Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
28 Giugno 2015 | GOMA, REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO

A Goma è iniziato il processo per riconoscere il martirio di Floribert Bwana Chui e avviare la causa di beatificazione

del giovane congolese della Comunità di Sant'Egidio, ucciso per il suo "no" alla corruzione e la sua fedeltà ai poveri

 
versione stampabile
Nelle scorse settimane sono state avviate a Goma, nel Nord Kivu, Repubblica Democratica del Congo, le procedure relative a un’eventuale introduzione della causa di beatificazione di Floribert Bwana Chui, membro della Comunità di Sant’Egidio appunto a Goma, ucciso per aver detto “No” alla corruzione in nome della sua fede cristiana nel luglio 2007.
La Comunità stessa si è proposta come “attore” della causa, nominando come postulatore della medesima Patrick Balemba Batumike, congolese, di Bukavu, membro del Consiglio di Presidenza di Sant’Egidio. Il postulatore ha presentato al vescovo competente, quello di Goma, mons. Kaboy Ruboneka, istanza scritta per iniziare la causa sul martirio di Floribert.
Per accogliere l’istanza, la diocesi dovrà verificare l’esistenza a Goma di una fama di martirio del giovane funzionario della dogana ucciso nel 2007 e per questo è stato dato pubblico annuncio in cattedrale dell’avvio della procedura processuale, invitando chiunque fosse interessato a presentarsi per testimoniare e proponendo di organizzare preghiere pubbliche in città.
Colpisce che in molti, successivamente a questo annuncio, abbiano manifestato la propria disponibilità a testimoniare in favore della causa. E’ il segno di una memoria tenuta viva in questi anni dalla Comunità a Goma ma diffusa anche più trasversalmente tra quanti hanno conosciuto Floribert.
 
Il suo esempio è estremamente rispondente a un tempo in cui pervasiva e melliflua si diffonde quella “dittatura del guadagno facile e dell’avere” che la stessa Conferenza Episcopale della Repubblica Democratica del Congo ha denunciato in un suo documento ufficiale.
Il rifiuto di Floribert di vendere se stesso e la vita e la salute di altri in cambio di alcune migliaia di dollari, la saldezza nella fede e l’atteggiamento gratuito di cui egli ha dato prova, hanno significato che un altro comportamento umano e professionale è possibile e che la corruzione e il vivere a detrimento del prossimo non sono un destino nel Paese centrafricano. Il giovane ha testimoniato infatti fino all’ultimo la sua fede in un Dio diverso dal denaro, ha dichiarato apertamente di essere disposto a morire, pur di non rinunciare alla sua fedeltà al Signore Gesù.
OGGETTI ASSOCIATI

 LEGGI ANCHE
• NEWS
20 Gennaio 2017
ROMA, ITALIA

Le memorie dei beati martiri di Pariacoto affidate alla basilica di San Bartolomeo all'Isola

19 Gennaio 2017
ROMA, ITALIA

''L'amore di Cristo ci spinge verso la riconciliazione'': meditazione del pastore valdese Paolo Ricca

18 Gennaio 2017

Ospiti del 18/01/2017

18 Gennaio 2017
ITALIA

Dopo il terremoto di Amatrice, Sant'Egidio aiuta gli anziani a non abbandonare la loro terra

18 Gennaio 2017
KIEV, UCRAINA

A Kiev la cena itinerante di Sant'Egidio a -11°C: pasti caldi e coperte per salvare la vita dei senzatetto

IT | DE | FR
17 Gennaio 2017

Ospiti del 17/01/2017

tutte le news
• STAMPA
2 Gennaio 2017
Aachener Zeitung

Zahlreiche Kerzen symbolisieren die Brandherde auf der Erde

1 Gennaio 2017
Main-Post

Frieden ist das höchste Gut der Menschheit

1 Gennaio 2017
Aachener Nachrichten

Damit das neue Jahr ein Jahr des Friedens in unserer Stadt werde“

1 Gennaio 2017
Kontinente

Nichts wird euch unmöglich sein

27 Dicembre 2016
Main-Post

Internationale Weihnacht mit 1000 Gästen

27 Dicembre 2016
Rheinische Post

Fröhliche Lieder zur Bescherung am Wunschbaum

tutta la rassegna stampa
• EVENTI
20 Gennaio 2017 | NAPOLI, ITALIA

Presentazione del libro ''Sorella Morte'', di Vincenzo Paglia

19 Gennaio 2017 | LONDRA, REGNO UNITO

arte e inclusione sociale: seminario a Londra sul progetto ''I\O è un altro''

