Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
1 Luglio 2015 | GENOVA, ITALIA

Gli studenti di Genova accanto ai profughi, dalla scuola di italiano alla preghiera per chi "muore di speranza"

 
versione stampabile

Anche a Genova la risposta alla paura e all’inaccoglienza nei confronti dei profughi è una rete di solidarietà che coinvolge un numero sempre maggiore di giovani. Il 25 giugno i ragazzi di “Università solidale” – il movimento che raccoglie gli studenti genovesi di Sant’Egidio – hanno organizzato la preghiera “Morire di speranza” ricordando i morti nei viaggi tra l’Africa e l’Europa, insieme ai profughi maliani, ivoriani, nigeriani ed eritrei ospitati in uno dei centri di accoglienza della città.

I migranti – tra cui alcune donne incinte e diversi bambini molto piccoli – vivono nella struttura di un ex ospedale psichiatrico e proprio nella cappella dell’istituto si sono raccolti i giovani europei ed africani, ricordando i nomi dei morti nel deserto e nel Mediterraneo e pregando in inglese e in italiano. Alla preghiera è seguita una festa che ha coinvolto anche i profughi musulmani, che avevano appena celebrato l’Iftar, la rottura del digiuno del Ramadan.

La preghiera è stata una delle iniziative che in queste settimane la Comunità di Sant’Egidio sta organizzando in città per le donne e gli uomini ospitati nelle strutture di accoglienza: per tutta l’estate la Scuola di Lingua e Cultura Italiana resterà aperta per aiutare i profughi a comunicare in modo più efficace e per offrire uno spazio di amicizia e solidarietà.


 LEGGI ANCHE
• NEWS
21 Marzo 2017
ROMA, ITALIA

Lo sport contro il razzismo: il sogno di Seidu, profugo dal Mali, si avvera nella Trastevere calcio #norazzismo

16 Marzo 2017
GENOVA, ITALIA

Anziani, senza casa: ma tutto può cambiare! Succede a Genova

10 Marzo 2017
NOVARA, ITALIA

''Da Homs a Novara con i corridoi umanitari, ecco com'è cambiata la nostra vita''

IT | ES | DE | FR
6 Marzo 2017
PRINCETON, STATI UNITI

Seeking Refuge: il dramma dei profughi in un convegno con Sant'Egidio alla Princeton University

IT | EN | ES | DE | NL
4 Marzo 2017
GENOVA, ITALIA

A Genova DOVE mangiare dormire e lavarsi se si è poveri? E' disponibile la nuova guida. Anche online

28 Febbraio 2017
GENOVA, ITALIA

La storia del piccolo Abdul, dai bombardamenti in Siria a una nuova vita in Italia

IT | NL
tutte le news
• STAMPA
23 Marzo 2017
Famiglia Cristiana

Profughi, la rotta della salvezza

21 Marzo 2017
Clarín

El Papa Francisco, los refugiados y los corredores humanitarios

11 Marzo 2017
La Repubblica - Ed. Genova

Raddoppiati i bambini tra i nuovi poveri

10 Marzo 2017
Vida Nueva

El cardenal Blázquez aborda con Rajoy la acogida de refugiados

28 Febbraio 2017
El Pais (Spagna)

Un grupo católico de Italia recibe más refugiados que 15 países de la UE

27 Febbraio 2017
News.va

Siria: 50 profughi in Italia grazie ai corridoi umanitari

tutta la rassegna stampa
• DOCUMENTI

Appello al Parlamento ungherese sui profughi e i minori richiedenti asilo

La Comunità di Sant'Egidio e i poveri in Liguria - report 2015

La Guida Dove mangiare, dormire, lavarsi - Genova 2016: alcuni dati

Guida DOVE Mangiare, dormire, lavarsi - Genova 2016

SCHEDA: Cosa sono i corridoi umanitari

tutti i documenti

FOTO

107 visite

135 visite

103 visite

127 visite

84 visite
tutta i media correlati