavarsi" 2014

tutti i documenti

FOTO

714 visite

740 visite
tutta i media correlati