Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

 
22 Dicembre 2004

Un anno di attività dell'ospedale "Comunità di Sant'Egidio" di Bissau

 
versione stampabile

Il 18 dicembre 2003 veniva inaugurata ufficialmente l'attività dell'ospedale "Comunità di Sant'Egidio" di Bissau, restaurato dopo la guerra civile. In realtà, l'ospedale era, almeno in parte, già attivo: gli ambulatori infatti erano stati riaperti già dal 20 ottobre 2003. La terapia, non era mai stata interrotta, nonostante la struttura fosse stata devastata dalla guerra civile.

In un anno di attività, gli ambulatori hanno assunto in cura 3100 pazienti, per lo più affetti da tubercolosi o altre malattie polmonari.
Tutti ricevono con regolarità e gratuitamente i medicinali necessari.
Circa 400 i ricoverati da gennaio a dicembre. I posti letto disponibili sono stati utilizzati, finora, per il 50-60%.

Il reparto bambini (con i primi piccoli pazienti giunti dall'ambulatorio pediatrico estivo) funziona a pieno ritmo dall'estate. Una convenzione con alcune strutture sanitarie pubbliche italiane assicura ai piccoli pazienti che ne abbiano bisogno, di poter ricorrere a interventi specialistici in ospedali italiani.

Il servizio di radiologia ha eseguito circa 3800 radiografie; anche questa prestazione è fornita gratuitamente a tutti. E' il servizio più affollato, perché vi afferiscono anche i pazienti degli altri ospedali, da ogni parte del paese. Si tratta, infatti, dell'unico laboratorio di radiologia gratuito della Guinea Bissau.

La struttura fornisce un elevato standard di assistenza. Ogni persona, al momento del ricovero, riceve, oltre all'asciugamani e le lenzuola pulite, un pigiama nuovo, realizzato nella sartoria dell'ospedale (nella foto) .
Nelle stanze, tutte con bagno, i letti sono dotati di zanzariera, comodino ed armadietto personale dove riporre le proprie cose.

I pazienti ricoverati seguono una dieta appropriata e personalizzata. Una corretta alimentazione, infatti è un elemento fondamentale per la guarigione.  Ogni pomeriggio possono ricevere visite: così sono tante le famiglie che si raccolgono nel bel giardino che circonda l'ospedale.

L'ambiente pulito, arioso, la cortesia del personale di assistenza, suscitano una piacevole sorpresa in chiunque entra nell'ospedale. Non si tratta di un luogo che parla di dolore, ma di speranza.


 LEGGI ANCHE
• NEWS
29 Agosto 2016
ABIDJAN, COSTA D'AVORIO

Con gli occhiali nuovi alla Scuola della Pace di Abidjan

IT | ES | DE | FR | PT | CA
29 Agosto 2016
NAIROBI, KENYA

Sant'Egidio a Nairobi per parlare di pace, sviluppo e diritto alle cure per tutti

IT | EN | ES | FR | PT | CA | RU | HU
18 Luglio 2016
CATIÓ, GUINEA-BISSAU

Con le adozioni a distanza, la scuola di São Bento cresce insieme ai suoi studenti

IT | ES | DE | FR | PT
14 Luglio 2016
ROMA, ITALIA

Il presidente della Guinea, Alpha Condé, visita Sant'Egidio: si parla di pace, di DREAM e di abolire la pena di morte

IT | ES | DE | CA
11 Luglio 2016
MATOLA, MOZAMBICO

Il Centro Nutrizionale di Sant'Egidio a Matola compie 10 anni

IT | ES | DE | FR | PT | HU
10 Luglio 2016
ABIDJAN, COSTA D'AVORIO

Concluso il convegno delle Comunità dell'Africa Occidentale e Centrale riunite ad Abidjan con Marco Impagliazzo

IT | ES | DE | FR | PT
tutte le news
• STAMPA
20 Settembre 2016
L'Eco di Bergamo

Il grido di dolore dell'Africa: «Aiuti ma anche pari dignità»

19 Settembre 2016
Notizie Italia News

Vivere insieme tra religioni diverse: la speranza viene dal cuore dell’Africa

6 Settembre 2016
Roma sette

In un libro la vita delle Saveriane italiane uccise in Burundi

6 Agosto 2016
Avvenire

Costa D'Avorio. Gentiloni da Sant'Egidio «Un lavoro prezioso»

2 Agosto 2016
kath.ch

«Wer willkommen geheissen wird, radikalisiert sich kaum»

18 Luglio 2016
OnuItalia

Il centro DREAM di Blantyre (Malawi) dedicato al responsabile Elard. A Durban Ban apre AIDS2016

tutta la rassegna stampa
• NO PENA DI MORTE
31 Ottobre 2014

Inaugurata a Bukavu la campagna "Città per la vita"

12 Ottobre 2014
All Africa

Africa: How the Death Penalty Is Slowly Weakening Its Grip On Africa

20 Settembre 2014

Ciad: il nuovo codice penale prevede l'abolizione della pena di morte

20 Settembre 2014
AFP

In Ciad rischio criminalizzazione gay, ma abolizione pena morte

vai a no pena di morte
• DOCUMENTI

Libia: L'accordo umanitario per il Fezzan firmato a Sant'Egidio il 16 giugno 2016

Burkina Faso - La Paix est l'avenir: Rencontre des religions pour la paix

Comunicato stampa contro i linciaggi in Mali

The Goal of a DREAM

Dichiarazione dell'Unione Africana sul Patto Repubblicano firmato a Bangui

Jean Asselborn

Discours du Vice-Premier ministre, ministre des Affaires étrangères Grand-Duché de Luxembourg Jean ASSELBORN

tutti i documenti
• LIBRI

Eine Zukunft für meine Kinder





Echter Verlag
tutti i libri

FOTO

1150 visite

1399 visite

1241 visite

1285 visite

1317 visite
tutta i media correlati