Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
28 Aprile 2015 | BARCELLONA, SPAGNA

In Spagna, preghiera e solidarietà per i migranti morti nel Mediterraneo

Le testimonianze di chi è riuscito ad arrivare in Europa dopo i viaggi della speranza e la preghiera per chi ha perso la vita lungo la strada.

 
versione stampabile

Dopo la grande tragedia della morte di centinaia di immigrati nel Mediterraneo, Mathew, un amico congolese “senza fissa dimora” che dorme tra i cartoni nella stazione del Norte di Barcellona, commosso per le notizie si chiedeva pensieroso: “Il naufragio del Titanic ancora si ricorda dopo 80 anni e se ne ha fatto un film; chi ricorderà il naufragio di lunedì?”

Per ricordare e costruire una società più accogliente, Sant’Egidio, con i “Giovani per la Pace” e i “nuovi europei” delle Scuole di Lingua e Cultura, ha proposto momenti di solidarietà e preghiera a Barcellona, Madrid, Manresa e Tarragona. si sono aggiunte anche altre associazioni che lavorano con gli immigrati.

Nella preghiera hanno risuonato le testimonianze dei “nuovi europei” che prendono la via del mare per arrivare in Europa. Aliou, del Senegal, 9 anni fa, ha viaggiato rischiando la morte con suo fratello, per 13 giorni, tra Senegal e le isole Canarie e ha sottolineato che è stato salvato grazie a “una mano tesa nei momenti difficili”.  Tarek, arrivato dalla Siria due anni fa, chiedeva per i suoi concittadini che “possano vivere in pace come me”.

Omarou, del Burkina Fasso, dopo un viaggio molto pericoloso ha incontrato Josep, un anziano, la cui amicizia lo ha salvato dalla disperazione e dalla solitudine.

Alcuni amici della Scuola di Lingua e Cultura hanno ricordato i loro morti nel mare nei naufragi degli ultimi mesi.


 LEGGI ANCHE
• NEWS
23 Giugno 2016

Morire di speranza: preghiera in memoria di quanti perdono la vita nei viaggi verso l'Europa

IT | ES | FR | PT | CA
22 Giugno 2017
ROMA, ITALIA

Non si può Morire di Speranza! A Santa Maria in Trastevere la memoria dei profughi morti nei viaggi verso l'Europa

IT | FR
17 Marzo 2017
LIVORNO, ITALIA

Storia e futuro nel Mediterraneo: a Livorno il convegno internazionale Medì

11 Febbraio 2017

Decreto immigrazione, l'appello di Impagliazzo al Parlamento: ''Si ispiri a princìpi di umanità e integrazione''

14 Novembre 2011

A Roma, cerimonia per l'inaugurazione del nuovo anno scolastico della Scuola di lingua e cultura italiana e la consegna dei diplomi

IT | ES | DE | FR | PT | CA | NL
18 Agosto 2011

Aperti per ferie: a Roma alla mensa di via Dandolo e nel quartiere Esquilino si fa festa con chi vive per stradae con gli anziani

tutte le news
• STAMPA
17 Dicembre 2015
Radio France International

Sant'Egidio crée des corridors humanitaires avec le Maroc et le Liban

17 Giugno 2017
Avvenire - Ed. Milano

Veglia per "morti di speranza"

17 Giugno 2017
La Nuova Sardegna

Inaugurato il nuovo centro di accoglienza

16 Giugno 2017
L'Unione Sarda

Ozieri, conferenza sui migranti con il professor Andrea Riccardi

14 Giugno 2017
SIR

Giornalismo: p. Ripamonti (Centro Astalli), serve “narrazione veritiera” del fenomeno migratorio

18 Marzo 2017
Avvenire

Città e Mediterraneo, futuro all'insegna dell'integrazione

tutta la rassegna stampa
• DOCUMENTI
Comunità di Sant'Egidio

Cinque proposte sull’immigrazione

Appello al Parlamento ungherese sui profughi e i minori richiedenti asilo

Medì 2016: I RELATORI

Medì 2016: PROGRAMMA

Omelia di S.E. Card. Antonio Maria Vegliò alla preghiera "Morire di Speranza". Lampedusa 3 ottobre 2014

Omelia di S.E. Card. Vegliò durante la preghiera "Morire di speranza"

tutti i documenti
• LIBRI

Le città vogliono vivere





Giuliano Ladolfi Editore

Il grande viaggio





Leonardo International
tutti i libri

VIDEO FOTO
14:27
Martin Schulz incontra i rifugiati a Sant'Egidio

455 visite

431 visite

415 visite

422 visite

1581 visite
tutta i media correlati