Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
28 Aprile 2015 | TREVISO, ITALIA

Da Lampedusa a Treviso: i Giovani per la Pace di Sant'Egidio con i rifugiati, per dire che vivere insieme è possibile

La festa del 25 aprile dei liceali di Treviso con i migranti ospitati nei centri di accoglienza

 
versione stampabile

Uomini e donne, tra loro anche bambini, rifugiati, fuggiti dall’orrore della guerra e dalla povertà, stanno arrivando in questi giorni a Treviso. Molti sono ora ospiti in strutture delle parrocchie o altre strutture religiose.

La Comunità di Sant'Egidio con i Giovani per la Pace di Treviso ha iniziato a visitali regolarmente, a sostenerli in un percorso di integrazione, promovendo momenti di incontro e di festa di questi "nuovi europei" con i trevigiani, e anche di preghiera, come quella per la pace che Sant'Egidio organizza tutti i mesi nella chiesa di Santa Lucia.

E' così che i Giovani per la Pace hanno scelto di festeggiare la Festa della Liberazione del 25 aprile proprio con i rifugiati: a loro si sono uniti molti studenti liceali che, dopo aver ascoltato le storie di chi era stato costretto a lasciare la propria terra, hanno chiesto di partecipare. Living Together is possible, vivere insieme è possibile, è il nome che i giovani hanno voluto dare a questa festa che si è svolta nel salone del Seminario Vescovile di Treviso. Una festa che, come hanno detto molti dei liceali presenti, è solo inizio di una nuova storia di amicizia.


 LEGGI ANCHE
• NEWS
25 Maggio 2017
ROMA, ITALIA

Finalissima del contest musicale Play Music Stop Violence 2017

22 Maggio 2017
MILANO, ITALIA

Milano risponde al razzismo con un #20maggiosenzamuri: il realismo dell’accoglienza

IT | ES | CA
19 Maggio 2017
BLANTYRE, MALAWI

Vestiti nuovi per migliaia di bambini del Malawi

IT | ES | DE | FR | PT | CA
15 Maggio 2017
ROMA, ITALIA

'Noi, contro la violenza' Il 25 maggio Play Music Stop Violence con @Max_Giusti al Palatlantico

16 Maggio 2011

Il 9 maggio, ricorrenza della fine della seconda guerra mondiale, diviene a Kiev la festa della solidarietà tra le generazioni

IT | EN | ES | DE | FR | CA | NL | RU | UK
27 Settembre 2010

Ostia (Roma): 1000 aquiloni dall'Afghanistan per favorire la conoscenza e la comprensione tra popoli e culture

IT | DE | FR | NL | RU
tutte le news
• STAMPA
28 Maggio 2017
Catalunya Cristiana

Els corredors, una gran esperança

4 Maggio 2017
AlfayOmega

Un año salvando vidas: el éxito de los corredores humanitarios. Todo a punto en España

24 Aprile 2017
L'Osservatore Romano

Nella basilica romana di San Bartolomeo all’Isola Tiberina il Papa prega per i nuovi martiri - Uccisi solo perché discepoli di Gesù

23 Aprile 2017
Radio Vaticana

Papa a San Bartolomeo. Mons. Paglia: testimoni della fede per vincere il male

23 Aprile 2017
Corriere della Sera

Papa Francesco: «Campi profughi come quelli di concentramento»

22 Aprile 2017
Domradio.de

"Was braucht die Kirche heute?"

tutta la rassegna stampa
• EVENTI
20 Maggio 2017 | ANVERSA, BELGIO

Refugees Welcome: festa con i rifugiati e richiedenti asilo

9 Maggio 2017 | MILANO, ITALIA

Preghiera in memoria del profugo maliano deceduto nella Stazione Centrale di Milano

tutti gli Incontri di Preghiera per la Pace
• DOCUMENTI

Appello al Parlamento ungherese sui profughi e i minori richiedenti asilo

SCHEDA: Cosa sono i corridoi umanitari

Omelia di S.E. Card. Antonio Maria Vegliò alla preghiera "Morire di Speranza". Lampedusa 3 ottobre 2014

Omelia di S.E. Card. Vegliò durante la preghiera "Morire di speranza"

Nomi e storie delle persone ricordate durante la preghiera "Morire di speranza". Roma 22 giugno 2014

tutti i documenti

FOTO

1345 visite

1544 visite

1376 visite

1410 visite

1423 visite
tutta i media correlati