Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
7 Giugno 2006

Cali (Colombia): le recenti alluvioni hanno lasciato tanti poveri senza casa. Gli aiuti della Comunità di Sant'Egidio

 
versione stampabile
In Colombia da più di un mese si susseguono piogge torrenziali  e alcune regioni (Valle del Cauca, Bolívar, Eje Cafetero, Cundinamarca, Cauca e Nariño) sono state dichiarate in stato d’allerta dall’Ufficio Nazionale di Prevenzione dei Disastri. Ci sono state alcune vittime e si calcolano almeno 10.000 sfollati.
Secondo l’Ufficio Nazionale di Prevenzione dei Disastri e le previsioni dell’Istituto di Idrologia, Meteorologia e Studi Ambientali, le piogge continueranno nei prossimi mesi.
Alcune zone dovranno essere evacuate, soprattutto le case delle famiglie che abitano in prossimità di fiumi che potrebbero straripare.
Molte zone di questo paese non sono assolutamente preparate a fronteggiare l’emergenza: per cause naturali, per la situazione che deriva dal conflitto interno e per i recenti cambiamenti climatici, sono continuamente sottoposte a calamità. Molte persone vivono in zone “a rischio” vicino alla costa o a corsi d’acqua sprovvisti di argini, in casette costruite senza norme di sicurezza. 

Interi quartieri di Cali, dove la Comunità di Sant’Egidio ha aperto da alcuni anni la “Scuola della Pace”, sono stati costruiti in burroni scoscesi o sulla riva del fiume, abitati da famiglie sfollate a causa del conflitto armato. Le case dei più poveri sono semplici di teli di plastica, di legno o di cartone, senza pavimenti ne' fognature. L’acqua ha allagato molte case e a volte la pioggia e il forte vento hanno fatto volare i fragili tetti.

In questo difficile frangente la Comunità di Sant’Egidio di Cali ha organizzato delle raccolte nelle scuole e nelle parrocchie per distribuire aiuti. Molti si sono mobilitati per aiutare. 

Qualche giorno fa un camion con vestiario, cibo e coperte è partito alla volta di Buenaventura, una località dove una frana ha travolto e cancellato un intero villaggio. Il vescovo di Buenaventura ha ringraziato molto la Comunità per questo aiuto.

Anche a Bogotà la Comunità ha organizzato una raccolta e gli aiuti sono stato consegnati alla Croce Rossa per la distribuzione nelle zone più colpite e inaccessibili.


 LEGGI ANCHE
• NEWS
14 Novembre 2016
BRUXELLES, BELGIO

Prosegue l'impegno di Sant'Egidio per l'Iraq: oggi a Bruxelles una Giornata di Studio con il Comitato per la Riconciliazione

IT | ES | DE | FR | PT
31 Ottobre 2016
BAGHDAD, IRAQ

Sant'Egidio in Iraq: aiuti umanitari e dialogo nazionale e interreligioso per superare la crisi

IT | EN | ES | DE | FR | PT | RU
7 Ottobre 2016
COLOMBIA

Nobel per la pace al presidente della Colombia Santos: è il dialogo l'unica via per la pace

IT | ES | DE | FR | PT
29 Settembre 2016

Pace in Colombia: la speranza dei bambini adottati a distanza

IT | ES | DE
26 Settembre 2016
CARTAGENA, COLOMBIA

Pace in Colombia: la Comunità di Sant'Egidio invitata a Cartagena per la firma dell'accordo

IT | ES | DE | FR | PT | RU
29 Agosto 2016
ABIDJAN, COSTA D'AVORIO

Con gli occhiali nuovi alla Scuola della Pace di Abidjan

IT | ES | DE | FR | PT | CA
tutte le news
• STAMPA
3 Dicembre 2016
Radio Vaticana

Pace in Colombia: ex guerriglieri iniziano il disarmo

16 Novembre 2016
Münstersche Zeitung

"Grazie mille, Papa Francesco"

14 Novembre 2016
Radio Vaticana

Colombia. Nuovo accordo di pace: Farc rendono denaro e beni a vittime

2 Novembre 2016
Il Sole 24 ore - Sanità

Connessi al Centrafrica

31 Ottobre 2016
Vatican Insider

Iraq, Sant’Egidio: servono aiuti umanitari e dialogo per superare la crisi

21 Ottobre 2016
Sette: Magazine del Corriere della Sera

Andrea Riccardi: La guerriglia colombiana ha perso la fede

tutta la rassegna stampa
• DOCUMENTI

Libia: L'accordo umanitario per il Fezzan firmato a Sant'Egidio il 16 giugno 2016

Jean Asselborn

Discours du Vice-Premier ministre, ministre des Affaires étrangères Grand-Duché de Luxembourg Jean ASSELBORN

Matteo Zuppi

Dieci anni della Comunità di Sant’Egidio con l’Albania: Intervento di Don Matteo Zuppi

Piero Bestaggini

Progetto AIDS in Mozambico: un programma per il rafforzamento generale della sanità e per la lotta all'AIDS. Relazione di Piero Bestaggini

Munehiro Niwano

“Il Giappone dopo il terremoto” Imparando l’impotenza degli esseri umani e di me stesso attraverso la catastrofe della regione del Tohoku di Munehiro Niwano

Eigen Onishi

Il Giappone dopo il sisma di Eigen Onishi

tutti i documenti

FOTO

605 visite

615 visite

449 visite

291 visite

583 visite
tutta i media correlati

Per Natale, regala il Natale! Aiutaci a preparare un vero pranzo in famiglia per i nostri amici più poveri