Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
22 Dicembre 2015 | NAPOLI, ITALIA

A Napoli la prima liturgia dell’anno giubilare è dedicata alle persone con disabilità.

 
versione stampabile

“E non avrebbe potuto essere diversamente”  ha chiarito il Cardinale Crescenzio Sepe durante l’omelia, perché già da molti anni l’anno liturgico nella diocesi comincia con la liturgia dedicata ai disabili, in cui vengono amministrati i sacramenti dell’Eucarestia e della Confermazione.

La giornata è  iniziata con un raduno  davanti al sagrato della Cattedrale  con centinaia di persone con disabilità e la presenza di circa 20 associazioni  della diocesi di Napoli.  Le parole del Vangelo di Giovanni "Io sono la porta: se uno entra attraverso di me, sarà salvato" hanno aperto il rito del passaggio della Porta santa  attraversata con commozione  da tutti i  presenti. All’ingresso della Cattedrale,  il bacio al Vangelo  ha   introdotto tutti alla solennità gioiosa della  Liturgia presieduta dal  Cardinale Crescenzio Sepe

Nella sua omelia  il cardinale ha ribadito con parole di  affetto  il carattere giubilare della celebrazione ed ha indicato a tutti  l’esempio di Maria che visita Elisabetta. “Questa bella cattedrale  - ha esordito -  è resa ancora più bella dalla vostra presenza, dalla presenza di chi è particolarmente amato dal Signore" ed ha invitato ciascuno a condividere la gioia della misericordia  “perché – ha concluso - chi accoglie Gesù non rimane chiuso in casa ma va in fretta verso chi ha bisogno”.

Il momento conviviale del buffet voluto dal Cardinale  al termine della celebrazione    ha chiuso la giornata   in un  clima di grande  familiarità  e simpatia  ed aperto  - al tempo stesso – la via su cui incamminarsi  perché tanti  partecipino al Natale di misericordia che viene.



 

 


 LEGGI ANCHE
• NEWS
10 Dicembre 2016

Oggi gran finale della mostra degli artisti con disabilità dei Laboratori d'Arte di Sant'Egidio. La premiazione

9 Dicembre 2016
OSTIA, ITALIA

Artisti disabili danno forma e parole alla forza e alla fragilità degli anziani. In mostra a Ostia

9 Febbraio 2016
ROMA, ITALIA

Violenza sui disabili. Ferma condanna di Sant'Egidio: difendere i più deboli rende tutti più forti

3 Dicembre 2016
ROMA, ITALIA

3 dicembre, Giornata Mondiale delle Persone con Disabilità: Sant'Egidio inaugura la mostra ''La forza degli anni''

IT | DE | HU
3 Dicembre 2011

L'inaugurazione della mostra "Noi, l'Italia". News e foto

IT | EN | ES | DE | CA | NL
tutte le news
• STAMPA
25 Giugno 2015
Religión Confidencial

Una exposición artística inusual en Roma

27 Ottobre 2012
Il Mattino

Disabili al lavoro, flop in Campania. Sepe: un progetto per dare la svolta

24 Ottobre 2012
Gazzetta di Caserta

"Valgo anch'io, in facoltà l'impegno per le persone disabili"

14 Maggio 2017
Radio Vaticana

Dopo di noi, legge fondamentale per assistere i disabili

25 Marzo 2017
SIR

Disabilità: Capparucci (Sant’Egidio), “nella legge del Dopo di noi si incentiva l’aiuto della comunità”

7 Marzo 2017
Avvenire

Sabrina, la luce dei disabili (spenta dal suo papà)

tutta la rassegna stampa
• DOCUMENTI

La guida "Dove mangiare, dormire, lavarsi a Napoli e in Campania" 2016

Dove Napoli 2015

Dati sull'inserimento lavorativo dei disabili

Sant'Egidio, disabilità e mondo del lavoro: dalla Trattoria degli Amici al corso di formazione Valgo Anch'io

Intervento di Adriana Ciciliani, persona con disabilità, durante visita di papa Francesco a Sant'Egidio

Articolo su Credere nr. 18 - Trattoria degli amici

tutti i documenti

FOTO

686 visite

292 visite

647 visite

260 visite

645 visite
tutta i media correlati