Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
SET
06
6 Settembre 2015 | MINEO, ITALIA

CARA di Mineo: i migranti ospiti del centro pregano per i coniugi uccisi a Palagonia

La Comunità di Sant’Egidio: “Non strumentalizzare quel tragico episodio: molti fra i migranti svolgono come volontari servizi utili alla collettività”

 
versione stampabile

CATANIA - I giovani ospiti del CARA di Mineo, in tanti ormai da tempo impegnati nelle attività di solidarietà e di sostegno ai più poveri, insieme alla Comunità di Sant’Egidio, in diverse città siciliane, esprimono il loro sgomento per i tragici fatti di Palagonia, dove hanno perso la vita Mercedes Ibanez e Vincenzo Solano, e comunicano tutta la loro solidarietà alla famiglia delle vittime.

Avendo percepito tale atto come disumano e orribile danno appuntamento lunedì 7 Settembre, alle ore 17, presso il Container C, per una preghiera in memoria di Mercedes Ibanez e Vincenzo Solano. Vuole essere questa la nostra risposta, quella di centinaia di migranti che proprio per fuggire da guerre e violenze hanno abbandonato la loro terra e amano la pace.

“Bisogna condannare con forza questo ed ogni altro atto di violenza così efferata",  commenta Emiliano Abramo della Comunità di Sant’Egidio: "Con altrettanta chiarezza bisogna evitare di cadere nell’inganno di chi strumentalizza quella tragica morte per interessi politici o di altra natura, senza tener conto dell’esempio positivo che sta dando la grande maggioranza dei migranti, molti dei quali si sono offerti come volontari per servizi utili alla collettività. Con orgoglio difendiamo la scelta dell’accoglienza che continua a dare frutti concreti contribuendo a costruire la cultura del convivere, che è nel cuore della civiltà italiana ed europea. L’invito dei giovani ospiti del CARA ad una preghiera in memoria delle vittime di Palagonia è una risposta umana e solidale in un mondo che troppo spesso sembra avere dimenticato la pietà”.


 LEGGI ANCHE
• NEWS
10 Maggio 2016
CASERTA, ITALIA

L'integrazione si fa anche con la cultura: 700 nuovi europei della scuola di Sant'Egidio alla scoperta di Caserta

6 Luglio 2015
CATANIA, ITALIA

Il Ministro della Difesa tedesco ai nuovi europei di Sant'Egidio a Catania: "il vostro modello è più efficace perché umano"

IT | ES | DE | FR
3 Febbraio 2016
ROMA, ITALIA

Conferenza USA-Italia sulle migrazioni: l'integrazione rafforza la democrazia e costruisce una cultura comune

IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA
10 Maggio 2014
NAPOLI, ITALIA

Da minoranza emarginata a "nuovi europei": al convegno su Jerry Masslo le proposte di Sant'Egidio sull'immigrazione

IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA
14 Novembre 2011

A Roma, cerimonia per l'inaugurazione del nuovo anno scolastico della Scuola di lingua e cultura italiana e la consegna dei diplomi

IT | ES | DE | FR | PT | CA | NL
18 Agosto 2011

Aperti per ferie: a Roma alla mensa di via Dandolo e nel quartiere Esquilino si fa festa con chi vive per stradae con gli anziani

tutte le news
• STAMPA
11 Agosto 2017
Vatican Insider

Migranti, Sant’Egidio: in corso a Catania “Tre Giorni senza Frontiere”

4 Agosto 2017
Corriere.it

I “Giorni senza frontiere” dell’integrazione

7 Settembre 2016
La Sicilia

A Catania i funerali interreligiosi. Bianco: «La città meno egoista»

4 Novembre 2017
Corriere del Mezzogiorno

Migranti, i nuovi cittadini

3 Novembre 2017
La Sicilia

«La Sicilia mediatrice di integrazione nel Mediterraneo»

22 Agosto 2017
Corriere della Sera

Per il Papa l’integrazione è il processo chiave

tutta la rassegna stampa
• EVENTI
19 Novembre 2017 | NAPOLI, ITALIA

Consegna dei diplomi della Scuola di Italiano di Sant'Egidio a Napoli

19 Ottobre 2017 | GENOVA, ITALIA

Un prete nel mirino dei narcos. Incontro con Alejandro Solalinde, difensore dei diritti dei migranti in Messico

tutti gli Incontri di Preghiera per la Pace
• DOCUMENTI
Comunità di Sant'Egidio

Cinque proposte sull’immigrazione

Appello al Parlamento ungherese sui profughi e i minori richiedenti asilo

Corso di Alta Formazione professionale per Mediatori europei per l’intercultura e la coesione sociale

Omelia di S.E. Card. Antonio Maria Vegliò alla preghiera "Morire di Speranza". Lampedusa 3 ottobre 2014

Nomi e storie delle persone ricordate durante la preghiera "Morire di speranza". Roma 22 giugno 2014

Omelia di S.E. Card. Vegliò durante la preghiera "Morire di speranza"

tutti i documenti
• LIBRI

Dopo la paura, la speranza





San Paolo
tutti i libri

FOTO

1274 visite

1293 visite

1282 visite

1364 visite

1364 visite
tutta i media correlati