Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
18 Aprile 2016 | ROMA, ITALIA

Accoglienza, lingua, integrazione per i profughi siriani ospiti di Papa Francesco

Via dagli orrori della guerra, inizia una nuova vita. Nour: speriamo il gesto del papa cambi l'opinione pubblica. Guarda il video

 
versione stampabile
Tre famiglie siriane, dodici persone, la metà bambini: hanno lasciato la Siria quando la guerra è entrata nelle loro case, poi un viaggio lungo e pericoloso li ha portati in Turchia e poi in Grecia. Due giorni fa, sabato 16 aprile, è cambiata la loro vita. Sono i dodici profughi siriani che Papa Francesco ha voluto portare con sé a Roma tornando da Lesbo. Gli ospiti del Papa sono accolti dalla Comunità di Sant'Egidio, onorata di poter offrire la propria collaborazione in quello che Andrea Riccardi ha definito un gesto di "umanità e concretezza" del Papa.

Una nuova vita è iniziata per Hasan e Nour, Ramy e Suhila, Osama e Wafa, e i loro bambini, tanta voglia di visitare Roma, ma anche di comunicare: il primo giorno hanno già iniziato a frequentare le lezioni della scuola di italiano della Comunità, dove sono stati accolti dagli studenti provenienti dai diversi continenti.

Ecco una rassegna con foto, video e articoli e approfondimenti sulla loro storia.

VIDEO  PHOTOGALLERY  APPROFONDIMENTI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 
 

 

OGGETTI ASSOCIATI

 LEGGI ANCHE
• NEWS
17 Giugno 2016

Profughi, Sant’Egidio: felici di continuare ad accogliere le famiglie portate a Roma dal Papa

IT | ES | FR | PT | RU
11 Agosto 2016
CITTÀ DEL VATICANO

Papa Francesco a pranzo a Santa Marta con i profughi siriani venuti da Lesbo e ora ospiti di Sant'Egidio

IT | ES | DE | FR | PT | CA | HU
21 Settembre 2015

Sant’Egidio in Repubblica Ceca accanto ai rifugiati

IT | ES
16 Settembre 2015
BUDAPEST, UNGHERIA

Sant'Egidio in Ungheria risponde all'appello del papa e accoglie i profughi in transito per Budapest

IT | EN | ES | DE | FR | HU
tutte le news
• STAMPA
29 Luglio 2016
El Mundo

El Papa pide a los jóvenes que sean "sembradores de esperanza"

21 Marzo 2017
Clarín

El Papa Francisco, los refugiados y los corredores humanitarios

17 Settembre 2017
La Vanguardia

Corredores de paz

6 Luglio 2017
Vida Nueva

Francia ya cuenta con su corredor humanitario para refugiados

20 Novembre 2016
Catalunya Cristiana

«Ser refugiada és començar de zero»

tutta la rassegna stampa
• NO PENA DI MORTE
4 Ottobre 2015
STATI UNITI

Il Governatore del Missouri commuta la condanna di Kimber Edwards

24 Settembre 2015
STATI UNITI

Papa Francesco al Congresso Usa: “Abolite la pena di morte. La vita è sacra!"

25 Marzo 2015
GIAPPONE

Messaggio a 1 anno dalla liberazione di Iwao Hakamada

vai a no pena di morte
• DOCUMENTI

L'omelia di Mons. Marco Gnavi alla preghiera Morire di Speranza, in memoria dei profughi morti nei viaggi verso l'Europa

Appello al Parlamento ungherese sui profughi e i minori richiedenti asilo

Intervista a Papa Francesco in occasione del viaggio apostolico in Svezia

SCHEDA: Cosa sono i corridoi umanitari

Omelia di S.E. Card. Antonio Maria Vegliò alla preghiera "Morire di Speranza". Lampedusa 3 ottobre 2014

tutti i documenti
• LIBRI

Uno sguardo su Cuba. L'inizio del dialogo





Francesco Mondadori
tutti i libri

FOTO

221 visite

181 visite

363 visite
tutta i media correlati