Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
6 Maggio 2015

Nelle periferie la preghiera di Sant'Egidio per le vittime dei viaggi della speranza

Italiani e nuovi europei hanno ricordato in questi giorni i migranti che hanno perso la vita nel Mediterraneo. A Roma da Ponte Mammolo al Tufello, fino a Civitavecchia con Genti di Pace: "mai più morire di speranza"

 
versione stampabile

Le recenti tragedie nel Mediterraneo riportano l'attenzione sul dramma dei viaggi della speranza. Uomini e donne di tutte le età, tra loro anche molti bambini, che fuggono da situazioni di guerra, violenza o povertà, in cerca di un futuro migliore. Sono viaggi lunghi e pericolosi nei quali tante, troppe persone perdono la vita.

La Comunità di Sant'Egidio continua a ricordare i tanti che sono morti "di speranza". In questi giorni in tanti, particolarmente nelle periferie di Roma, hanno voluto ricordare le vittime dei naufragi. Come nella Parrocchia del SS. Redentore a Val Melaina (zona Tufello), dove al termine della preghiera è stata avviata anche una raccolta di generi di prima necessità da donare ai migranti di passaggio a Roma.
Sempre nella periferia romana, di fronte alla baraccopoli di via delle Messi d’Oro a Ponte Mammolo, la stessa visitata lo scorso febbraio da Papa Francesco, più di 350 persone di tutte le nazionalità hanno pregato per le vittime dei viaggi della speranza. Alla preghiera, presieduta dal vescovo Di Tora, hanno partecipato gli abitanti del quartiere, insieme agli eritrei e ai somali scampati agli ultimi naufragi, e agli altri residenti della baraccopoli.

Tanta la  commozione durante la processione dinnanzi alla croce di Lampedusa, fatta con i legni dei barconi, e mentre si deponevano fiori in memoria dei tanti che non ce l'hanno fatta. I canti eritrei hanno accompagnato la preghiera conclusa con l’abbraccio di pace.

Stessa commozione anche a Civitavecchia, dove più di 300 studenti della Scuola di Lingua e Cultura Italiana di Sant'Egidio e nuovi europei di Genti di Pace provenienti da Roma hanno pregato insieme agli abitanti della città laziale. Una preghiera di fronte al mare, lo stesso nel quale tanti hanno perso la vita, perché il Signore protegga i migranti e nessuno debba più morire di speranza.
 
 
OGGETTI ASSOCIATI
FOTO

95 visite

93 visite

100 visite

106 visite

98 visite

95 visite

105 visite
 

 LEGGI ANCHE
• NEWS
6 Dicembre 2016
GINEVRA, SVIZZERA

Sant’Egidio diventa Osservatore permanente al Consiglio dell'Organizzazione Internazionale per le Migrazioni

IT | ES | DE | FR | PT
26 Novembre 2016

In Avvento iniziamo a pubblicare la Parola di Dio ogni giorno in inglese francesce tedesco spagnolo e portoghese su Facebook

IT | EN | ES | DE | PT
21 Novembre 2016

Mons. Vincenzo Paglia ci introduce a "La Parola di Dio ogni giorno 2017". Guarda il video!

19 Novembre 2016

Il patriarca della Chiesa assira Mar Gewargis III visita Sant'Egidio: "Questa fraternità ci dà speranza"

IT | ES | DE | PT | CA | HU
14 Novembre 2016

In libreria da oggi "La Parola di Dio ogni giorno 2017" per comprendere e pregare con le Scritture

2 Novembre 2016

Finalmente online il podcast con tutte le registrazioni della preghiera della sera con la Comunità di Sant'Egidio

IT | DE | FR | PT
tutte le news
• STAMPA
22 Novembre 2016
Osnabrücker Kirchenbote

Eine Kerze für jeden toten Flüchtling

22 Novembre 2016
Corriere della Sera

La casa di pace che accoglie tutti: l'utopia (possibile) di Sant'Egidio

18 Novembre 2016
Vatican Insider

“La Parola di Dio ogni giorno 2017”

6 Novembre 2016
Würzburger katholisches Sonntagsblatt

Von Gott berührt

26 Ottobre 2016
L'Eco di Bergamo

Se la politica ha perso il senso del tragico

21 Ottobre 2016
L'huffington Post

Immigrazione: diminuiscono gli arrivi per lavoro (che non c'è), crescono integrazione e cittadinanza

tutta la rassegna stampa
• DOCUMENTI

Preghiera per Elard Alumando

Medì 2016: I RELATORI

Medì 2016: PROGRAMMA

Predicazione di Mons. Vincenzo Paglia alla veglia di preghiera per la pace e in memoria delle vittime degli attacchi terroristici a Parigi

Omelia di S.E. Paul R. Gallagher per la commemorazione dei martiri contemporanei

Omelia della liturgia in memoria di coloro che sono morti per gravi malattie, 1 novembe 2014, Roma

tutti i documenti
• LIBRI

La parola di Dio ogni giorno 2017





San Paolo

Das Wort Gottes jeden Tag 2016/2017





Echter Verlag
tutti i libri

FOTO

1097 visite

1136 visite

1175 visite

1208 visite

1268 visite
tutta i media correlati

Per Natale, regala il Natale! Aiutaci a preparare un vero pranzo in famiglia per i nostri amici più poveri