Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
LUG
02
2 Luglio 2015 | PADOVA, ITALIA

Sole sì soli no: le iniziative di Sant'Egidio per l'estate di solidarietà a Padova

Conferenza stampa a Corte Ca’ Lando, via Gabelli 106, ore 12.

 
versione stampabile

CONFERENZA STAMPA
SOLE SI' SOLI NO: Estate di solidarietà 2015

Generosità e gratuità: le iniziative della Comunità di Sant’Egidio

Giovedì 2 luglio 2015, ore 12
Corte Ca’ Lando, via Gabelli, 106 - Padova


Alla vigilia della prima ondata di calore, che si preannuncia particolarmente intenso (con punte di 40 gradi), la solidarietà non va in ferie, anzi si moltiplica. Gratuità, solidarietà ed entusiasmo: questi gli ingredienti delle diverse iniziative estive della Comunità di Sant’Egidio, per gli anziani, per chi è solo, per chi è povero. Tanti i giovani coinvolti. Questa è la vera anima della città!

Nel corso della conferenza stampa, sulla base di alcuni dati relativi alla condizione degli anziani in città, la Comunità di Sant’Egidio presenterà anzitutto alcuni semplici consigli per difendersi dai colpi di calore, utili soprattutto per i più anziani.

Nei quartieri di Padova in cui Sant’Egidio è presente, durante l'estate si intensifica la presenza e l'amicizia con gli anziani rimasti soli, con visite sia nelle loro case sia negli istituti.

Moltissimi gli appuntamenti nei quartieri, rivolti agli anziani ma aperti a tutti i vicini, famiglie, bambini, giovani, per valorizzare e ‘abitare’ gli spazi comuni dei quartieri. Un modo semplice e intelligente per stare insieme e riappropriarsi della città.

Un calendario intenso: ogni settimana le Serate dell'Amicizia, chiamate anche ‘gelato e ciacoe sotto le stelle’; e poi i pranzi con gli anziani rimasti in città, nelle loro case, nelle parrocchie o nella sede della Comunità; le settimane di soggiorno, momenti di vacanze che vedono insieme giovani e anziani. E, per Ferragosto, si fa festa tutti insieme: oltre 200 le persone coinvolte, senza dimora, anziani, immigrati, volontari di Sant’Egidio.

Tre volte la settimana, proseguono, senza sosta, le "cene itineranti" in stazione e in tutti quei luoghi dove vivono le persone senza dimora. Continuano anche le visite settimanali ai profughi presenti in città e in provincia. Un messaggio di pace e di accoglienza che vede coinvolti molti giovani universitari di Sant’Egidio.

In questo periodo, i servizi si arricchiscono di nuove presenze: alcuni profughi fanno i volontari insieme agli italiani, andando a trovare anziani soli e i senza dimora. Una novità che può sorprendere solo chi non ha conosciuto da vicino chi arriva da lontano nelle nostre città!

Piccole storie di un’Italia che non si rassegna al deterioramento dei rapporti sociali e che fa della cosiddetta “emergenza profughi” un’occasione di solidarietà, gratuita ed efficiente.

La Comunità di Sant’Egidio rivolge infine un appello a tutti i padovani: aiutate gli anziani dei vostri condomini, fate loro visita, portate un sorriso. Perché nessuno rimanga solo! Diamo un volto nuovo a questa città, mostriamo che Padova è città accogliente e solidale. Per questo è attivo un numero telefonico rivolto a chi cerca aiuto o vuole offrire aiuto.

Per contatti:  Mirko Sossai 3477582620  -  Alessandra Coin 3357040864

Comunita di Sant'Egidio
via XX Settembre 42
35122 Padova
tel 049.65.65.35 - fax 049.87.88.496
www.santegidio.org


Per Natale, regala il Natale! Aiutaci a preparare un vero pranzo in famiglia per i nostri amici più poveri