Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
7 Settembre 2015

Muhammad Khalid Masud, giurista e membro della Corte Suprema del Pakistan: «Pace possibile se smettiamo di credere che la guerra è soluzione»

 
versione stampabile

TIRANA - «La pace è possibile, ma solo se smettiamo di credere che la guerra sia la soluzione»: Lo ha affermato a Tirana Muhammad Khalid Masud, giurista e membro della Corte Suprema del Pakistan, intervenendo all’Incontro Internazionale «La pace è sempre possibile» oranizzato dalla Comunità di Sant’Egidio nella capitale albanese.

Per far questo, ha detto Massud, bisogna smettere di «sostenere ideologie egemoniche, costruire Imperi, di giustificare attacchi preventivi in nome della nostra sicurezza».

Bisogna smettere - ha continuato il giurista -  «di usare la guerra come uno strumento di modernizzazione e di cambio di regime».

Secondo Massud «È giunto il tempo del dialogo» e bisogna «studiare la storia passata in maniera critica per impararne la lezione, non per giocare con le rivendicazioni reciproche». Egli è consapevole che «l'Islam è al centro delle critiche», ma ha sostenuto che «tutte le religioni e le culture hanno sofferto a causa delle violenti ideologie del fondamentalismo, dell'esclusivismo, dell'estremismo e del terrorismo».

L’esponente pakistano si è detto convinto che «la moderazione non è né occidentale né moderna o laica, è predicata da tutte le religioni antiche, medievali e moderne». Egli ha affermato che analisi recenti hanno dimostrato che anche tra i musulmani la «maggioranza crede nella moderazione, nel dialogo e nell'armonia tra le fedi» e di conseguenza «non è corretto etichettare le voci moderate come occidentalizzate, difensive, apologetiche».


 LEGGI ANCHE
• NEWS
24 Agosto 2015
ROMA, ITALIA

Le religioni a Tirana 6-8 settembre con Sant’Egidio per dire: la pace è sempre possibile #peaceispossible

IT | EN | ES | DE | FR | PT | UK
8 Settembre 2015
TIRANA, ALBANIA

Difendiamo i poveri per costruire un mondo migliore: dai giovani albanesi un sogno per i ragazzi di tutta Europa

8 Settembre 2015
TIRANA, ALBANIA

Prodi al convegno di Sant'Egidio a Tirana: No all'Europa della paura paralizzata da populismo e respiro corto

7 Settembre 2015
TIRANA, ALBANIA

All'incontro internazionale di Sant'Egidio a Tirana lo Spirito di Assisi si confronta con i grandi problemi dell'umanità

30 Ottobre 2015

Grazie per averci mostrato la grandezza della religione: la lettera del ministro albanese Klosi a Sant'Egidio

IT | ES | DE | CA
6 Novembre 2015
OUAGADOUGOU, BURKINA FASO

In Burkina Faso le religioni si impegnano con Sant'Egidio per costruire una via di pace

IT | ES | DE | FR
tutte le news
• STAMPA
27 Ottobre 2015
Diario Co Latino

Comunidad San Egidio organiza jornada por la paz

30 Settembre 2016
Vida Nueva

Marco Impagliazzo: “Los líderes musulmanes deben denunciar con más valentía el terrorismo”

21 Settembre 2016
La Vanguardia

El papa Francisco pide que ante la guerra no haya "división entre las religiones"

4 Ottobre 2015
Catalunya Cristiana

L’esperit d’Assís es viu a Albània

17 Settembre 2015
Granma

La paz siempre es posible

15 Settembre 2015
El Salvador

La paz siempre es posible

tutta la rassegna stampa
• DOCUMENTI

Programma Tirana 2015 - La Pace è sempre possibile - ITALIANO

tutti i documenti