Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
3 Luglio 2015 | ROMA, ITALIA

L'integrazione si fa anche a tavola: nella tendopoli dei profughi sulla Tiburtina si cena e si fa festa con Sant'Egidio

Visi amici e un menù che ricorda la casa lontana rendono più dolce il difficile percorso dei profughi. E Roma ritrova la sua vocazione di città accogliente

 
versione stampabile

Ieri sera c'era aria di festa nella tendopoli di Via Tiburtina, dove da qualche tempo sono ospitati circa 200 eritrei, etiopici, sudanesi, in transito verso altri paesi europei.

Attorno a grandi tavolate, sotto i tendoni, insieme ai profughi c'erano tanti amici della Comunità di Sant'Egidio: italiani e nuovi europei, studenti universitari e madri di famiglia, che hanno cucinato nella vicina parrocchia di San Romano l'ottima cena.

Anche il menù evoca il volto di una città integrata e solidale. Grazie alla presenza dei nuovi europei di Genti di Pace, si è cucinato di tutto, anche i piatti tipici della tradizione alimentare eritrea e etiope: c'è l'angera - un pane tipico di quelle terre-  pollo con peperoni e patate, riso, e un altro piatto tradizionale, l'aliccia, un misto di verdure.

Quando questi piatti arrivano in tavola esplode una grande gioia. Perchè anche il cibo "fa famiglia", addolcendo un passaggio difficile della vita, e mostra rispetto e attenzione per l'identità di chi oggi è costretto a lasciare la propria terra.

Si prosegue con canti e balli, in un crescendo di allegria. E la Roma che crede nella gratuità e nella solidarietà che fa festa.

L'appuntamento è per la settimana prossima: i giovedì della solidarietà infatti continueranno tutta l'estate.


 LEGGI ANCHE
• NEWS
26 Giugno 2015
ROMA, ITALIA

A Roma scende in piazza la solidarietà: gli universitari di Sant'Egidio a tavola con i poveri e tanti amici

IT | EN | FR | UK
21 Settembre 2015

Sant’Egidio in Repubblica Ceca accanto ai rifugiati

IT | ES
16 Settembre 2015
BUDAPEST, UNGHERIA

Sant'Egidio in Ungheria risponde all'appello del papa e accoglie i profughi in transito per Budapest

IT | EN | ES | DE | FR | HU
13 Agosto 2015

Sant'Egidio: No alla sindrome dell'emergenza ma festa e solidarietà con migranti anziani e senza dimora.

IT | DE | FR
7 Agosto 2011

Estate di solidarietà in Albania, con gli amici della casa famiglia e dell’ospedale psichiatrico. Dossier

IT | DE | FR | NL
tutte le news
• STAMPA
17 Settembre 2017
La Vanguardia

Corredores de paz

6 Luglio 2017
Vida Nueva

Francia ya cuenta con su corredor humanitario para refugiados

20 Novembre 2016
Catalunya Cristiana

«Ser refugiada és començar de zero»

29 Luglio 2016
El Mundo

El Papa pide a los jóvenes que sean "sembradores de esperanza"

4 Maggio 2016
RTVE.es

'Corredores humanitarios' para refugiados, cruzar el Mediterráneo para vivir, no para morir

tutta la rassegna stampa
• EVENTI
30 Ottobre 2017

Presentazione del libro Alla Scuola della Pace. Educare i bambini in un mondo globale

tutti gli Incontri di Preghiera per la Pace
• DOCUMENTI

L'omelia di Mons. Marco Gnavi alla preghiera Morire di Speranza, in memoria dei profughi morti nei viaggi verso l'Europa

Appello al Parlamento ungherese sui profughi e i minori richiedenti asilo

SCHEDA: Cosa sono i corridoi umanitari

Sintesi, Rapporti, Numeri e dati sulle persone senza dimora a Roma nel 2015

Guida DOVE Mangiare, dormire, lavarsi - Roma 2016

tutti i documenti
• LIBRI

La resistenza silenziosa





Guerini e Associati
tutti i libri