Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
7 Novembre 2004

Maputo: Assemblea degli attivisti del programma DREAM per la lotta all'AIDS in Africa

 
versione stampabile

Era iniziata come un'iniziativa femminile. Infatti, "Mulheres para o DREAM", ovvero Donne per un Sogno (che è il nome del programma di lotta all'AIDS in Africa della Comunità di Sant'Egidio) è un'associazione nata dalle prime donne affette da AIDS che, ritrovate le forze per vivere e sperare, grazie alla terapia antiretrovirale fornita gratuitamente nei centri della Comunità di Sant'Egidio, hanno deciso di utilizzarle per aiutare altri a sperare, cioè a rivolgersi anch'essi, con fiducia, alla terapia.  

Gli attivisti del programma DREAM per la lotta all'AIDS in AfricaMa quasi subito anche alcuni uomini si sono uniti a queste donne coraggiose,  tanto che, nel corso dell''assemblea che si è tenuta alla fine di ottobre a Maputo, c'è anche chi propone di cambiare il nome dell'associazione in "Humanidade para o DREAM".

Il loro scopo è quello di diffondere un messaggio semplice, ma decisivo. "L'AIDS si può curare".

Come fa R., che ha contratto al malattia in prigionia: "Ho cominciato a parlare a molti e ho percorso anche molti Km a piedi, per raggiungere i distretti piú lontani, per trasmettere che l'AIDS è trattabile. Nelle varie scuole e centri di salute in cui ho parlato ho incontrato piú di 15.000 persone, negli ultimi due mesi, e durante questo viaggio ho partecipato anche a molti funerali. Il mio obiettivo è educare, cambiare la mentalità di questo paese. Io non sono solo un attivista, ma un paziente modello, e sono un esempio per tanti".

C'è chi, parlando, si commuove, ricordando una storia di sofferenze e di abbandono, che ha trovato improvvisamente una svolta positiva quando è avvenuto l'incontro con il programma di Sant'Egidio.

Rappresentano un elemento importante di DREAM, gli attivisti, con la loro tenacia. Portano sul corpo i segni dell'efficacia della terapia : "Pesavo 26 kg, ora ne peso 58", dice G. con un sorriso. E tale è il suo cambiamento, che qualcuno, in famiglia, non vuole più credere che sia veramente malata di AIDS.

E' un'ulteriore vittoria di DREAM sull'AIDS, da non sottovalutare: il superamento del timore dello stigma sociale. Gli attivisti hanno ritrovato, con la salute fisica, dignità e ruolo sociale. Non negano più di avere una malattia che prima della terapia significava la condanna ad una doppia morte, sia sociale che fisica. Ma diventano i più tenaci e convincenti alleati del programma di lotta all'AIDS della Comunità.
Accettando di condividere con gli altri la loro esperienza, realizzano infatti un contagio "al contrario", una propagazione di speranza e di fiducia nella cura.


 LEGGI ANCHE
• NEWS
1 Dicembre 2016

1 dicembre, Giornata Mondiale contro l'AIDS 2016. Per il futuro dell'Africa

IT | DE | FR | HU
16 Novembre 2016
BEIRA, MOZAMBICO

Il Giubileo della Misericordia nella periferia africana: la preghiera di Sant'Egidio con gli anziani di Nhangau

IT | ES | DE | PT
11 Novembre 2016
ROMA, ITALIA

Aids, il Premio Feltrinelli al programma DREAM ''per un'impresa eccezionale di alto valore morale e umanitario''

10 Novembre 2016

Aids, il Premio Antonio Feltrinelli dell’Accademia dei Lincei al programma DREAM

IT | FR | PT
13 Ottobre 2016
BANGUI, REPUBBLICA CENTRAFRICANA

Una delegazione di Sant'Egidio incontra il Presidente della Repubblica Centrafricana Touadéra

IT | EN | ES | DE | FR | PT | RU | HU
5 Ottobre 2016
MAPUTO, MOZAMBICO

In Mozambico il 4 ottobre l'incontro delle religioni per la pace

IT | PT
tutte le news
• STAMPA
1 Dicembre 2016
Zenit

Africa: 300mila sieropositivi curati da Sant’Egidio

11 Novembre 2016
Radio Vaticana

Aids in Africa: premiato progetto Dream di Sant'Egidio

10 Novembre 2016
Vatican Insider

Aids, il Premio “Antonio Feltrinelli” dell’Accademia dei Lincei al programma DREAM di S.Egidio

4 Ottobre 2016
Notizie Italia News

In Mozambico il popolo ha sete di pace e non vuole tornare indietro - Intervista a don Angelo Romano

8 Settembre 2016
Avvenire

Malawi. Al confine 4mila i profughi dal Mozambico

18 Luglio 2016
OnuItalia

Il centro DREAM di Blantyre (Malawi) dedicato al responsabile Elard. A Durban Ban apre AIDS2016

tutta la rassegna stampa
• DOCUMENTI

The Goal of a DREAM

Jean Asselborn

Discours du Vice-Premier ministre, ministre des Affaires étrangères Grand-Duché de Luxembourg Jean ASSELBORN

Marc Spautz

Discorso di Marc Spautz, ministro della Cooperazione del Lussemburgo

Impagliazzo Marco

Marco Impagliazzo: Afrique: terre d’opportunités

Andrea Riccardi

Saluto di Andrea Riccardi in ricordo di Ana Maria Muhai

Rossella Rizzi

Un sogno per l'Africa

tutti i documenti
• LIBRI

Eine Zukunft für meine Kinder





Echter Verlag

Un domani per i miei bambini





PIEMME
tutti i libri

FOTO

264 visite

251 visite

178 visite

237 visite

159 visite
tutta i media correlati

Per Natale, regala il Natale! Aiutaci a preparare un vero pranzo in famiglia per i nostri amici più poveri