Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
20 Dicembre 2006

La Comunità di Sant'Egidio propone un "piano Marshall" per gli anziani di Roma

 
versione stampabile

Nei giorni scorsi la stampa ha dedicato grande attenzione ad una proposta della Comunità di Sant’Egidio per un “piano Marshall” in favore della terza età. Questo piano prevede l’estensione su tutto il territorio regionale del programma sperimentale “Viva gli anziani!”, che da tre anni opera a Roma in due Rioni del Centro Storico, Trastevere e Testaccio, nel campo della domiciliarità e del monitoraggio attivo a favore della popolazione ultrasettantacinquenne.

Il programma offre a tutti gli anziani sopra i settantacinque anni una rete di intervento permanente, tutti i giorni, tutto l’anno a soli € 0,50 pro capite. Il suo modello si basa su una rete di servizi leggeri, che coinvolgono il personale strettamente necessario (10 unità per 3000 anziani) e molti sostegni informali attorno al domicilio dell’anziano. Così si previene efficacemente l’isolamento e, di conseguenza, il peggioramento delle sue condizioni di vita e di salute, riducendo drasticamente il ricorso a servizi più pesanti e ben più costosi.

In un anno, solo due anziani su cento tra quelli assistiti dal programma   hanno avuto bisogno di essere presi in carico dall’assistenza domiciliare comunale. Si sono inoltre verificati meno ricoveri ospedalieri e meno carichi per i pronto soccorso.

Anche per questo la Comunità di Sant'Egidio ha proposto delle modalità concrete per estendere questo programma a tutti i 20 municipi del Comune di Roma.

Trasmissioni TV

RAI: "Cominciamo Bene" - Intervista a Mario Marazziti (22/12/2006)


 LEGGI ANCHE
• NEWS
10 Dicembre 2016

Oggi gran finale della mostra degli artisti con disabilità dei Laboratori d'Arte di Sant'Egidio. La premiazione

9 Dicembre 2016
OSTIA, ITALIA

Artisti disabili danno forma e parole alla forza e alla fragilità degli anziani. In mostra a Ostia

7 Dicembre 2016
LONDRA, REGNO UNITO

A Londra c'è una tavola apparecchiata per i poveri, si chiama ''Our Cup of Tea''. Il video della BBC

IT | EN | DE | FR | PT | HU
3 Dicembre 2016
ROMA, ITALIA

3 dicembre, Giornata Mondiale delle Persone con Disabilità: Sant'Egidio inaugura la mostra ''La forza degli anni''

IT | DE | HU
18 Novembre 2016
MANAGUA, NICARAGUA

A Managua anziani e giovani attraversano insieme la Porta Santa

IT | ES | DE | CA
16 Novembre 2016
BEIRA, MOZAMBICO

Il Giubileo della Misericordia nella periferia africana: la preghiera di Sant'Egidio con gli anziani di Nhangau

IT | ES | DE | PT
tutte le news
• STAMPA
5 Dicembre 2016
Corriere della Sera

La chiave sotto una campana di vetro. Misteriose opere di artisti disabili

6 Novembre 2016
Würzburger katholisches Sonntagsblatt

Von Gott berührt

31 Ottobre 2016
La Nazione

Giubileo degli anziani e festa di Sant'Abramo in Santissima Annunziata a Firenze

17 Ottobre 2016
Il Mattino di Padova

Quella "cultura dello scarto" simbolo della nostra crisi

14 Ottobre 2016
Il Mattino di Padova

Sant'Egidio. Giubileo degli anziani al Santo

3 Settembre 2016
La Repubblica - Ed. Genova

In campo anche i liceali volontari a Sant'Egidio

tutta la rassegna stampa
• EVENTI
17 Novembre 2016 | ROMA, ITALIA

Caregiver: consegna dei diplomi del corso promosso da ASL Roma1 e Sant'Egidio

tutti gli Incontri di Preghiera per la Pace
• DOCUMENTI

Intervento di Irma, anziana romana, durante la visita di papa Francesco a Sant'Egidio

Programma della Campagna della Cortesia verso gli anziani "Vive les Ainés"

Programma "W gli anziani": attività con gli anziani a Roma nel luglio e agosto 2013

Scheda sintetica del programma "W gli anziani"

Giovani e anziani per un estate di solidarietà 2013

tutti i documenti
• LIBRI

La fuerza de los años





Ediciones Sígueme
tutti i libri

FOTO

519 visite

583 visite

530 visite

551 visite

543 visite
tutta i media correlati

Per Natale, regala il Natale! Aiutaci a preparare un vero pranzo in famiglia per i nostri amici più poveri