change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
21 Ottobre 2016

Comunicato stampa

Profughi, lunedì a Fiumicino nuovi arrivi con i corridoi umanitari

Il 24 ottobre profughi siriani dal Libano arriveranno in Italia grazie al progetto di Sant’Egidio e Chiese protestanti italiane. Saranno accolti a Fiumicino dal ministro Gentiloni, il viceministro Bubbico e i responsabili del progetto

 
versione stampabile

Lunedì 24 ottobre riprende l’arrivo dei profughi dal Libano grazie ai corridoi umanitari promossi da Comunità di Sant’Egidio, Federazione delle Chiese Evangeliche in Italia e Tavola Valdese. Con un regolare volo di linea – e non sui barconi, a rischio della loro vita – giungerà da Beirut a Fiumicino un primo gruppo di una settantina di profughi siriani, a cui ne seguirà un'altra sessantina il giorno dopo: in tutto 130 persone, che si aggiungeranno a chi è già arrivato in Italia dal febbraio scorso ed è in fase di integrazione.

Si raggiungerà quindi, in totale, la cifra di 400 persone arrivate con i corridoi umanitari, progetto innovativo di sinergia tra istituzioni e società civile che rappresenta un forte segnale di speranza per l’Europa. Si tratta infatti non più di un esperimento, ma di una realtà concreta che consente a persone in fuga dalla guerra e in “condizioni di vulnerabilità” (vittime di persecuzioni, famiglie con bambini, donne sole, anziani, malati, persone con disabilità) di arrivare, in tutta sicurezza e legalmente, nel nostro continente senza rischiare la propria vita nel Mediterraneo. Alcuni rifugiati, giunti per primi nel febbraio scorso, saranno presenti a Fiumicino per accogliere i nuovi arrivati.
Il progetto – reso possibile per la prima volta in Italia grazie ad un accordo tra governo (ministeri degli Esteri e dell’Interno), Comunità di Sant'Egidio, Federazione delle Chiese Evangeliche (FCEI) e Tavola Valdese - prevede l’arrivo di un migliaio di persone entro il 2017. Si tratta di un modello replicabile di accoglienza e integrazione, tanto che ormai si sta studiano la sua realizzazione anche in altri Paesi europei. 

Al briefing con la stampa saranno presenti:

Paolo Gentiloni, ministro degli Affari Esteri, Filippo Bubbico, viceministro all’Interno, Andrea Riccardi, fondatore della Comunità di Sant’Egidio, pastore Luca Maria Negro, presidente della Federazione delle chiese evangeliche in Italia, Susanna Pietra, direttore dell’Ufficio Otto per mille della Chiesa valdese


Si ringrazia la società Aeroporti di Roma per la logistica e l’organizzazione nell’accoglienza
 
Per partecipare al briefing  giornalisti e operatori dovranno arrivare
al Terminal 5 di Fiumicino, non oltre le ore 10.00
E' necessario accreditarsi inviando una mail a questi due indirizzi: 
accreditamentostamp[email protected] o, in alternativa, compilando online il formulario interattivo al link http://mae.accreditationsystem.info/ITA/Indice.asp

OGGETTI ASSOCIATI

 LEGGI ANCHE
• NEWS
19 Ottobre 2016

Via dalla guerra, oltre il mare: la strada della speranza. IL VIDEO

IT | EN | ES | DE | PT
28 Gennaio 2017

Profughi, corridoi umanitari: lunedì mattina altri 40 arrivi a Fiumicino

IT | DE | FR
17 Giugno 2016

Profughi, Sant’Egidio: felici di continuare ad accogliere le famiglie portate a Roma dal Papa

IT | ES | FR | PT | RU
11 Marzo 2016

La nuova vita dei profughi siriani arrivati con i corridoi umanitari

IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA | RU
22 Novembre 2017

Anche in Belgio si aprono i corridoi umanitari per i profughi

IT | ES | DE | FR | PT | CA | NL | RU
tutte le news
• STAMPA
17 Settembre 2017
La Vanguardia

Corredores de paz

6 Luglio 2017
Vida Nueva

Francia ya cuenta con su corredor humanitario para refugiados

16 Novembre 2017
La Vanguardia

Un alma global

11 Settembre 2017
La Vanguardia

La migración según Merkel

28 Maggio 2017
Catalunya Cristiana

Els corredors, una gran esperança

tutta la rassegna stampa
• EVENTI
3 Dicembre 2017

Incontro con Andrea Riccardi, oggi alle 12.15 e alle 20:30 a Soul, TV2000

tutti gli Incontri di Preghiera per la Pace
• DOCUMENTI

L'omelia di Mons. Marco Gnavi alla preghiera Morire di Speranza, in memoria dei profughi morti nei viaggi verso l'Europa

Appello al Parlamento ungherese sui profughi e i minori richiedenti asilo

Non muri ma ponti: il messaggio di Andrea Riccardi al 4° congresso di 'Insieme per l'Europa'

Andrea Riccardi - Oriente e Occidente - Dialoghi di civiltà

tutti i documenti
• LIBRI

La forza disarmata della pace





Jaca Book
tutti i libri

FOTO

1364 visite

1462 visite

1662 visite
tutta i media correlati