Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
5 Giugno 2015 | LIVORNO, ITALIA

Persone di età, fedi e culture diverse in marcia con Sant'Egidio per fare di Livorno una città per la pace

La Giornata cittadina per la Pace promossa da Sant'Egidio nell'anniversario dei bombardamenti che distrussero la città durante la 2a Guerra Mondiale, ricordando le vittime dei conflitti di oggi.

 
versione stampabile

Memoria e pace, due parole che esprimono il cuore della Giornata cittadina per la Pace del 28 maggio a Livorno. In tanti hanno partecipato alla manifestazione promossa come ogni anno dalla Comunità di Sant'Egidio e che è divenuta un appuntamento cittadino ormai tradizionale.

La Giornata si è aperta con una marcia per le vie del centro storico. Quest’anno i rappresentanti delle diverse fedi religiose hanno unito le loro voci per esprimere il desiderio di pace che è in tutti i popoli. "Le diverse comunità religiose - ha detto Guido Servi della comunità ebraica - possono svolgere una azione comune di pacificazione del mondo (Tiqqun Olam) a partire dai valori comuni dell’uomo e della vita che il Signore ci ha dato. Guardando agli esiti catastrofici prodotti dalla cultura dell’odio e del disprezzo della vita umana, solo una tenace ricerca di contatti e di rapporti pacifici e generosi potrà modificare lo scenario di orrori di cui oggi siamo testimoni".

Karim Charrouk della comunità islamica ha poi aggiunto: "L'Islam certamente è una religione di pace, di fratellanza, di uguaglianza e di libertà come menzionato nel Sacro Corano. La pace è una cosa bella e insieme alla fede è ciò che ogni profeta e messaggero ha ricevuto ed ha insegnato al suo popolo; nessuna religione può avere un obiettivo diverso dalla pace”. “Violenza e Religione non possono stare insieme – ha detto il vescovo Simone Giusti – la fede è una forza di pace e ogni vero credente la cerca per il suo popolo, come fece mons. Oscar Romero”.

Durante la marcia, è stato anche inaugurato il “Giardino della Pace” presso la scuola  “Antonio Benci”, frequentata da bambini di 16 nazionalità  diverse. Il giardino è stato realizzato grazie al lavoro di genitori, insegnanti, persone diverse per età e provenienza, come gesto simbolico del bisogno che c’è di ricreare nella città spazi di incontro, convivenza e amicizia.

Anziani, profughi, bambini, nuovi europei e tanti altri, hanno poi raggiunto gli scali d’Azeglio, dove hanno ricordato le tante vittime dei bombardamenti durante la Seconda Guerra Mondiale.

La Giornata si è conclusa con la festa “W la Pace”, nel popolare quartiere di Ovosodo, oggi luogo simbolo di una convivenza non scontata ma possibile.


 LEGGI ANCHE
• NEWS
4 Marzo 2016
LIVORNO, ITALIA

A Livorno si apre Medì, convegno internazionale sulle relazioni e prospettive delle città del Mediterraneo

IT | PT
27 Maggio 2015
LIVORNO, ITALIA

La memoria del beato Romero al santuario livornese di Montenero

15 Settembre 2017
LIVORNO, ITALIA

Alluvione a Livorno: la Comunità, insieme ai nuovi europei, in aiuto delle persone colpite

17 Marzo 2017
LIVORNO, ITALIA

Storia e futuro nel Mediterraneo: a Livorno il convegno internazionale Medì

1 Gennaio 2012

Giornata Mondiale della Pace. La manifestazione PACE IN TUTTE LE TERRE. Gli appuntamenti nel mondo

IT | ES | DE | CA
tutte le news
• STAMPA
29 Maggio 2015
Il Tirreno

A 72 anni dal bombardamento, le religioni in un abbraccio di pace

29 Maggio 2017
La Nazione

Torna la «Giornata della Pace» con tutte le scuole

18 Marzo 2017
Avvenire

Città e Mediterraneo, futuro all'insegna dell'integrazione

13 Marzo 2017
La Nazione

Le città del Mediterraneo a confronto, a Livorno Medì 2017

27 Dicembre 2016
Il Tirreno

Aggiungi 500 posti a tavola: è il pranzo di Natale di S. Egidio

22 Settembre 2016
Agencia Latinoamericana y Caribeña de Comunicación

Sed de paz en La Habana

tutta la rassegna stampa
• EVENTI
6 Novembre 2017 | MAPUTO, MOZAMBICO

Celebrare la memoria guardando al futuro. Con mons. Matteo Zuppi

5 Novembre 2017 | TREVISO, ITALIA

Preghiera per la pace. Presiede mons. Mario Salviato

tutti gli Incontri di Preghiera per la Pace
• DOCUMENTI

''Entente de Sant'Egidio'': Accordo politico per la pace nella Repubblica Centrafricana

Libia: L'accordo umanitario per il Fezzan firmato a Sant'Egidio il 16 giugno 2016

Medì 2016: PROGRAMMA

Medì 2016: I RELATORI

Appello di Pace 2016

Nuclear Disarmament Symposium on the 70 th anniversary of the atomic bomb. Hiroshima, August 6 2015

tutti i documenti
• LIBRI

La forza disarmata della pace





Jaca Book

Le città vogliono vivere





Giuliano Ladolfi Editore
tutti i libri