change language
sei in: home - news newslettercontattilink

Sostieni la Comunità

  
30 Novembre 2016 | CATANIA, ITALIA

Al CARA di Mineo si celebra l'inizio dell'Avvento con i richiedenti asilo

 
versione stampabile
Pregare con chi ha raggiunto il nostro paese dopo viaggi duri e difficili, con chi ha un futuro incerto, gli affetti troppo lontani. E' quello che ha fatto la Comunità di Sant'Egidio di Catania offrendo la possibilità all'inizio dell'Avvento, di celebrare la liturgia nel CARA di Mineo, a circa 200 richiedenti asilo cristiani, migranti dalla Nigeria, dal Kenia, dal Gambia, dall'Eritrea, dalla Sierra Leone.
La Liturgia è stata preparata dai Giovani per la Pace ospiti del Cara - anch'essi giunti di recente in Italia, e ci piace chiamarli per questo "nuovi europei".  Per favorire la partecipazione di tutti è stata celebrata in inglese ed il Vangelo proclamato in tre lingue.
Molte le intenzioni di preghiera spontanee, particolarmente per la Pace, per la liberazione dei prigionieri, per la liberazione di Mar Gregorios e Paul Yazigi, per Padre Dall'Oglio, per chi viaggia in cerca di pace, per chi accoglie con generosità.
Alla fine della Liturgia, un momento di accoglienza per i nuovi arrivati: circa 400 persone di cui 50 bambini, per informarli della presenza della Comunità nel Centro di accoglienza, e assicurarli del nostro accompagnamento.

 LEGGI ANCHE
• NEWS
10 Maggio 2016
CASERTA, ITALIA

L'integrazione si fa anche con la cultura: 700 nuovi europei della scuola di Sant'Egidio alla scoperta di Caserta

3 Febbraio 2016
ROMA, ITALIA

Profughi: domani in Italia Yasmine e Falak, siriane, le prime con i corridoi umanitari

IT | ES | CA
29 Novembre 2017

In partenza una nuova missione di Sant'Egidio nei campi dei rohingya in Bangladesh

IT | ES | DE | FR | PT | CA | NL | ID | PL
20 Giugno 2016

Giornata Mondiale del Rifugiato: veglie di preghiera in oltre 30 città italiane per dire No ai muri e Sì ai corridoi umanitari

IT | ES
16 Gennaio 2016

Sant'Egidio: riscoprire il valore dell'immigrazione e investire nella cultura dell'incontro

tutte le news
• STAMPA
13 Gennaio 2018
SIR

Belgio: vescovi in visita alle famiglie di profughi accolti nelle diocesi

31 Agosto 2017
Famiglia Cristiana

Apriamo gli occhi sull'inferno libico

22 Agosto 2017
Corriere della Sera

Per il Papa l’integrazione è il processo chiave

10 Agosto 2017
Il Gazzettino

«L'invasione non c'è, allarmi ingiustificati»

12 Luglio 2016
OSCE

Beyond Good Intentions: Creating Safe Passage to Italy

18 Gennaio 2018
Internazionale

La Sicilia si salva con gli immigrati

tutta la rassegna stampa
• DOCUMENTI

L'omelia di Mons. Marco Gnavi alla preghiera Morire di Speranza, in memoria dei profughi morti nei viaggi verso l'Europa

Appello al Parlamento ungherese sui profughi e i minori richiedenti asilo

Omelia di S.E. Card. Antonio Maria Vegliò alla preghiera "Morire di Speranza". Lampedusa 3 ottobre 2014

Omelia di S.E. Card. Vegliò durante la preghiera "Morire di speranza"

Nomi e storie delle persone ricordate durante la preghiera "Morire di speranza". Roma 22 giugno 2014

Le vittime dei viaggi della speranza - grafici

tutti i documenti