change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
21 Novembre 2015 | ROMA, ITALIA

NOT IN MY NAME, in tanti in piazza a Roma. Marco Impagliazzo: "Solo la pace è santa"

I musulmani sono cittadini della nostra società. Lavorare insieme nelle periferie per costruire un futuro di pace e offrirlo alle nuove generazioni

 
versione stampabile

ROMA - “I musulmani che risiedono in Italia sono cittadini che desiderano contribuire, insieme a tutti, alla costruzione di un futuro migliore per sé e per i propri figli”. A piazza Santi Apostoli, durante la manifestazione “Not in my name”, promossa dalle organizzazioni islamiche della città, è intervenuto anche il presidente della Comunità di Sant’Egidio, Marco Impagliazzo, invitando tutti a dissociare con forza le religioni dal terrorismo: “Nessuna guerra è santa, solo la pace è santa”. Ma anche da ogni altra forma di violenza: “Lo dobbiamo ai nostri figli, che tutti, cristiani e musulmani, vogliamo educare alla pace, ad un avvenire di comprensione reciproca e di crescita. Vivere insieme non è un pericolo, come alcuni vogliono far credere, ma una grande occasione da non sprecare per dare speranza alle nuove generazioni".

“Essere autenticamente cristiani o musulmani – ha aggiunto Impagliazzo - significa lavorare per la pace”, a partire dalle periferie: “L’arruolamento nel web o nelle carceri ci dice quanta confusione, quanto isolamento attraversano le periferie delle nostre città e le menti di tanti giovani. Occorre dare risposte convincenti, nella prossimità, nell’integrazione, nell’educazione, anche nell’educazione religiosa, ai nuovi cittadini o ai cittadini di domani. Ogni comunità religiosa deve sentirsi in prima linea in questo compito, a partire dai luoghi dove si prega e dove si predica, dove si trasmette la fede, dove tornare a sentirsi popolo. Si tratta di una grande opera di prevenzione nei confronti della violenza”.

OGGETTI ASSOCIATI

 LEGGI ANCHE
• NEWS
3 Settembre 2015
ROMA, ITALIA

Sant'Egidio alla manifestazione Antimafia Capitale: "Non rassegnamoci al declino di Roma"

8 Novembre 2017
ROMA, ITALIA

Dialoghi di civiltà tra Oriente e Occidente: un incontro necessario in un mondo globale

29 Ottobre 2017

Agguato contro due lavoratori stranieri a Roma, la condanna di Sant'Egidio: fermare la predicazione dell'odio

17 Ottobre 2017
LIBANO

Incontro di Marco Impagliazzo con il primo ministro del Libano, Saad Hariri

IT | ES | DE | FR
9 Ottobre 2017
ROMA, ITALIA

Dialogo tra le religioni e impegno per i profughi nel colloquio con la ministra degli Esteri dell'Indonesia a Sant'Egidio

IT | EN | NL | ID
tutte le news
• STAMPA
17 Dicembre 2017
Avvenire

Piano freddo «Il Comune è in ritardo»

11 Dicembre 2017
ANSA

S.Egidio,7500 senzatetto,3000 in strada

11 Dicembre 2017
Avvenire

Sant'Egidio. Emergenza casa, a Roma 7.500 senza tetto e 250 mila appartamenti sfitti

11 Dicembre 2017
Roma sette

Sant’Egidio a Virginia Raggi: «Comune in ritardo sul piano freddo»

29 Novembre 2017
SIR

Pena di morte. Impagliazzo (Comunità Sant’Egidio), “difendere la vita di un condannato è difendere la vita di tutti”

28 Novembre 2017
Radio Vaticana

Sant'Egidio: tutelare la vita di un condannato è difendere la vita di tutti

tutta la rassegna stampa
• DOCUMENTI

Intervento di Marco Impagliazzo al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite sulla situazione nella Repubblica Centrafricana

Marco Impagliazzo: Il sogno di un'Europa che promuova la società del vivere insieme e la pace

Ahmad Al Tayyeb - Oriente e Occidente - Dialoghi di civiltà - Parigi 2016

Saluto di Marco Impagliazzo al termine della liturgia per il 48° anniversario della Comunità di Sant’Egidio

Sintesi, Rapporti, Numeri e dati sulle persone senza dimora a Roma nel 2015

Guida DOVE Mangiare, dormire, lavarsi - Roma 2016

tutti i documenti