Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
17 Febbraio 2016

Andrea Riccardi in un video rinnova il suo appello: Aleppo sta morendo. Bisogna fare presto #SaveAleppo

Mentre in Siria si continua a morire, il fondatore della Comunità di Sant'Egidio rinnova l'appello alla comunità internazionale perchè si metta fine alla strage

 
versione stampabile

Andrea Riccardi in un video rinnova il suo appello per la città siriana.

Queste le sue parole: "Aleppo sta morendo e forse è già morta, sotto i colpi di un assedio implacabile. La popolazione fugge: 100.000 persone verso il confine turco che è sigillato. Quanti confini in Medio Oriente e in Europa sono sigillati verso i siriani in fuga.
Appello sta morendo. Perché?

Nel 2014 ho lanciato un appello per salvare Aleppo e creare una zona di non combattimento attorno. Ma non si è fatto. Ognuno ha perseguito le logiche di parte. Ognuno ha continuato la sua strategia: il governo di Assad, appoggiato dalla Russia e dai suoi alleati ha continuato la sua guerra. L’opposizione è rimasta divisa, incerta, incapace di una politica. E poi l’Isis e Al Qaeda si sono insediate nelle rovine dello stato siriano. Aleppo città di convivenza, Aleppo con 300.000 cristiani, dove si viveva insieme.

Quanto era bella Aleppo! Oggi Aleppo è distrutta dai bombardamenti e tante vite perse, tanti bambini morti per l’embargo, per mancanza di cure e di cibo. Questa purtroppo è la realtà. Bisogna fare presto. Bisogna evitare che Aleppo perda gli ultimi spazi di vita, bisogna evitare che la gente muoia. Bisogna salvare Aleppo".

OGGETTI ASSOCIATI

 LEGGI ANCHE
• NEWS
14 Aprile 2016

Rifugiati, Riccardi: Convocare un sinodo ecumenico dei cristiani europei. No ai muri, accogliere è un dovere

IT | ES | FR | PT | CA | PL
10 Agosto 2016

La Comunità di Sant’Egidio chiede ancora una volta, con forza, una tregua per la città di Aleppo

IT | ES | DE | FR | PT
17 Aprile 2016

Umanità e concretezza del papa tra i migranti. L'editoriale di Andrea Riccardi su Corriere della Sera

21 Settembre 2015

Accogliere e integrare: la visione di papa Francesco un articolo di Andrea Riccardi sul Corriere della Sera

IT | ES
14 Marzo 2017
PARIGI, FRANCIA

Da oggi i corridoi umanitari per i rifugiati anche in Francia, firmato stamattina l'accordo all'Eliseo

IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA | NL | RU | PL | HU
tutte le news
• STAMPA
6 Gennaio 2017
Sette: Magazine del Corriere della Sera

Andrea Riccardi: Molti, oggi, piangono per Aleppo ma dov'erano nei primi anni dell'assedio?

6 Ottobre 2016
Vatican Insider

Riccardi: “La guerra in Siria è un crimine, l’Europa si svegli”

29 Settembre 2016
Famiglia Cristiana

Andrea Riccardi: "Possa Assisi salvare la Siria"

14 Agosto 2016
Avvenire

Fermiamoli: Aleppo viene ancora uccisa

11 Agosto 2016
Famiglia Cristiana

Ad Aleppo e in Siria è finita l'umanità

17 Settembre 2016
Gazzetta di Modena

"Né vincitori, né vinti: nella follia della guerra la sconfitta è di tutti". Andrea Riccardi al Festival della Filosofia di Modena

tutta la rassegna stampa
• EVENTI
15 Novembre 2017 | BARCELLONA, SPAGNA

Andrea Riccardi presenta a Barcellona il libro ''Periferie, crisi e novità per la Chiesa"

14 Novembre 2017 | CITTÀ DEL MESSICO, MESSICO

Città del Messico: presentazione del libro ''Periferie'' di Andrea Riccardi

tutti gli Incontri di Preghiera per la Pace
• DOCUMENTI

L'omelia di Mons. Marco Gnavi alla preghiera Morire di Speranza, in memoria dei profughi morti nei viaggi verso l'Europa

Appello al Parlamento ungherese sui profughi e i minori richiedenti asilo

Non muri ma ponti: il messaggio di Andrea Riccardi al 4° congresso di 'Insieme per l'Europa'

Andrea Riccardi - Oriente e Occidente - Dialoghi di civiltà

Walter Kasper

Laudatio per il prof. Andrea Riccardi in occasione del conferimento del Premio Umanesimo 2016 a Berlino

tutti i documenti
• LIBRI

La forza disarmata della pace





Jaca Book
tutti i libri

FOTO

1656 visite

1484 visite
tutta i media correlati