18 Gennaio 2017 | LIVORNO, ITALIA

Pietre d'inciampo: a Livorno la marcia della memoria della Shoah

14 Gennaio 2017 | LUCCA, ITALIA

Conferenza ''I corridoi umanitari: un modello per l'Europa''

13 Gennaio 2017 | PADOVA, ITALIA

Presentazione del Libro ''Sorella morte la dignità del vivere insieme'' di Vincenzo Paglia

11 Gennaio 2017

Sant'Egidio: al via la collaborazione con la Fondazione Arpa per la formazione e lo sviluppo di sistemi sanitari avanzati

tutti gli Incontri di Preghiera per la Pace
• NO PENA DI MORTE
18 Febbraio 2016
ROMA, ITALIA

IX Congresso Internazionale dei Ministri della Giustizia per un mondo senza pena di morte, il 22 febbraio a Roma

27 Ottobre 2015
GIAPPONE

Il supplizio di Iwao, da 47 anni nel braccio della morte

20 Ottobre 2015
GIAPPONE

Giustizia e diritti umani per una società senza pena di morte - #NoJusticewithoutlife in Giappone

10 Ottobre 2015
STATI UNITI

La Comunità di Sant'Egidio lancia la prossima "Giornata Mondiale delle città per la vita"

7 Ottobre 2015
STATI UNITI

10 ottobre 2015 la World Coalition Against the Death Penalty celebra la XIII giornata mondiale contro la pena di morte

5 Ottobre 2015
GIAPPONE

Okunishi Masaru è morto a 89 dopo aver trascorso ogni giorno per 46 anni come se fosse l'ultimo

5 Ottobre 2015
EFE

Fallece un preso japonés tras pasar 43 años en el corredor de la muerte

12 Marzo 2015
AFP

Arabie: trois hommes dont un Saoudien exécutés pour trafic de drogue

12 Marzo 2015
Associated Press

Death penalty: a look at how some US states handle execution drug shortage

9 Marzo 2015
AFP

Le Pakistan repousse de facto l'exécution du meurtrier d'un critique de la loi sur le blasphème

9 Marzo 2015
Reuters

Australia to restate opposition to death penalty as executions loom in Indonesia

9 Marzo 2015
AFP

Peine de mort en Indonésie: la justice va étudier un appel des deux trafiquants australiens

vai a no pena di morte
• DOCUMENTI
Scrittore, Polonia

Adam Michnik

Premio Nobel per la Pace, Argentina

Adolfo Pérez Esquivel

Arcivescovo, Pontificio Consiglio della Pastorale per i Migranti e gli Itineranti, Santa Sede

Agostino Marchetto

Grand Imam di al-Azhar dal 2010 e presidente del Muslim Council of Elders dal 2014

Ahmed Al-Tayyeb

Decano della Facolta di Sharia e Studi Islamici, Qatar

Aisha Yousef Al-Menn'ai

Segretario Generale del Consiglio delle Conferenze Episcopali Europee

Aldo Giordano

tutti i documenti
• LIBRI

La parola di Dio ogni giorno 2017





San Paolo

Una casa chiamata Terra





Francesco Mondadori
tutti i libri

VIDEO FOTO
Preghiera ecumenica e Cerimonia finale della Preghiera per la pace ad Assisi
Conferimento della Laurea honoris causa al Patriarca Bartolomeo I
Assemblea di apertura, intervento di Baleka Mbete

42 visite

49 visite

49 visite

38 visite

40 visite
tutta i media correlati